19°

Provincia-Emilia

Fidenza - Il sindaco ritira le deleghe: Parizzi è fuori dai giochi

Fidenza - Il sindaco ritira le deleghe: Parizzi è fuori dai giochi
Ricevi gratis le news
0

Carduccio Parizzi è fuori dai giochi. Il ritiro delle deleghe  all’Attuazione del programma e Rapporti con il Consiglio comunale è stato formalizzato ieri dal sindaco Mario Cantini.
La scelta è stata motivata con riferimento alla divergenza di vedute tra la giunta e l’ormai ex assessore del Pdl che - come riporta il decreto di revoca - «ha espresso in più circostanze il proprio dissenso rispetto alle scelte fondamentali della maggioranza». Divergenza che, come ha spiegato il sindaco, «si è resa evidente nel tempo attraverso una serie di episodi. Ma la decisione  non implica alcuna questione personale con Parizzi, che ha condotto al mio fianco la campagna elettorale e a cui sono riconoscente». Cantini ha parlato dunque di una scelta «maturata nel tempo», a monte della quale si troverebbero casi come quello relativo alla ditta Solveko che aveva visto Parizzi astenersi dal partecipare al voto che avrebbe consentito alla ditta di aumentare la quantità di emissioni nell’aria.
Le deleghe di Parizzi per il momento passeranno nelle mani del vicesindaco Stefano Tanzi in attesa, come ha chiarito il sindaco «che sia individuata una nuova figura da inserire nella giunta».
Le motivazioni ufficiali nel frattempo si inseriscono su una serie di polemiche che giudicano la decisione «inquinata» da attriti e contrasti politici che si starebbero consumando, in primis, all’interno del Pdl stesso. «E' chiaro - ha precisato  il sindaco - che  ho tenuto in considerazione anche il parere dei vertici del Pdl». Quanto alle forti critiche avanzate nei giorni scorsi dal consigliere del Pdl Daniele Aiello e dal vicecoordinatore cittadino Massimo Leonardi (rispetto a foschi retroscena e alle modalità con cui Parizzi sarebbe stato messo alla porta) Cantini non si scompone: «Si tratta di questioni strettamente politiche interne al Pdl - ha detto -. Ed è bene tenere l’amministrazione della città separata dalle beghe di partito».
 Dal canto suo  Parizzi si dice «sereno», ma a botta ancora calda aggiunge: «Le motivazioni della revoca non mi trovano d’accordo: non ho mai votato contro alcun provvedimento, ed è chiaro che la verità è un’altra e va ricercata in ambito politico. Tirarmi indietro comunque non è nel mio stile: quando sbaglio so ammettere l’errore e in questa vicenda  so di avere qualche colpa». Il decreto siglato ieri dal sindaco pare  non sia giunto del tutto inatteso: «Da tempo - ha spiegato - era evidente che il clima politico avrebbe portato in questa direzione». «Ho ricevuto diverse manifestazioni di solidarietà da parte dei cittadini e mi sento in dovere di sostenere le mie ragioni - ha aggiunto -. D’altra parte intendo rinnovare la stima per il sindaco e la  Giunta e faccio i miei auguri all’amministrazione perché prosegua nel suo progetto. Visto il clima  ostile che si sta creando, penso ne abbia davvero bisogno».  m.i.m.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro