16°

Provincia-Emilia

Orzale, l'isolamento continua

Orzale, l'isolamento continua
0
di Beatrice Minozzi
«Non mi ricordo di aver mai passato un periodo così brutto in tutta la mia vita». 
E’ demoralizzata Michela Bernardo, la donna di 54 anni che vive con il marito 71enne, Dante Cavalli, e con il figlio Otello nella casa isolata ormai da tre mesi a causa della frana che ha letteralmente portato via la strada che conduceva a casa loro, nella parte alta di Orzale. 
Dal 25 dicembre si trovano costretti ad attraversare i campi ed affrontare una salita molto ripida per arrivare a casa.
«La situazione non è migliorata - spiega Michela - anzi, va sempre peggio. Quest’inverno ha nevicato molto ed abbiamo avuto problemi a risalire il campo anche con il nostro trattore, anche se equipaggiato con catene da neve. Mio marito e mio figlio hanno passato giornate intere a spalare la neve». 
Ora  il manto bianco si sta lentamente sciogliendo, ed il problema maggiore è rappresentato dal fango. 
«Ad ogni passo si sprofonda sempre di più - continua Michela -. Inoltre si rischia di scivolare. Siamo esasperati, ma rimaniamo fermi nella decisione presa: non abbandoneremo la nostra casa». 
La paura che la frana possa ripartire, comunque, è sempre dietro l’angolo. 
«Con tutta la neve e la pioggia che ci sono state abbiamo paura che da un momento all’altro la frana riparta, portandosi via altro terreno, come peraltro è già successo all’inizio di marzo - afferma la donna -. Ora, inoltre, abbiamo un aiuto in meno».
Sì, perché le disgrazie non vengono mai da sole. Raffaele, il figlio minore di Michela, nei giorni scorsi è rimasto coinvolto in un incidente stradale che lo ha costretto ad un ricovero in ospedale. «Raffaele ci era molto d’aiuto - spiega Michela -. Vive a Parma, ma ogni fine settimana tornava ad Orzale e ci portava la spesa e tutto quello di cui potevamo aver bisogno. Ora, invece, è lui ad aver bisogno di noi, e mio marito starà a Parma a sua disposizione fino a che le sue condizioni non miglioreranno».
Michela, quindi, si ritrova ad essere sola quasi tutto il giorno, e solo quando suo figlio Otello fa ritorno a casa la sera, dopo il lavoro, ha un po' di compagnia.
«L'unica cosa che mi rimane da fare è sperare che arrivi presto la primavera - auspica Michela -, così potranno iniziare i lavori per ripristinare la strada che ci collega «al resto del modo».

«Stiamo procedendo con l’assegnazione dei lavori - spiega Renato Bacchieri, responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Monchio -. Speriamo di poter iniziare i lavori di ripristino entro i primi di aprile». Per i lavori già svolti il Comune ha stanziato 30 mila euro, e dalla Regione ne sono arrivati altri 150 mila. Ora alla famigli Cavalli non resta che aspettare che arrivi, finalmente e davvero, la primavera.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017