24°

Provincia-Emilia

Neviano, frazioni di nuovo senz'acqua a causa della frana

Neviano, frazioni di nuovo senz'acqua a causa della frana
0

Uno smottamento avvenuto a Bivio di Mozzano sta causando forti disagi nell'erogazione dell'acqua in alcune frazioni di Neviano degli Arduini. Sono interessati circa 600 residenti.
Mozzano, Antreola, Urzano e parte del paese di Neviano sono rimasti senz'acqua fra sabato e ieri. I tecnici di Enia e di una ditta in supporto sono intervenuti gli escavatori in località Bivio di Mozzano per cercare una falla nelle condutture, causata dal recente smottamento, che interessa un'area di 3mila metri quadrati. La terra sta scivolando verso la sorgente del torrente, chiamata Termina di Torre.
Ieri sera il servizio idrico è stato ripristinato, ma nel giro di poche ore l'acqua è mancata di nuovo. Gli smottamenti in corso nella zona hanno provocato un'altra rottura e i tecnici sono tornati a Mozzano per le verifiche del caso. Servirà un bypass per il tubo e ci vorrà fino a stasera per risolvere tutti i problemi.

Il comunicato di Enia:
Nella notte tra sabato 20 e domenica 21, una frana in località Bivio di Mozzano ha interrotto la condotta principale che serve una parte importante del territorio del comune di Neviano. La condotta in acciaio, del diametro di 150 mm, parte dal serbatoio di Cavandola e serve le frazioni di Mozzano, Antreola, Castelmozzano, Costa di Urzano, lo stesso Neviano capoluogo ed altre frazioni: la sua interruzione ha privato i residenti dell'acqua per tutta la mattina di domenica.
Intervenute sul posto, diverse squadre operative di Enìa hanno localizzato il guasto e proceduto alle riparazioni del caso. Le operazioni sono state ultimate rapidamente al punto che già a mezzogiorno l'acqua aveva ricominciato ad affluire ai serbatoi di accumulo e nel tardo pomeriggio di Domenica la situazione poteva dirsi completamente normalizzata.
Tuttavia la scorsa notte il fronte della frana si è rimesso in movimento: alle 3,40 al centro di telecontrollo Enìa di Strada Santa Margherita sono scattati ancora gli allarmi che allertavano gli operatori per il basso livello dei serbatoi nevianesi. Subito intervenute sul posto le squadre operative di Enìa potevano constatare la avvenuta rottura della condotta appena riparata.
A questo punto non rimaneva altro che aspettare le prime luci del giorno ed intanto progettare una soluzione tecnica diversa: dal momento che il fronte della frana è tuttora in movimento i tecnici stanno predisponendo un bypass a cielo aperto. In altre parole si sta sopraelevando la condotta lungo il fronte franoso, in modo che l'eventuale movimento della frana possa scorrere sotto la condotta. Inoltre si sta adottando l'accorgimento di utilizzare un tubo in materiale plastico che risulta più flessibile".
Alle 11 risultano isolati Neviano capoluogo, Mozzano, Antreola, Costa di Urzano, Castelmozzano e le altre zone servite dalla conduttura. I tecnici Enìa contano di ultimare la realizzazione del bypass entro le prime ore del pomeriggio. A meno di ulteriori smottamenti, la situazione dovrebbe essere ricondotta alla normalità entro questa sera.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi" 

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

3commenti

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

Sgominata una cellula di jihadisti in centro a Venezia

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon