-2°

10°

Provincia-Emilia

Imprese, il sindaco ottimista: "Segnali incoraggianti"

Imprese, il sindaco ottimista: "Segnali incoraggianti"
0

di Gian Carlo Zanacca

L’anno della crisi, il 2009, ha avuto ripercussioni anche sul tessuto produttivo locale. A livello provinciale si calcola che 2 mila lavoratori abbiano perso l’occupazione. Ed anche a Collecchio si sono verificati casi di sofferenza soprattutto nella piccola e media impresa, ma i contraccolpi dell’empasse produttivo sembrano ormai alle spalle. Ne parla il sindaco Paolo Bianchi, che ha seguito con particolare attenzione lo sviluppo nella situazione fin dal suo insediamento a metà dello scorso anno.
«La crisi - sottolinea il primo cittadino - non ha risparmiato Collecchio anche se il buon tessuto aziendale ha retto soprattutto grazie alla presenza di settori anticiclici come l’alimentare, la meccanica alimentare e l’informatica». L’Amministrazione comunale ha messo in campo tutte le sue competenze, soprattutto a favore dei dipendenti che hanno perso il posto di lavoro: «per il pagamento delle rette dei servizi alla persona è stato istituito un fondo nella società consortile Pedemontana sociale, che opera a favore dei residenti nei comuni di Collecchio, Sala Baganza, Felino, Traversetolo e Montechiarugolo. Inoltre abbiamo provveduto anche al potenziamento di alcuni sussidi e dei supporti alle famiglie».
In materia di occupazione l’Amministrazione comunale, in base alle sue competenze, può mettere in campo misure complementari nell’impossibilità di intervenire direttamente sulle politiche del lavoro. Il primo cittadino è ottimista: «il tessuto delle aziende produttive presenti sul nostro territorio si conferma solido e presenta segnali incoraggianti per il futuro. Molte aziende stanno fronteggiando la crisi pianificando nuovi investimenti e nuove strutture produttive».
Come ad esempio il centro contabile Cedacri, in piena espansione. Una nuova area è stata adibita alla realizzazione di alcune migliaia di metri quadrati di uffici. La zona si trova a fianco della sede della società di servizi posta tra i Boschi di Carrega e via Spezia, dove un tempo sorgeva il prosciuttificio Levoni che è stato abbattuto nei giorni scorsi.
Anche per quanto riguarda le aziende che si occupano della trasformazione del pomodoro, come la Rodolfi Mansueto di Ozzano Taro e la Copador di Collecchiello, nel 2009 «è aumentata la produzione e sono aumentati gli ordinativi».
Le due realtà hanno una particolare rilevanza da un punto di vista occupazionale e si pongono tra le aziende di riferimento del settore a livello nazionale. Incoraggianti anche i risultati relativi al 2009 di Parmalat, che ha registrato un utile in aumento in un momento di crisi. «Anche in questo caso - prosegue Bianchi - si tratta di una conferma confortante che lascia ben sperare per il futuro soprattutto per quanto riguarda il fabbisogno occupazionale. L’auspicio è che, a fronte del consolidamento delle maggiori realtà del territorio, venga confermata la tenuta del settore manifatturiero con conseguenze positive anche per coloro che vivono e lavorano sul nostro territorio».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto