-5°

Provincia-Emilia

Calderoli lancia Rainieri: "Così risveglieremo Fontevivo"

Calderoli lancia Rainieri: "Così risveglieremo Fontevivo"
0

di Chiara Cacciani

FONTEVIVO - L'obiettivo è dichiarato: «Dare una pennellata di verde su queste terre rosse».  E a Fontevivo,  a prendere in mano la tavolozza dei colori arriva anche il ministro alla Semplificazione normativa Roberto Calderoli.
Dalla sala congressi - gremita - dell'hotel San Marco di Pontetaro prova a dare l'assist al candidato  sindaco  Fabio Rainieri: «Dopo 30 anni di sinistra, è ora di risvegliare questi territori. E la Lega ha dimostrato di essere la più vicina alla gente». E provoca risate e applausi della platea - presente il quartier generale parmigiano - mentre ad uno ad uno snocciola i cavalli di battaglia del Carroccio. L'«incipit» è  una battuta:        «Dobbiamo sistemare  i microfoni: da quando c'è Brunetta li tengono tutti bassi». Poi iniziano gli affondi.  «In questi mesi ho girato l'Italia; purtroppo a volte mi tocca andare anche giù  verso il “tacco”. Ma vedo che sindaci e segretari del Pd vengono a sentire i comizi e applaudono: vuol dire che stanno proprio male a casa loro..» .
Ce n'è per Errani («Non è vecchio d'età, è vecchio dentro»), e per il centrosinistra in toto. «Hanno manifestato a Roma scegliendo come colore simbolo il viola: a Bergamo “se tucan i bali”. Di Pietro con la stola viola mi ha  ricordato il mio parroco ai funerali. E in effetti stavano officiando il giorno e la notte dei morti viventi: hanno riesumato anche Rifondazione Comunista».
 C'è spazio per il «pasticciaccio» liste («chi doveva giudicare la regolarità non è stato proprio super partes»), per il silenzio alle trasmissioni politiche («Santoro e Floris  li manderei in onda tutti giorni,  così hai la garanzia di prendere più voti. Se poi sei così fortunato da avere Travaglio in diretta, il travaso di preferenze è assicurato: alla gente girano subito...»); per i fannulloni del «solito» Brunetta: «Ora costano di più: sono tornati in ufficio ma prendono il caffè, vanno in internet. Bisognava mandarli a casa: servono scelte importanti».
La ricetta principe per cambiare l'Italia resta il federalismo fiscale, quello che fissa i costi di ciascuna funzione pubblica e permette «la tracciabilità del tributo: sai a chi vanno le tue tasse e come sono utilizzati quei soldi».    «A sinistra si credono intelligenti e acculturati e ci considerano bifolchi, ma  con tutto quello che hanno combinato nelle regioni tra escort, mazzette, travestiti e cocaina...se quella è la supremazia morale, alla larga ragazzi!», incalza il ministro.
Che poi rilancia: « Qualcuno si lamenta del nostro peso all'interno del governo, ma non è colpa mia se lavoriamo più degli altri!». Cita lo Zaia dei «cibi di casa nostra», il Maroni che «ha quasi azzerato gli sbarchi dei clandestini. E  poi, ci voleva uno di Varese per contrastare l'Ndrangheta?». Inevitabile un'autocitazione: «Quando sono arrivato nessuno sapeva quante leggi c'erano: ne ho trovate 453 mila. E poi si dice ai cittadini che non è ammessa la non conoscenza della legge?  Ora ho “disboscato”, e fatto anche un giro di vite sugli sperperi. E siccome il cavallo magro corre di più, ho ridotto gli stipendi degli amministratori».  
E' avvisato Rainieri, che sorride. E lancia la sua sfida: «A Pontetaro c'è chi dice che il versante di Noceto è come Las Vegas e quello di Fontevivo è come il Messico. Noi vogliamo assomigliare alla California, e dare vivacità a questo comune, che a differenza del nome e della sua ricchezza è il più morto della provincia». Anche lui non risparmia le stoccate: «I miei avversari litigano tra di loro per la supremazia nel partito, non gliene frega niente del bene dei cittadini: si sono fatti commissariare, hanno bloccato il Psc e lasciato in eredità un paese mortorio. E' ora di cambiare: speriamo che da lunedì ci sia una vita nuova per Fontevivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

12commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto