15°

Provincia-Emilia

Torrechiara, le priorità delle «Donne»

Torrechiara, le priorità delle «Donne»
0

 Chiara Cacciani

L'8 marzo l'hanno celebrato in modo speciale: si sono sedute davanti a un notaio e insieme hanno dato alla luce l'associazione. E non cambia se nel frattempo - da quello straordinario aprile in cui hanno iniziato, sulle macerie del terremoto, a riprendersi il loro paese -   anche i maschi della frazione si sono decisi a fare la loro parte. Il nome resterà quello dell'origine: «Donne di Torrechiara». 
Non era ancora asciutto l'inchiostro delle firme che già - capitanate dalla neopresidentessa Valeria Anna Lugli -  pensavano a nuovi progetti. Partendo da lì, dalle finalità messe nero su bianco: quelle di un sodalizio che ha come parola d'ordine la «solidarietà sociale» e vuole soprattutto migliorare la qualità della vita a Torrechiara. Come? Valorizzando la presenza del castello, il paesaggio, la qualità dei prodotti tipici; conservando servizi preziosi, promuovendo iniziative che possano sviluppare il senso di comunità e rilanciare turismo e commercio.
 Nel giro di un anno le «Donne di Torrechiara» si sono ritrovate, hanno dato battaglia per il mantenimento  dell'asilo, ottenuto la realizzazione di un passaggio pedonale tra la piazza e la scuola elementare e l'avvio di procedura per la ristrutturazione della scuola materna, hanno organizzato iniziative aperte a tutti. Altre, invece,  le hanno  riservate ai soli residenti: le ultime, una visita  al «loro» castello, per qualcuno ancora uno sconosciuto, e una trasferta « in massa» sulla neve. 
Nel futuro si intravedono   appuntamenti per osservare le stelle, gite, un sito web e un giornalino realizzato dai ragazzi (che anche loro - sì- si sono ritrovati sulla scia delle mamme). Ma restano sempre le priorità che accomunano le socie - e i soci - sin dal primo giorno. Obiettivi che - già finiti in una recente lettera inviata all'Amministrazione  - saranno rispolverati anche stasera, quando la Giunta farà tappa a Torrechiara.
«Chiediamo una chiara regolamentazione della viabilità, dell'accesso e della sosta nel centro storico per  una maggiore vivibilità e sicurezza. E la creazione di  un più adeguato spazio pedonale in piazza Leoni, che quest'estate con un paio di panchine è stata davvero luogo di incontro per tutti», raccontano. Parlano di nuove modalità di accesso del flusso turistico per valorizzare tutto il centro. E chiedono di poter finalmente godere del «Parco di Martingo», realizzato con grande cura e costanza dall'As Torrechiara. «Per i nostri bambini e ragazzi sarebbe molto importante, e risolverebbe un problema annoso per il paese».  
 
 
 
   
«Il nostro vuole essere un atteggiamento pratico e collaborativo: non vogliamo solo delegare e vorremmo che la comunità venisse coinvolta nelle scelte che la riguardano». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv