12°

Provincia-Emilia

Stanziati 800 mila euro per riqualificare le scuole

Stanziati 800 mila euro per riqualificare le scuole
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca

Il Comune ha messo a bilancio per il 2010 ottocentomila euro per interventi di riqualificazione delle scuole presenti sul territorio. Una grossa cifra, «eppure non sarà sufficiente», come precisa il primo cittadino Paolo Bianchi. Tanto che l’Amministrazione chiederà anche l'aiuto delle fondazioni bancarie presenti sul territorio per poter finanziare progetti di qualità riferiti a questo ambito di intervento.
Il 2010 si pone come anno di riflessione e di progettualità guardando alla dinamica demografica del comune stesso.
Nel corso degli ultimi anni, come  precisa l’assessore alla politiche scolastiche Giovanni Brunazzi - «la media delle nascite è stata di 150 unità. Lo scorso anno si è registrato un picco di 172 bambini di 3 anni: per questo è stata richiesta l’istituzione di una nuova sezione alla Montessori in modo da non creare disagi e liste di attesa».
Il Comune è quindi intervenuto finanziando una nuova sezione di materna sostenendo economicamente l’Istituto Comprensivo Ettore Guatelli che ha espletato le procedure per dare avvio alla nuova sezione.  L’amministrazione ha anche realizzato la quarta sezione alla don MIlani, non ancora operativa.
Nel 2012, quando i bambini che frequentano la materna andranno alla primaria, si presenterà l’esigenza di istituire una nuova sezione alle elementari del capoluogo.
«Gli edifici scolastici -   dice Bianchi - verranno adeguati in base sia all'incremento delle nascite sia per l'aumento dell’immigrazione».
Al centro del confronto alcuni elementi già presenti nel programma di Collecchio democratica in tema di riqualificazione scolastica come «la necessità di fornire a tutti coloro che chiedono accesso al nido, alla scuola dell’infanzia, alle primarie ed alle secondarie di primo grado una risposta efficiente».
 Per questo alcuni interventi sono previsti anche nei plessi scolastici delle frazioni. In questo momento sono attivi quello di Ozzano Taro e quello di Gaiano. E a San Martino Sinzano, in alcuni spazi annessi alla canonica della locale chiesa parrocchiale, nascerà un asilo nido gestito da una cooperativa e convenzionato con il Comune. Saranno disponibili 36 posti in più. Sottolinea l'asseore Brunazzi: «in una realtà in espansione come Collecchio rappresentano un’offerta qualificata per la comunità».
Il Comune sta ipotizzando anche di utilizzare la ex scuola elementare. Attualmente l’immobile è utilizzato da una cooperativa sociale per la realizzazione di progetti a favore di disabili. In futuro potrebbe ospitare una sezione di scuola primaria.
L'amministrazione, conclude Brunazzi, «vuole predisporre azioni concrete per garantire un sistema scolastico di qualità anche a fronte dei tagli che il governo ha attuato nel corso degli ultimi anni. Per questo l’Amministrazione si è esposta in prima persona sostenendo i costi della seconda sezione alla Montessori e della quarta sezione alla Don Milani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260