-2°

Provincia-Emilia

Borgotaro, il bilancio scommette sulla famiglia e sugli anziani

Borgotaro, il bilancio scommette sulla famiglia e sugli anziani
0

 Franco Brugnoli

Per l'anno in corso il Comune punta tutto sui servizi a favore della famiglia e degli anziani, senza dimenticare di continuare nella lotta all'evasione per quanto riguarda l'Ici e la Tarsu. Sono queste le caratteristiche principali del bilancio di previsione 2010 presentato nell’ultima seduta del consiglio comunale di Borgotaro. «Un bilancio - ha rimarcato il vicesindaco Diego Rossi - costruito all’interno di rigidi paletti, imposti dalle norme previste dal Patto di Stabilità interno. Una normativa che impone ai Comuni con più di cinquemila abitanti determinati obiettivi di saldi contabili da raggiungere per contribuire al risanamento della finanza pubblica». Quella del Patto di Stabilità è una norma «che costringe i Comuni a ridurre la possibilità di mettere in moto investimenti e, ancor peggio, li costringe a ritardare i pagamenti verso quelle ditte che i lavori li hanno eseguiti», ha sottolineato nel corso della presentazione il sindaco Salvatorangelo Oppo. 
Nonostante le difficoltà - da sommarsi ad una situazione finanziaria ed economica di crisi globale - il Comune di Borgotaro ha comunque dato conto di un Bilancio che prevede significativi interventi finalizzati ad aumentare l’autonomia finanziaria dell’ente e, nello stesso tempo, a garantire e a far crescere l'articolata gamma di servizi dedicati alla persona. Servizi che da sempre costituiscono il punto di forza dell’amministrazione comunale.
Sul fronte delle entrate, lo sforzo più significativo riguarda un progetto di recupero dell’evasione relativo all'Ici e alla Tarsu, già avviato con successo nell’ultimo biennio, che ha garantito al Comune la possibilità di autofinanziare consistenti investimenti e che consente di veder crescere il gettito di parte corrente di più di 90.000 euro. 
Anche grazie a questo progetto è stato possibile non aumentare l'aliquota della tassa sui rifiuti a carico dei cittadini, pur a fronte di un aumento dei costi di smaltimento pari al 6,10 per cento. «Grande attenzione - ha spiegato Rossi - è stata data anche alla necessità di compiere una approfondita ricognizione del patrimonio comunale, in modo da individuare immobili ed aree alienabili, per razionalizzare l’assetto patrimoniale e recuperare risorse da reinvestire in nuove e più funzionali infrastrutture». 
Ma il «cuore» del bilancio 2010 è costituito dal settore dei servizi: grande attenzione è stata rivolta alle famiglie, alle coppie ed agli anziani, con l’offerta di servizi come asilo nido, trasporto e mensa scolastica, assistenza domiciliare e casa protetta. Su tutti i servizi, il Comune interviene con una consistente quota a carico del proprio bilancio, cercando di contenere quanto più possibile il livello delle rette per i servizi a domanda individuale. Il bilancio affronta anche il tema degli investimenti: sono stati presentati i piani finanziari per l’ampliamento del cimitero del capoluogo, per la realizzazione di una nuova struttura socio-riabilitativa destinata ai portatori di handicap e per finanziare diversi interventi di manutenzione straordinaria sulle strade.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017