21°

Provincia-Emilia

Stupro ad una prostituta: preso anche il secondo moldavo

Stupro ad una prostituta: preso anche il secondo moldavo
Ricevi gratis le news
4

 

 

 

 

I carabinieri di Fidenza, in collaborazione e con il supporto dei colleghi di Rimini e Cattolica, hanno arrestato un moldavo di 22 anni, Vasilii Ciolac, con l’accusa di aver stuprato una prostituta dell’Est il 15 febbraio lungo la via Emilia, all’altezza di Pontetaro. L'uomo era ricercato da settimane dopo che il 22 febbraio era finito in manette il suo presunto complice nello stupro, un coetaneo e connazionale, Alexandru Maracineau. Il fermo di Ciolac è avvenuto in circostanze rocambolesche. Il moldavo era riuscito a sottrarsi all’arresto già nella notte tra il 2 e il 3 marzo, quando la polizia stradale alla frontiera di Bardonecchia, su indicazione dei Cc di Fidenza, aveva fermato un Tir all’interno del quale il ricercato si era nascosto. Ciolac, sceso dall’automezzo, era riuscito a nascondersi in un bosco non distante dal luogo del controllo. Scalzo e vestito in maniera approssimativa, aveva poi guadato a nuoto la Dora Baltea con una temperatura di 7 gradi sotto zero. Una 'prodezza' che gli aveva consentito di far perdere le proprie tracce.

A quel punto la Procura di Parma aveva emesso a suo carico un decreto di fermo, trasmesso all’estero per rogatoria internazionale. Sono stati però i carabinieri di Fidenza (comandati dal capitano Savino Di Scanno) a rintracciare Ciolac, che anzichè rifugiarsi fuori dai confini italiani aveva cercato ospitalità da alcuni conoscenti. L'indagine è stata condotta anche attraverso Internet. Alcuni uomini dell’Arma fidentina sono riusciti a inserirsi nella pagina della comunità moldava italiana sul social network Facebook. Grazie a questo escamotage i militari erano riusciti a mettersi in contatto con alcune persone che risiedono in Romagna e che avevano contatti con il ricercato. I carabinieri avevano anche capito che Ciolac era ospite a casa di un conoscente nel riminese, ma non avevano individuato con precisione il luogo. Con un’attività di pedinamento e l’esame di tabulati telefonici dei sospettati erano riusciti a isolare due abitazioni, una a Riccione e una a Cattolica, dove il ricercato avrebbe dovuto trovarsi.

Alle 6 di mattina del 18 marzo, sei uomini del Nucleo operativo della Compagnia di Fidenza hanno raggiunto le due località romagnole e con i militari dei Comandi territoriali hanno fatto irruzione simultanea nelle due abitazioni. A Riccione è stato trovato Andrei Svedu, moldavo di 25 anni, agli arresti domiciliari per reati di droga. Nell’abitazione di Cattolica, invece, dove abitano una coppia di moldavi, Jon Turea di 29 anni e Dorina Turea di 25, è stato trovato proprio Ciolac, nascosto in un armadio. Attraverso riscontri fotografici gli investigatori hanno poi scoperto che Svedu era in realtà Andrei Macarov, ricercato in patria per violenza sessuale, che in seguito aveva lasciato la Moldavia. Attualmente l’uomo è nel carcere di Rimini assieme a Turea, accusato di favoreggiamento con la moglie (finita ai domiciliari perchè incinta) per aver nascosto Ciolac. I carabinieri e la pm Roberta Licci, che ha coordinato le indagini, pensano che quello della prostituta stuprata a metà febbraio sia solo uno degli episodi di violenza attribuibili agli arrestati, considerando tra l’altro che molte 'lucciole' vittime di abusi non denunciano i propri sfruttatori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    21 Marzo @ 21.31

    Si Wolf perchè credi che la prostituta voglia farlo quel lavoro.....

    Rispondi

  • bibi

    21 Marzo @ 08.49

    perche chimica? Meglio totale. Purtroppo si beccherà qualche settimana di galera e poi riprenderà a delinquere. Le prostitute sono considerate donne di serie B e gli daranno pure le attenuanti. Questi animali non smettono mai.

    Rispondi

  • Bonora Alberto

    20 Marzo @ 22.39

    >Ma sarà normale una persona che a -7° si tuffa in un fiume per scappare dalle Forze dell’Ordine ?!....questo Ciolac e TUTTI i suoi connazionali ospitanti compresa la ragazza in cinta, a CASA loro senza SCONTI….nel mentre aggiungiamo pure la prostituta straniera stuprata….vada a svolgere la propria mansione specialistica nel luogo di nascita dove pagherà GIUSTAMENTE le TASSE per la propria attività svolta !!....

    Rispondi

  • gianluca

    20 Marzo @ 16.22

    castrazione chimica

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

19commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto