-4°

Provincia-Emilia

La marea nera fa ancora paura. I Comuni del Po chiedono i danni

La marea nera fa ancora paura. I Comuni del Po chiedono i danni
0

di Paolo Panni

Dopo il disastro ambientale delle scorse settimane che ha colpito il «grande fiume», i sindaci rivieraschi del Parmense e del Cremonese hanno deciso di costituirsi parte civile contro i responsabili dell’accaduto. La decisione è arrivata al termine di un vertice che si è tenuto ieri mattina in municipio a San Daniele Po (Cremona). L'accordo raggiunto, per quanto riguarda il Parmense, vede uniti i Comuni di Polesine, Zibello, Roccabianca, Sissa, Colorno e Mezzani, mentre nel Cremonese coinvolge le amministrazioni di Spinadesco, Stagno Lombardo, Pieve d’Olmi, San Daniele Po, Motta Baluffi, Torricella del Pizzo, Gussola e Casalmaggiore. 
Il Comune di Torrile, benché non direttamente bagnato dal Po, ha ufficialmente dichiarato il proprio interesse ed il suo sostegno all’iniziativa dei Comuni rivieraschi che, secondo quanto deciso ieri, contano anche di prendere contatto con i centri del Piacentino per determinare ulteriori iniziative. 
Delle pratiche legali è stato incaricato l’avvocato Giancarlo Rosa, di Motta Baluffi, che ha illustrato agli amministratori i pro ed i contro dell’iniziativa. Uno dei principali aspetti riguarda il fatto che con molta probabilità, in termini di risarcimento economico potrebbero arrivare zero euro. L’avvocato Rosa, premettendo che è necessario dimostrare di essere legittimati a richiedere un danno che va anche adeguatamente quantificato, ha spiegato che «anche in caso di vittoria, questa è una di quelle sentenze che rischiano di finire in cornice, appese al muro». Aspetto di cui i sindaci sono ben consapevoli. 
Ma, come ha dichiarato il sindaco di Motta Baluffi, Giovanni Vacchelli, che ha coordinato l’incontro insieme al vicesindaco di San Daniele Po, Barbara Rancati, «è necessario dare un segnale forte, difendendo con le unghie e coi denti il nostro territorio. Non possiamo lasciar correre e non possiamo accettare che chi compie certi reati possa restare impunito. E questo per evitare che in futuro accadano fatti analoghi». Una posizione, quella di Vacchelli, che ha trovato tutti concordi. 
Lo stesso sindaco di Motta Baluffi ha ricordato l’esperienza che, da anni, i Comuni rivieraschi dell’una e dell’altra sponda portano avanti, con grandi sforzi, nella valorizzazione del Po attraverso soprattutto il festival estivo del «Grande fiume». Sforzo di fronte al quale «abbiamo avuto - ha affermato - un danno enorme che ci ferisce profondamente. E’ anche vero - ha aggiunto - che Arpa dice che oggi non ci sono più idrocarburi, ma il rischio è quello di avere danni permanenti per anni. Dovremo infatti attendere che il livello del fiume si abbassi per constatare cosa c'è sotto e che effetto hanno prodotto gli inquinanti». 
I sindaci hanno anche espresso disappunto per il preoccupante silenzio che è calato sulla questione. Il sindaco di Polesine, Andrea Censi, ha dichiarato il massimo sostegno all’iniziativa. Il collega di Sissa, Grazia Cavanna, ha quindi aggiunto la necessità di lavorare coralmente in accordo con le Province e le Regioni coinvolte, mentre l’assessore di Roccabianca, Bruno Pezzini, ha anche avanzato la possibilità dell’istituzione di un fondo comune necessario per arrivare a quantificare i danni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

3commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video