19°

Provincia-Emilia

Casaltone: dopo l'incendio cresce la paura. E anche la notizia resta senza commenti

Casaltone: dopo l'incendio cresce la paura. E anche la notizia resta senza commenti
Ricevi gratis le news
7
Bocche cucite. I pochi che sanno preferiscono rimanere nell'anonimato, perché, dicono, «chi ha dato fuoco al capannone non ha paura di niente». Il giorno dopo, in via Bertoluzzi, resta il solito «deserto» di sempre: in strada non c'è nessuno, e le poche auto che arrivano si infilano in fretta dentro i cancelli dei capannoni. Anche la puzza dell'incendio è quasi scomparsa del tutto. L'odore acre di bruciato aleggia soltanto nell'aria attorno al capannone distrutto.
 
 
(...) «Quelli che hanno appiccato l'incendio e sequestrato il custode - dice un anonimo - sembrano persone che non si fermano davanti a nulla. Ora abbiamo paura».
Ma perché dare alle fiamme merce sequestrata? E poi, cosa hanno portato via i malviventi prima di appiccare l'incendio? Cosa c'era di tanto importante da far sparire prima di distruggere tutto il resto? Chi ha sequestrato il custode? Su quanto accaduto i carabinieri di Parma, i militari di Sorbolo e la questura mantengono il più stretto riserbo. P. D.

 L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma 20-3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    28 Marzo @ 17.42

    si vede che questi bravi raggazi anno palli.....

    Rispondi

  • gianluca

    21 Marzo @ 18.35

    Non è vero gazzetta che non sono stati fatti commenti. Il mio commento era: fate il nome della ragione sociale della ditta "bruciata" e il settore in cui operava. Edilizia??

    Rispondi

  • michele

    21 Marzo @ 17.38

    non voglio commenti, voglio solo sapere di quanto si sbagliava il prefetto quando diceva che a Parma vengono solo turisti a visitare Duomo e Battistero, magari anche il prefetto legge gazzettadiparma.it e può svegliarsi e cominciare a dare il DDT (e più tossico è, meglio è) a marziani, venusiani, extracomunitari, comunitari e relativi prestanome che con Parma non centrano niente.

    Rispondi

  • Mike

    21 Marzo @ 13.53

    ah io il commento lo metto .....il nostro Prefetto dichiaro' qualche mese fa che a Parma non c'erano infiltrazioni mafiose o camorristiche ....avra' cambiato idea ??? perche' qualche giornalista non va a chiederglielo ......

    Rispondi

  • Francesco

    21 Marzo @ 12.31

    MA CARA SIGNORA EDI (o , forse, è un signor Edi ?) , CHE COMMENTO VUOL FARE ? SONO ANNI CHE DICIAMO CHE GLI INCENDI DI AUTOMOBILI , I TAGLI DELLE GOMME , LA DISTRUZIONE DI CAPANNONI INDUSTRIALI , HANNO UNA CONNOTAZIONE BEN PRECISA ! SONO ANNI CHE DICIAMO CHE NON C' E' SOLO L' IMMIGRAZIONE EXTRACOMUNITARIA A PORTARE CRIMINALITA', MA C' E' ANCHE QUELLA INTERNA ! CHE E' GIUSTO CHIEDERE L' ESPULSIONE DEGLI STRANIERI DELINQUENTI, MA BISOGNA ANCHE RISPEDIRE AL LORO LUOGO D' ORIGINE I DELINQUENTI NON STRANIERI , SE NON VOGLIAMO CHE PARMA SI RIDUCA COME SCAMPIA O COME IL QUARTIERE BRANCACCIO ! ANDATE A GUARDARE DI QUALI "ABITANTI" SI SONO RIEMPITI I PAESI DELLA "BASSA" TRA LE PROVINCE DI PARMA E REGGIO EMILIA , E I PAESI DELLA "FASCIA PEDEMONTANA" ! Ma non succede niente ! Le "Autorita" dicono che qui non c' è infiltrazione di Organizzazioni e Gruppi Criminali , contraddicendo l' opinione della Direzione Distrettuale Antimafia, che è di tutt' altro avviso. Qualche anno fa è bruciato un grande deposito in via San Leonardo . L' incendio è stato talmente grosso da salire agli onori (si fa per dire) delle cronache nazionali. CHI E' STATO ? Sono bruciate le auto in sosta in un' officina di Sorbolo. CHI E' STATO ? Sono state tagliate , davanti al Municipio, le gomme alle auto del Sindaco e dell' Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Sala Baganza. CHI E' STATO ? Un geometra dell' Ufficio Tecnico di un Comune sull' Appennino, mentre viaggiava sulla sua automobile, è stato "speronato" da una macchina con due a bordo. CHI ERANO ? CHI E' STATO ? Non parliamo di Salsomaggiore e dintorni , che, ormai, non sembrano più sugli Appennini, ma sulla Sila ! ALLORA , NON POSSIAMO ANDARE A DARE UN' OCCHIATA ALL' ANAGRAFE A NOMI, COGNOMI E LUOGHI DI PROVENIENZA DI QUELLI CHE HANNO INVASO LA NOSTRA TERRA IN QUESTI ANNI ? CERTO , QUESTE INFORMAZIONI NON SONO UNA PROVA DI COLPEVOLEZZA DI REATI , MA UN' IDEA SULLA SITUAZIONE LA POSSONO DARE. POI, SPETTA A NOI FAR "TERRA BRUCIATA" INTORNO A COSTORO. NON AFFIDAR LORO LAVORI, APPALTI E SUBAPPALTI , NON FAR "AFFARI" CON LORO, NON VENDERE E COMPERARE NIENTE CON LORO , IN MANIERA DA FAR CAPIRE CHIARAMENTE CHE, QUI , NON C' E' TRIPPA PER CERTI GATTI ! Ma non lo facciamo ! Pigrizia ? Paura ? Allora non ci resta che chiamare i Pompieri quando Officine e auto bruciano !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Parma 1913

Ai domiciliari per maltrattamenti, va a lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro