22°

34°

LUTTO

Sorbolo piange Stefano Zanichelli il prof veterinario amato da tutti

Stefano Zanichelli

Stefano Zanichelli

0

Il medico veterinario attento, preciso, stimato dai colleghi e ammirato dagli studenti, ma anche il trascinatore di quella compagnia - formata dai genitori dei ragazzi di Sorbolo nati nel 1987, come il figlio Matteo - che ideò dal nulla la festa anni ‘70 e ‘80 di Casaltone.
C’era come una doppia personalità, intesa in senso positivo, nel professor Stefano Zanichelli di Casaltone di Sorbolo, scomparso prematuramente a 59 anni. C’era il profilo del veterinario che aveva bruciato le tappe, laureandosi nel dicembre del 1980, dando inizio ad una lunga carriera nel mondo universitario costellata di successi - con oltre cento pubblicazioni scientifiche - e di incarichi, ultimi dei quali quelli di professore di clinica e semeiotica chirurgica all’Università di Parma. E c’era anche l’impegno nel mondo veterinario con l’incarico di presidente provinciale dell’ordine dei medici veterinari di Parma e come segretario nel comitato centrale della Federazione nazionale, la Fnovi, che ha già istituito una borsa di studio in sua memoria. Si era impegnato soprattutto nel settore degli equidi, sia dal punto di vista medico che normativo: era stato un pioniere del benessere del cavallo rivolgendo in particolare la sua attenzione al mondo dei palii. «Aveva fatto della professione una missione» hanno scritto i veterinari dell’Anmvi. «Stefano ha accolto studenti impacciati, dando loro le ali per volare come chirurghi, dimostrando cosa significhi fare il medico veterinario - le parole scritte dalla Fnovi -. Era disponibile, appassionato, sincero». Ma era anche il prof, come ricordato dal figlio Matteo, che con gli studenti instaurava un rapporto confidenziale. Con loro poteva fermarsi a bere una birra per approfondire un tema trattato a lezione. Un aneddoto che aiuta a capire l’altro lato della personalità di Zanichelli, quello forse più conosciuto ai sorbolesi, quello del trascinatore che insieme agli altri genitori dei ragazzi dell’87 aveva scritto, quindici anni fa, le prime pagine della bella favola della festa anni ‘70 e ‘80 il cui testimone è ora passato ai «Figli delle stelle», i bimbi di un tempo oggi divenuti grandi. «Stefano non aveva peli sulla lingua - il ricordo letto da una delle mamme dei ragazzi dell’87, durante il rito funebre celebrato civilmente a Sorbolo -. Era schietto al punto di dirti che il piatto che gli avevi cucinato era immangiabile. Era una persona selettiva, non tutti potevano essere amici di Stefano, ma chi lo era poteva considerarsi suo amico per sempre, senza giudizi, senza ripensamenti. Era uno su cui contare, sempre presente e fedele all’amicizia. Era senza sfumature: per lui le cose erano bianche o nere». Adorava la sua famiglia e la sua casa di Casaltone immersa nella campagna, un regno che amava condividere con gli amici per innumerevoli ed interminabili feste. E proprio nel giardino di casa c’era la sua capanna, «la casetta in cui regna l’ordine caotico delle persone intelligenti» come l’ha definita un collega, in cui Stefano si ritirava per i lavori di falegnameria imparati dal padre e in cui custodiva la sua collezione di martelli di ogni genere e gli oggetti antichi. Un angolo nel quale poteva restare fino alle quattro di notte ad inventare e in cui era capace di ricevere, con il cappotto ancora pieno zeppo di segatura, i colleghi veterinari. «Abbiamo ricevuto decine di messaggi da persone ed enti - aggiunge il figlio Matteo mostrando la collezione del padre -. Ringraziamo tutti per la vicinanza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

Lutto

E' morto il giurista Stefano Rodotà

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...