Provincia-Emilia

Varano Melegari - Bassi-Baldo, si gioca la rivincita

Varano Melegari - Bassi-Baldo, si gioca la rivincita
0

Bassi: aumenteremo i servizi per famiglie, giovani e anziani

Luigi Bassi, 52 anni, coniugato e padre di due figli, vive e risiede dalla nascita a Varano Melegari. Sindaco uscente, Bassi   ha lavorato in un’azienda di costruzioni. Ora svolge attività tecnico-organizzativa per il Pd dell’Emilia-Romagna. Nello scorso  settembre è  stato  eletto presidente della Comunità Montana Ovest.

Sono due i progetti ci che stanno particolarmente a cuore - evidenzia Luigi Bassi - e che riteniamo siano importanti per lo sviluppo del nostro territorio: la realizzazione della nuova palestra polivalente e il recupero della Casa alloggio di Vianino (ex Iside), per la quale sono stati attivati nuovi canali di finanziamento ed elaborato un nuovo progetto che prevede la realizzazione di 17 appartamenti da destinare a giovani coppie. Sempre in tema di servizi sociali, solidarietà e servizi alla persona, sono ritenute prioritarie la valorizzazione della Casa protetta, il potenziamento dell’Assistenza domiciliare e la promozione di occasioni di socializzazione per gli anziani, oltre ad ottenere l’apertura di un ambulatorio pediatrico».
«Particolare attenzione - prosegue Bassi - sarà rivolta alle fasce deboli, alle famiglie numerose e a chi ha perso il lavoro a causa della crisi economica, con contributi per il pagamento dell’affitto, delle bollette del gas e dell’energia elettrica, l’accesso all’asilo nido, e il potenziamento dei servizi per i disabili. Proseguiranno gli interventi per la riqualificazione dei borghi antichi, delle zone urbanizzate, la messa in sicurezza delle mura del Castello, gli interventi di manutenzione straordinaria su tutte le strade comunali e saranno redatti progetti per mitigare il dissesto idrogeologico. In ambito di politiche scolastiche, sono in cantiere iniziative finalizzate a creare relazioni tra la scuola e istituti scolastici di altri paesi europei, per favorire la partecipazione a progetti finanziati con fondi europei».
«Sul fronte dell’ambiente spiccano la promozione di iniziative volte alla riduzione e al riutilizzo dei rifiuti prodotti e al risparmio energetico, senza trascurare le iniziative a favore del benessere degli animali. In cantiere ci sono anche progetti per la sicurezza del cittadino con il potenziamento della rete degli impianti di videosorveglianza per il controllo delle zone sensibili».
Prioritario,  per Bassi, anche il miglioramento dell’organizzazione della macchina comunale «che dovrà continuare a perseguire la strada dell’ottenimento di finanziamenti». In programma anche il miglioramento dell’attrattività turistica del territorio con azioni volte a promuovere tutte le emergenze locali e la creazione di sinergie con l’autodromo. Nei progetti futuri anche «la realizzazione di un percorso pedonale tra la Rocca e via Case Noli per consentire il collegamento con i parchi, le aree sportive e le piste ciclabili, e la valorizzazione di percorsi e sentieri d’interesse storico e culturale. Fra i vari anche la costruzione di campo da calcetto con una copertura leggera all’interno dell’area sportiva, e   la diffusione di fonti energetiche rinnovabili». 

Balbo: una card per aiutare anziani e famiglie in difficoltà

Paolo Balbo, 51 anni, ingegnere e insegnante all’Itis di Parma, si ripresenta per la terza volta consecutiva alla competizione elettorale per la poltrona di sindaco. Sposato e padre di un figlio, dal 2001 è capogruppo di opposizione a Varano Melegari ed è anche consigliere del Quartiere di Parma Centro.

Il cittadino al centro di ogni decisione amministrativa», è la parola d’ordine di Paolo Balbo. In questo momento di grave crisi economica - rileva Balbo - è nostra intenzione adottare, da subito, misure a sostegno delle fasce più deboli: dalle famiglie, alle imprese, all’artigianato, al commercio ed ai giovani lavoratori. Il nostro intervento economico a supporto delle famiglie e dei pensionati si concretizzerà con l’adozione di una «Social Card» comunale e l’apertura di uno sportello «Amico del cittadino» per risolvere le problematiche quotidiane segnalate da cittadini, imprese e commercianti. Sempre in tema di sostegno alle famiglie e alle attività imprenditoriali interverremo razionalizzando la pressione fiscale cercando di gravare il meno possibile sulle spalle dei contribuenti. Sul fronte socio-sanitario - prosegue -  sarà nostra intenzione utilizzare gli stessi criteri per le assegnazioni delle case popolari, dando priorità ai varanesi e potenziare il servizio domiciliare».
«Particolare attenzione - prosegue Balbo - sarà dedicata alla gestione economica della Casa di cura e all’attivazione di un punto di Guardia medica e alla presenza di un medico oculista. In cantiere anche la realizzazione di una nuova struttura, dedicata al benessere della persona e alla riabilitazione. Per quanto riguarda il Castello, invece, dovrà diventare un punto di attrazione turistica importante, con conseguenti benefici per il tessuto sociale di Varano ed economicamente più autonomo. In tema di viabilità -  rileva Balbo - ci occuperemo, da subito, della messa in stato di sicurezza e di ripristino delle strade interne del capoluogo e di collegamento con le frazioni limitrofe e della ristrutturazione dei borghi storici. Sul fronte della sicurezza, applicheremo da subito le nuove norme sui poteri dei sindaci contenute nel Decreto Maroni, dando al primo cittadino la possibilità di adottare provvedimenti urgenti e potenzieremo il sistema di videosorveglianza nelle zone sensibili e frazionali. Riteniamo indispensabile anche incrementare i rapporti relazionali (Unione di Comuni) con paesi limitrofi della montagna e della pedemontana, per migliorare i servizi   ai cittadini e al territorio di Varano».
«Altro obbiettivo primario sarà   la creazione di nuove opportunità per i giovani finalizzate a creare nuovi momenti di aggregazione di tipo culturale, sportivo e ricreativo. Favoriremo iniziative volte ad incentivare la prosecuzione degli studi Superiori e Universitari in un momento in cui l’abbandono scolastico è significativo. Ci adopereremo con forza per un rilancio del turismo, il sostegno di molteplici attività culturali e promozionali, la valorizzazione delle aziende faunistico-venatorie e agricole e il potenziamento della differenziata, senza dimenticare l'autodromo».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)