22°

Provincia-Emilia

Scontro a Madregolo: sta meglio il bimbo di 6 anni ricoverato in Rianimazione

Scontro a Madregolo: sta meglio il bimbo di 6 anni ricoverato in Rianimazione
9

Un impatto pauroso, un'auto che si ribalta su un fianco e l'altra che finisce in un canaletto a lato della strada. E' accaduto ieri tra Madregolo e Vicofertile il terribile incidente che ha coinvolto anche un papà e i suoi due bambini residenti nella frazione collecchiese. E il più piccolo, sei anni, è stato ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione del Maggiore di Parma. Ora sta meglio, e dovrebbe essere trasferito in Pediatria nella giornata di oggi.

Uno schianto terribile
Erano circa le 15 di ieri e l'auto su cui viaggiavano l'uomo e i suoi due figli di 9 e 6 anni, una Peugeot Bipper rossa, stava procedendo da via Peschiere in direzione di Madregolo. Dalla direzione opposta, su via Mulattiera e verso la città, stava arrivando una Fiat Marea grigia con a bordo un uomo, anche lui residente nella frazione.

Una dinamica ancora oscura
Cosa sia successo, dovrà essere la polizia municipale dell'Unione Pedemontana parmense a stabilirlo. Di certo lo schianto è stato terribile. L'impatto tra le due auto, violentissimo, è avvenuto tra Madregolo e Vicofertile, all'incrocio in cui si intersecano via Peschiere e via Mulattiera.

Auto sbalzata e ribaltata
La Peugeot su cui viaggiavano i due bambini con il padre è stat sbalzata all'indietro e si è ribaltata su un fianco a lato della strada, rimanendo con due ruote all'aria. L’altra vettura ha invece carambolato, ha travolto il cartello che segnala via Viazzolo Alto (la prosecuzione di via Peschiere dopo l’incrocio) e si è incastrata tra il piccolo canaletto a bordo della carreggiata e il prato che la costeggia.

Grande paura per i bambini

Immediatamente è scattato l'allarme: un automobilista di passaggio si è fermato, ha verificato in pochi secondi la situazione e ha allertato il 118. Segnalando la presenza dei due bimbi feriti, e in particolare del più piccolo, le cui condizioni sono subito apparse gravi.

L'elisoccorso in volo
Dalla sede della Pubblica assistenzxa di Collecchio, Felino e Sala Baganza sono partite a sirene spiegate tre ambulanze, precedute dall'automedica. E nello stesso momento dal Maggiore di Parma si è alzato in volo l'elisoccorso. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco di Parma, per aiutare a liberare i feriti dalle lamiere e per mettere in sicurezza le auto. Mentre i due conducenti e il bambino di 9 anni sono stati trasportati al pronto soccorso cittadino, per il bimbo più piccolo è stato necessario il ricovero nel reparto di Rianimazione: le sue condizioni sono molto gravi. La ricostruzione della dinamica dell'incidente è ora affidata alla squadra di Felino del corpo di polizia municipale dell'Unione pedemontana, che ha provveduto ai rilievi e a regolare la viabilità durante i soccorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fiorenzo

    15 Marzo @ 09.01

    ho visto la scena pochi secondi dopo l'impatto,vedere il piccolo riverso a terra è stato scioccante.Alla notizia data al TG PARMA del suo trasferimento dal reparto di rianimazione alla pediatria ho esultato.Tanti auguri a tutti i coinvolti e in special modo al bimbo.

    Rispondi

  • Antonio

    14 Marzo @ 14.28

    Anzitutto il primo pensiero va alle persone coinvolte, speriamo bene; comunque nella strada in questione pesa molto la presenza di quella casupola posta sull'incrocio, che limita molto la visibilità e tradisce chi non la conosce; andrebbe demolita se possibile, o perlomeno spostata piu' indietro

    Rispondi

  • luca

    14 Marzo @ 13.33

    meno male.....

    Rispondi

  • rosetta

    14 Marzo @ 12.41

    salve, èun continuo sentire incidenti, mi domando come si può guidare cosi ? Non per fare la brava autista ,ma io guido tutti i giorni dal 1968 cioè da qundo ho preso la patente,( 18 anni ) non ho MAI fatto incidenti,MAI sbocciato una macchina nemmeno le mie. è solo c...o ,fortuna o responsabilità di avere in mano un mezzo che può uccidere.Ho preso una multa nella via vita di autista che il giudice di pace me l'ha tolta perchè ingiusta..... Bisogna stare molto attenti e prevenire le azioni degli altri. Rosetta

    Rispondi

  • luigi

    13 Marzo @ 22.35

    INcredbile quel posto....lo faccio tutti i giorni 2 volte....incrocio visibilissimo......ma spesso traditore! In bocca al lupo al bimbo! PS: e andiamo + piano

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara