15°

Provincia-Emilia

Casaltone: dopo l'incendio cresce la paura. E anche la notizia resta senza commenti

Casaltone: dopo l'incendio cresce la paura. E anche la notizia resta senza commenti
7
Bocche cucite. I pochi che sanno preferiscono rimanere nell'anonimato, perché, dicono, «chi ha dato fuoco al capannone non ha paura di niente». Il giorno dopo, in via Bertoluzzi, resta il solito «deserto» di sempre: in strada non c'è nessuno, e le poche auto che arrivano si infilano in fretta dentro i cancelli dei capannoni. Anche la puzza dell'incendio è quasi scomparsa del tutto. L'odore acre di bruciato aleggia soltanto nell'aria attorno al capannone distrutto.
 
 
(...) «Quelli che hanno appiccato l'incendio e sequestrato il custode - dice un anonimo - sembrano persone che non si fermano davanti a nulla. Ora abbiamo paura».
Ma perché dare alle fiamme merce sequestrata? E poi, cosa hanno portato via i malviventi prima di appiccare l'incendio? Cosa c'era di tanto importante da far sparire prima di distruggere tutto il resto? Chi ha sequestrato il custode? Su quanto accaduto i carabinieri di Parma, i militari di Sorbolo e la questura mantengono il più stretto riserbo. P. D.

 L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma 20-3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    28 Marzo @ 17.42

    si vede che questi bravi raggazi anno palli.....

    Rispondi

  • gianluca

    21 Marzo @ 18.35

    Non è vero gazzetta che non sono stati fatti commenti. Il mio commento era: fate il nome della ragione sociale della ditta "bruciata" e il settore in cui operava. Edilizia??

    Rispondi

  • michele

    21 Marzo @ 17.38

    non voglio commenti, voglio solo sapere di quanto si sbagliava il prefetto quando diceva che a Parma vengono solo turisti a visitare Duomo e Battistero, magari anche il prefetto legge gazzettadiparma.it e può svegliarsi e cominciare a dare il DDT (e più tossico è, meglio è) a marziani, venusiani, extracomunitari, comunitari e relativi prestanome che con Parma non centrano niente.

    Rispondi

  • Mike

    21 Marzo @ 13.53

    ah io il commento lo metto .....il nostro Prefetto dichiaro' qualche mese fa che a Parma non c'erano infiltrazioni mafiose o camorristiche ....avra' cambiato idea ??? perche' qualche giornalista non va a chiederglielo ......

    Rispondi

  • Francesco

    21 Marzo @ 12.31

    MA CARA SIGNORA EDI (o , forse, è un signor Edi ?) , CHE COMMENTO VUOL FARE ? SONO ANNI CHE DICIAMO CHE GLI INCENDI DI AUTOMOBILI , I TAGLI DELLE GOMME , LA DISTRUZIONE DI CAPANNONI INDUSTRIALI , HANNO UNA CONNOTAZIONE BEN PRECISA ! SONO ANNI CHE DICIAMO CHE NON C' E' SOLO L' IMMIGRAZIONE EXTRACOMUNITARIA A PORTARE CRIMINALITA', MA C' E' ANCHE QUELLA INTERNA ! CHE E' GIUSTO CHIEDERE L' ESPULSIONE DEGLI STRANIERI DELINQUENTI, MA BISOGNA ANCHE RISPEDIRE AL LORO LUOGO D' ORIGINE I DELINQUENTI NON STRANIERI , SE NON VOGLIAMO CHE PARMA SI RIDUCA COME SCAMPIA O COME IL QUARTIERE BRANCACCIO ! ANDATE A GUARDARE DI QUALI "ABITANTI" SI SONO RIEMPITI I PAESI DELLA "BASSA" TRA LE PROVINCE DI PARMA E REGGIO EMILIA , E I PAESI DELLA "FASCIA PEDEMONTANA" ! Ma non succede niente ! Le "Autorita" dicono che qui non c' è infiltrazione di Organizzazioni e Gruppi Criminali , contraddicendo l' opinione della Direzione Distrettuale Antimafia, che è di tutt' altro avviso. Qualche anno fa è bruciato un grande deposito in via San Leonardo . L' incendio è stato talmente grosso da salire agli onori (si fa per dire) delle cronache nazionali. CHI E' STATO ? Sono bruciate le auto in sosta in un' officina di Sorbolo. CHI E' STATO ? Sono state tagliate , davanti al Municipio, le gomme alle auto del Sindaco e dell' Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Sala Baganza. CHI E' STATO ? Un geometra dell' Ufficio Tecnico di un Comune sull' Appennino, mentre viaggiava sulla sua automobile, è stato "speronato" da una macchina con due a bordo. CHI ERANO ? CHI E' STATO ? Non parliamo di Salsomaggiore e dintorni , che, ormai, non sembrano più sugli Appennini, ma sulla Sila ! ALLORA , NON POSSIAMO ANDARE A DARE UN' OCCHIATA ALL' ANAGRAFE A NOMI, COGNOMI E LUOGHI DI PROVENIENZA DI QUELLI CHE HANNO INVASO LA NOSTRA TERRA IN QUESTI ANNI ? CERTO , QUESTE INFORMAZIONI NON SONO UNA PROVA DI COLPEVOLEZZA DI REATI , MA UN' IDEA SULLA SITUAZIONE LA POSSONO DARE. POI, SPETTA A NOI FAR "TERRA BRUCIATA" INTORNO A COSTORO. NON AFFIDAR LORO LAVORI, APPALTI E SUBAPPALTI , NON FAR "AFFARI" CON LORO, NON VENDERE E COMPERARE NIENTE CON LORO , IN MANIERA DA FAR CAPIRE CHIARAMENTE CHE, QUI , NON C' E' TRIPPA PER CERTI GATTI ! Ma non lo facciamo ! Pigrizia ? Paura ? Allora non ci resta che chiamare i Pompieri quando Officine e auto bruciano !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Scippava donne anziane a bordo del suo scooter: la polizia di stato arresta il responsabile

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Elezioni amministrative

Manno si candida: "Con falce e martello vogliamo far tornare la speranza in città"

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

12commenti

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sindacato

Cgil Parma, gli iscritti superano quota 76.000

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

10commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv