Provincia-Emilia

«Salviamo le scuole di montagna»

«Salviamo le scuole di montagna»
Ricevi gratis le news
1

 Beatrice Minozzi

Sono quasi 750 le firme raccolte dai genitori e dai cittadini di Tizzano per chiedere alle istituzioni di mantenere vigile l’attenzione sulle scuole di montagna. «Siamo ormai giunti all’iscrizione per il nuovo anno scolastico ed ancora non sappiamo se l’istituto comprensivo di Corniglio continuerà ad esistere così com'è ora o se verranno effettuati i tanto temuti tagli - si legge nella petizione stilata dai genitori degli alunni che frequentano le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Tizzano e Lagrimone -. Per l’anno attualmente in corso abbiamo ottenuto la solita deroga, di cui si conosce l’avvenuta concessione solo all’ultimo momento».
 Gli insegnanti, i genitori, ma anche i loro bambini, sono preoccupati per il clima di incertezza che grava sul futuro delle loro scuole, e chiedono a gran voce di «trasformare in legge tali deroghe che da anni sono indispensabili per garantire il funzionamento delle nostre scuole». I firmatari chiedono inoltre che venga approvato il progetto di sperimentazione «Fare scuola per costruire il futuro», che pone l’attenzione sulla scuola come momento di socializzazione e non solo di istruzione. «Nelle zone montane - spiega Serena Brandini, assessore alla scuola del Comune di Tizzano - i bimbi hanno poche proposte ricreative. La scuola si deve porre come luogo dove svolgere non solo le attività educative classiche, ma anche tutte quelle attività che possono contribuire allo sviluppo della personalità. E’ necessario che venga garantito il tempo pieno perché la scuola riesca a svolgere questa duplice funzione». La sperimentazione, che include laboratori di musica, lettura, attività teatrali, educazione ambientale e ricerca scientifica, propone di offrire la possibilità, agli insegnanti che non raggiungono un numero minimo di ore, di poter svolgere la loro attività sui quattro comuni dell’Istituto comprensivo anziché su due come previsto ora dalla legge. Ma qual è la situazione attuale delle scuole di Tizzano e Lagrimone? «Sia gli alunni delle elementari che quelli delle medie sono divisi in pluriclassi - spiega la Brandini -. Quest’anno gli insegnanti sono riusciti a «sdoppiare» le classi, garantendo così un buon livello di istruzione. Sono convinta che le pluriclassi non siano totalmente negative, a patto che il numero di bambini non sia eccessivo». Ma c'è un altro problema sottolineato sia dalla Brandini che da genitori ed insegnanti. «Viviamo nell’incertezza - spiega l’assessore -, solo all’ultimo momento veniamo a conoscenza di ciò che ci riguarda. La scuola di montagna deve uscire dall’ottica delle deroghe ed ottenere un proprio status». L’amministrazione comunale continua, intanto, a fare pressioni a tutti i livelli per fare in modo che non cali mai l’attenzione sul «problema scuola». «Da parte nostra dobbiamo cercare di essere propositivi - conclude la Brandini -. Dobbiamo offrire qualità per distinguerci come scuola d’eccellenza. Come amministrazione comunale continueremo a supportare le nostre scuole, ma siamo convinti che il ministero debba farsi carico degli oneri che gli spettano». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    16 Marzo @ 12.39

    Non è che si vogliono chiudere le scuole di montagna, ma i soldi per tenerle aperte dove sono? forse, eliminando inutili sprechi come ad esempio: le provincie, le comunità montane,i consigli di circoscrizione , le consulenze agli amici, le profumate pensioni dei consiglieri regionali e parlamentari dopo pochi anni di lavoro, l\'invio di danari alla regione Sicilia (vedi ultima puntata di Report). Ecco,i risparmi potrebbero servire per la sopravvivenza di queste scuole e per altre lodevoli iniziative.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti