-5°

Provincia-Emilia

Felino - Lori: un bilancio per la gente Le tariffe non aumenteranno

Felino - Lori: un bilancio per la gente Le tariffe non aumenteranno
0

 Massimo Morelli

Anche il bilancio di previsione per il 2010 deve fare i conti con la crisi economica. Lo afferma il sindaco Barbara Lori parlando dell’importante documento amministrativo che è stato approvato in consiglio comunale.
 «Visto il momento difficile che stiamo attraversando - ha detto Barbara Lori - abbiamo ritenuto come primo obiettivo mettere al centro della questione le persone, che ogni giorno devono affrontare tanti problemi. Siamo andati incontro alla gente garantendo tutti i servizi senza un ulteriore aggravio di tariffe. Crediamo che questo costituisca un atto rilevante verso i nostri cittadini. Abbiamo cercato - ha aggiunto - di mantenere tutti i servizi, partendo dai servizi all’infanzia». 

Uno dei principali problemi è costituito dalla cosiddetta lista di attesa.
 «Abbiamo confermato l’azzeramento della lista d’attesa che per noi ha comportato un esborso economico perché cofinanziamo il costo di un’insegnante per la terza sezione della scuola materna di San Michele Tiorre. Per quanto riguarda i servizi sociali, come noto dal 2008 sono di competenza di Pedemontana Sociale, che segue anziani, portatori di handicap, immigrati e minori. Per il nostro comune la spesa è di circa 916 mila euro e va detto che manteniamo tutti i servizi con un aumento degli utenti interessati.  E per quanto concerne il servizio agli anziani  è bene accennare alla novità dell’Isee lineare familiare, vale a dire che si terrà conto del reddito del nucleo familiare in cui vive l’anziano, in modo da effettuare degli scaglioni in base alle differenti possibilità». 

Il periodo che stiamo vivendo è difficile anche per i cittadini di Felino. 
«Proprio per questo motivo abbiamo istituito un apposito Fondo Crisi   con risorse ad hoc da destinare a quelle persone che incontrano problemi molto grossi in tema di lavoro. Consiste nella possibilità di rateizzare le bollette e le rette della scuola materna, per fare un esempio. Abbiamo inoltre mantenuto la soglia di esenzione Irpef a 10mila euro, ottenendo il parere favorevole anche dalle associazioni sindacali. Quello che è stato approvato è un bilancio rigido, in quanto sulle entrate ci sono problemi: gli oneri di urbanizzazione entreranno in maniera meno massiccia rispetto al passato e gli stessi oneri andranno in parte a coprire la spesa corrente anziché essere utilizzati per gli investimenti». 

Anche in tema di investimenti ci si è mossi con molta cautela. 
«Non è possibile fare progetti a breve perché mancano le entrate necessarie per svilupparli:  noi andremo avanti con il progetto del Polo scolastico, mentre per la mensa dello stesso polo, l’ampliamento del cimitero ed il campo fotovoltaico, tre obiettivi che intendiamo raggiungere, si parlerà di costruzione e gestione di privati. Per il resto il piano degli investimenti riguarderà riqualificazioni e manutenzioni. I punti principali  hanno come oggetto strade e marciapiedi per 150 mila euro, illuminazione pubblica per 100 mila, immobili comunali e scuole per 140 mila, cimiteri per 65 mila, oltre alla realizzazione del nuovo magazzino comunale con archivio e sede della protezione civile per 590 mila euro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

4commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto