10°

18°

Provincia-Emilia

L'appello di docenti e ricercatori ai candidati: "La Regione dica no al nucleare"

1

Gli aspiranti presidenti di Regione chiudano le porte dell’Emilia-Romagna al nucleare «il cui ritorno è strategicamente sbagliato, ed economicamente meno conveniente e sicuro di solare e altre fonti rinnovabili, su cui dovrebbero invece concentrarsi tutti gli sforzi». È questo l'appello che gli scienziati di "Energia per il futuro", tra cui alcuni studiosi del Cnr e delle università di Bologna, Ferrara e Parma, hanno rivolto con una lettera aperta alla vigilia delle elezioni agli aspiranti governatori delle regioni della Penisola, direttamente coinvolte nelle scelte di politica energetica.
Due le richieste ai candidati: un incontro prima del voto per illustrare le loro ragioni e la sottoscrizione della loro petizione sul futuro energetico del paese, già firmata da oltre 2mila professori e ricercatori e migliaia di cittadini, e che chiunque può sostenere sul sito www.energiaperilfuturo.it. «Mentre i costi delle energie rinnovabili scenderanno certamente nei prossimi 10 anni - si legge nella lettera - i costi del nucleare sono per loro natura non ben definiti e destinati ad aumentare, tanto che probabilmente la costruzione delle centrali, se mai inizierà, dovrà essere molto probabilmente sospesa perchè fra dieci anni il nucleare non sarà più economicamente conveniente. Per tacere poi della spada di Damocle delle scorie radioattive che per millenni continueranno a minacciare il futuro delle nuove generazioni, e della sua dipendenza da materie prime esauribili, quali l'uranio, che l’Italia sarà comunque costretta ad importare dall’estero».
Lotta agli sprechi e aumento dell’efficienza energetica, sviluppo dell’energia solare e delle altre fonti rinnovabili è invece la ricetta suggerita dagli scienziati, capeggiati dal professor Vincenzo Balzani dell’Ateneo bolognese, unico italiano a figurare da circa 10 anni nelle classifiche dei cento chimici più influenti della ricerca mondiale.
La lettera viene recapitata oggi a Vasco Errani (centrosinistra), Anna Maria Bernini (centrodestra), Gianluca Galletti (Udc) e Giovanni Favia (Movimento 5 stelle) e reca le firme di 24 docenti e ricercatori di 16 Atenei e 3 centri di ricerca italiani ed europei. Tra essi, oltre a Balzani, anche Nicola Armaroli e Marco Cervino (Cnr Bologna), Leonardo Setti (Università di Bologna), Franco Scandola (Università di Ferrara), Rocco Ungaro (Università di Parma).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Rinaldo Sorgenti

    15 Marzo @ 17.12

    Interessante questa "certezza" (o presunzione), secondo la quale si ritiene che i costi delle rinnovabili (in particolare Solare FV, oggi costosissimo) potranno essere più convenienti rispetto al nucleare. Evidentemente, tutti i Paesi ricchi e sviluppati del Pianeta che hanno il nucleare come importante fonte di produzione dell'elettricità NON sanno fare di conto. A quanto pare sono molti gli Atenei (16) ed i Centri di Ricerca (3) italiani ed europei ai quali apparterrebbero i 24 docenti e ricercatori (poco più di 1 per ciascuno di questi centri) che hanno sottoscritto quella lettera ai candidati Governatori. Sarebbe interessante che quella lettera facesse anche un riepilogo di quelle che sono le "Fonti di produzione" da cui i Paesi più ricchi e sviluppati del Pianeta (a cui si auguriamo di potere e/o continuare a far parte) producono l'elettricità che serve a garantire loro sviluppo e benessere. Un tanto per evitare che il cittadino possa non comprendere bene le cose ed illudersi di chimere NON prevedibili da centinaia di migliaia di docenti e ricercatori della materia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery