10°

22°

Provincia-Emilia

La marea nera fa ancora paura. I Comuni del Po chiedono i danni

La marea nera fa ancora paura. I Comuni del Po chiedono i danni
Ricevi gratis le news
0

di Paolo Panni

Dopo il disastro ambientale delle scorse settimane che ha colpito il «grande fiume», i sindaci rivieraschi del Parmense e del Cremonese hanno deciso di costituirsi parte civile contro i responsabili dell’accaduto. La decisione è arrivata al termine di un vertice che si è tenuto ieri mattina in municipio a San Daniele Po (Cremona). L'accordo raggiunto, per quanto riguarda il Parmense, vede uniti i Comuni di Polesine, Zibello, Roccabianca, Sissa, Colorno e Mezzani, mentre nel Cremonese coinvolge le amministrazioni di Spinadesco, Stagno Lombardo, Pieve d’Olmi, San Daniele Po, Motta Baluffi, Torricella del Pizzo, Gussola e Casalmaggiore. 
Il Comune di Torrile, benché non direttamente bagnato dal Po, ha ufficialmente dichiarato il proprio interesse ed il suo sostegno all’iniziativa dei Comuni rivieraschi che, secondo quanto deciso ieri, contano anche di prendere contatto con i centri del Piacentino per determinare ulteriori iniziative. 
Delle pratiche legali è stato incaricato l’avvocato Giancarlo Rosa, di Motta Baluffi, che ha illustrato agli amministratori i pro ed i contro dell’iniziativa. Uno dei principali aspetti riguarda il fatto che con molta probabilità, in termini di risarcimento economico potrebbero arrivare zero euro. L’avvocato Rosa, premettendo che è necessario dimostrare di essere legittimati a richiedere un danno che va anche adeguatamente quantificato, ha spiegato che «anche in caso di vittoria, questa è una di quelle sentenze che rischiano di finire in cornice, appese al muro». Aspetto di cui i sindaci sono ben consapevoli. 
Ma, come ha dichiarato il sindaco di Motta Baluffi, Giovanni Vacchelli, che ha coordinato l’incontro insieme al vicesindaco di San Daniele Po, Barbara Rancati, «è necessario dare un segnale forte, difendendo con le unghie e coi denti il nostro territorio. Non possiamo lasciar correre e non possiamo accettare che chi compie certi reati possa restare impunito. E questo per evitare che in futuro accadano fatti analoghi». Una posizione, quella di Vacchelli, che ha trovato tutti concordi. 
Lo stesso sindaco di Motta Baluffi ha ricordato l’esperienza che, da anni, i Comuni rivieraschi dell’una e dell’altra sponda portano avanti, con grandi sforzi, nella valorizzazione del Po attraverso soprattutto il festival estivo del «Grande fiume». Sforzo di fronte al quale «abbiamo avuto - ha affermato - un danno enorme che ci ferisce profondamente. E’ anche vero - ha aggiunto - che Arpa dice che oggi non ci sono più idrocarburi, ma il rischio è quello di avere danni permanenti per anni. Dovremo infatti attendere che il livello del fiume si abbassi per constatare cosa c'è sotto e che effetto hanno prodotto gli inquinanti». 
I sindaci hanno anche espresso disappunto per il preoccupante silenzio che è calato sulla questione. Il sindaco di Polesine, Andrea Censi, ha dichiarato il massimo sostegno all’iniziativa. Il collega di Sissa, Grazia Cavanna, ha quindi aggiunto la necessità di lavorare coralmente in accordo con le Province e le Regioni coinvolte, mentre l’assessore di Roccabianca, Bruno Pezzini, ha anche avanzato la possibilità dell’istituzione di un fondo comune necessario per arrivare a quantificare i danni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Già in servizio a Parma nel 2011-12, Fontanesi lascia il comando della Municipale di Castelnovo Monti

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

2commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

3commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

fisco

Caos Spesometro, "congelato" il sito di invio fatture

FIRENZE

Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari

SPORT

tribunale Figc

Caso ultrà, Agnelli condannato a un anno. Juventus: 300 mila euro di ammenda

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery