10°

18°

Provincia-Emilia

Calderoli lancia Rainieri: "Così risveglieremo Fontevivo"

Calderoli lancia Rainieri: "Così risveglieremo Fontevivo"
0

di Chiara Cacciani

FONTEVIVO - L'obiettivo è dichiarato: «Dare una pennellata di verde su queste terre rosse».  E a Fontevivo,  a prendere in mano la tavolozza dei colori arriva anche il ministro alla Semplificazione normativa Roberto Calderoli.
Dalla sala congressi - gremita - dell'hotel San Marco di Pontetaro prova a dare l'assist al candidato  sindaco  Fabio Rainieri: «Dopo 30 anni di sinistra, è ora di risvegliare questi territori. E la Lega ha dimostrato di essere la più vicina alla gente». E provoca risate e applausi della platea - presente il quartier generale parmigiano - mentre ad uno ad uno snocciola i cavalli di battaglia del Carroccio. L'«incipit» è  una battuta:        «Dobbiamo sistemare  i microfoni: da quando c'è Brunetta li tengono tutti bassi». Poi iniziano gli affondi.  «In questi mesi ho girato l'Italia; purtroppo a volte mi tocca andare anche giù  verso il “tacco”. Ma vedo che sindaci e segretari del Pd vengono a sentire i comizi e applaudono: vuol dire che stanno proprio male a casa loro..» .
Ce n'è per Errani («Non è vecchio d'età, è vecchio dentro»), e per il centrosinistra in toto. «Hanno manifestato a Roma scegliendo come colore simbolo il viola: a Bergamo “se tucan i bali”. Di Pietro con la stola viola mi ha  ricordato il mio parroco ai funerali. E in effetti stavano officiando il giorno e la notte dei morti viventi: hanno riesumato anche Rifondazione Comunista».
 C'è spazio per il «pasticciaccio» liste («chi doveva giudicare la regolarità non è stato proprio super partes»), per il silenzio alle trasmissioni politiche («Santoro e Floris  li manderei in onda tutti giorni,  così hai la garanzia di prendere più voti. Se poi sei così fortunato da avere Travaglio in diretta, il travaso di preferenze è assicurato: alla gente girano subito...»); per i fannulloni del «solito» Brunetta: «Ora costano di più: sono tornati in ufficio ma prendono il caffè, vanno in internet. Bisognava mandarli a casa: servono scelte importanti».
La ricetta principe per cambiare l'Italia resta il federalismo fiscale, quello che fissa i costi di ciascuna funzione pubblica e permette «la tracciabilità del tributo: sai a chi vanno le tue tasse e come sono utilizzati quei soldi».    «A sinistra si credono intelligenti e acculturati e ci considerano bifolchi, ma  con tutto quello che hanno combinato nelle regioni tra escort, mazzette, travestiti e cocaina...se quella è la supremazia morale, alla larga ragazzi!», incalza il ministro.
Che poi rilancia: « Qualcuno si lamenta del nostro peso all'interno del governo, ma non è colpa mia se lavoriamo più degli altri!». Cita lo Zaia dei «cibi di casa nostra», il Maroni che «ha quasi azzerato gli sbarchi dei clandestini. E  poi, ci voleva uno di Varese per contrastare l'Ndrangheta?». Inevitabile un'autocitazione: «Quando sono arrivato nessuno sapeva quante leggi c'erano: ne ho trovate 453 mila. E poi si dice ai cittadini che non è ammessa la non conoscenza della legge?  Ora ho “disboscato”, e fatto anche un giro di vite sugli sperperi. E siccome il cavallo magro corre di più, ho ridotto gli stipendi degli amministratori».  
E' avvisato Rainieri, che sorride. E lancia la sua sfida: «A Pontetaro c'è chi dice che il versante di Noceto è come Las Vegas e quello di Fontevivo è come il Messico. Noi vogliamo assomigliare alla California, e dare vivacità a questo comune, che a differenza del nome e della sua ricchezza è il più morto della provincia». Anche lui non risparmia le stoccate: «I miei avversari litigano tra di loro per la supremazia nel partito, non gliene frega niente del bene dei cittadini: si sono fatti commissariare, hanno bloccato il Psc e lasciato in eredità un paese mortorio. E' ora di cambiare: speriamo che da lunedì ci sia una vita nuova per Fontevivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery