19°

30°

Provincia-Emilia

Felino - Don Orlando: "Riccardo sarà il nostro angelo custode"

Felino - Don Orlando: "Riccardo sarà il nostro angelo custode"
0

L’immagine straziante di Antonio D’Angelo, che stringe protettivamente la piccola bara bianca, quasi come fosse un ultimo abbraccio al suo bambino, nel portarla nella chiesa di San Michele Tiorre, rimarrà come simbolo di una tragedia che ha colpito profondamente un’intera comunità.
Una comunità che ieri pomeriggio si è stipata nella chiesa della frazione felinese per tributare l’addio a Riccardo D’Angelo, il piccolo deceduto a tre mesi dalla nascita e dalla morte della sua mamma, Cristina Campari, scomparsa poco dopo averlo dato alla luce.
Familiari, amici, autorità e anche semplici conoscenti si sono stretti intorno, in un grande abbraccio, ad Antonio, cercando di trasmettergli la forza per andare avanti: una forza necessaria per chi ha vissuto, nell'arco di soli tre mesi, due tragedie di così grande portata.
«La morte è una realtà di fronte alla quale si diventa muti - ha sottolineato, durante l'omelia,  il parroco di San Michele Tiorre, don Orlando -. Di fronte al destino crudele e tragico di Riccardo, lo spiraglio di luce è il Cristo Risorto, principio e fine della storia umana. Guardiamo Riccardo come se avesse compiuto la sua vicenda in tutto il suo sviluppo. Dobbiamo trovare tutti, in questo delicato momento, la speranza nella vita. Riccardo è qui, ci guarda dall’alto e diventerà il nostro angelo custode».
Ed il pensiero di Riccardo come angelo custode e di Cristina Campari come esempio della forma più alta d’amore, è ricorso nelle letture enunciate durante la funzione funebre, al termine della quale la salma del piccolo è stata trasferita a Valera per essere cremata. Nei prossimi giorni l’urna contenenti le ceneri del piccolo verrà traslata al cimitero di San Polo d’Enza, dove Riccardo riposerà per sempre di fianco alla mamma Cristina.
La vicenda di Cristina e Riccardo è stata ripercorsa dal pulpito da don Orlando, che ha ricordato l’amore tra Cristina, originaria di San Polo d’Enza, ed Antonio D’Angelo, della loro vita nella casa di San Michele Tiorre insieme a Jessica, figlia quattordicenne di Cristina, e della gioia per la nuova vita in arrivo: una gioia che aveva contagiato le famiglie D’Angelo e Campari e che si è trasformata in un dolore sordo ed inspiegabile.
Cristina Campari, infatti, dopo una gravidanza senza complicazioni, è deceduta nella serata del 15 dicembre scorso, nel reparto di ostetricia dell’ospedale «Franchini» di Montecchio, colpita da un'emorragia poco dopo aver dato alla luce il piccolo Riccardo che subito dopo la nascita aveva accusato una grave sofferenza perinatale.
Nonostante le prime cure all’ospedale «Santa Maria Nuova» di Reggio Emilia e le successive prestate al «Maggiore» di Parma, Riccardo, che era stato battezzato pochi giorni dopo la nascita, se n'è andato l’11 marzo, a quasi tre mesi di vita, per un arresto cardiocircolatorio.
Dopo la morte di Cristina Campari, la Procura di Reggio Emilia aveva aperto un’inchiesta. Dopo la morte del bimbo, l’ipotesi di reato potrebbe essere trasformata in omicidio colposo plurimo per le cinque persone che già erano finite sul registro degli indagati.
Infine Riccardo D’Angelo sarà ricordato domenica, durante la messa delle 11, nella chiesa di San Michele Tiorre.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande