17°

30°

Provincia-Emilia

Fidenza - Il sindaco ritira le deleghe: Parizzi è fuori dai giochi

Fidenza - Il sindaco ritira le deleghe: Parizzi è fuori dai giochi
0

Carduccio Parizzi è fuori dai giochi. Il ritiro delle deleghe  all’Attuazione del programma e Rapporti con il Consiglio comunale è stato formalizzato ieri dal sindaco Mario Cantini.
La scelta è stata motivata con riferimento alla divergenza di vedute tra la giunta e l’ormai ex assessore del Pdl che - come riporta il decreto di revoca - «ha espresso in più circostanze il proprio dissenso rispetto alle scelte fondamentali della maggioranza». Divergenza che, come ha spiegato il sindaco, «si è resa evidente nel tempo attraverso una serie di episodi. Ma la decisione  non implica alcuna questione personale con Parizzi, che ha condotto al mio fianco la campagna elettorale e a cui sono riconoscente». Cantini ha parlato dunque di una scelta «maturata nel tempo», a monte della quale si troverebbero casi come quello relativo alla ditta Solveko che aveva visto Parizzi astenersi dal partecipare al voto che avrebbe consentito alla ditta di aumentare la quantità di emissioni nell’aria.
Le deleghe di Parizzi per il momento passeranno nelle mani del vicesindaco Stefano Tanzi in attesa, come ha chiarito il sindaco «che sia individuata una nuova figura da inserire nella giunta».
Le motivazioni ufficiali nel frattempo si inseriscono su una serie di polemiche che giudicano la decisione «inquinata» da attriti e contrasti politici che si starebbero consumando, in primis, all’interno del Pdl stesso. «E' chiaro - ha precisato  il sindaco - che  ho tenuto in considerazione anche il parere dei vertici del Pdl». Quanto alle forti critiche avanzate nei giorni scorsi dal consigliere del Pdl Daniele Aiello e dal vicecoordinatore cittadino Massimo Leonardi (rispetto a foschi retroscena e alle modalità con cui Parizzi sarebbe stato messo alla porta) Cantini non si scompone: «Si tratta di questioni strettamente politiche interne al Pdl - ha detto -. Ed è bene tenere l’amministrazione della città separata dalle beghe di partito».
 Dal canto suo  Parizzi si dice «sereno», ma a botta ancora calda aggiunge: «Le motivazioni della revoca non mi trovano d’accordo: non ho mai votato contro alcun provvedimento, ed è chiaro che la verità è un’altra e va ricercata in ambito politico. Tirarmi indietro comunque non è nel mio stile: quando sbaglio so ammettere l’errore e in questa vicenda  so di avere qualche colpa». Il decreto siglato ieri dal sindaco pare  non sia giunto del tutto inatteso: «Da tempo - ha spiegato - era evidente che il clima politico avrebbe portato in questa direzione». «Ho ricevuto diverse manifestazioni di solidarietà da parte dei cittadini e mi sento in dovere di sostenere le mie ragioni - ha aggiunto -. D’altra parte intendo rinnovare la stima per il sindaco e la  Giunta e faccio i miei auguri all’amministrazione perché prosegua nel suo progetto. Visto il clima  ostile che si sta creando, penso ne abbia davvero bisogno».  m.i.m.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Avversari all'attacco di Pizzarotti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

gazzareporter

"Uova, scope, secchi di pittura: cartoline da via Langhirano" Foto

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

3commenti

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare