-4°

mafie e politica

Sindaco di Brescello: "Me ne vado perchè voglio vivere"

municipio brescello
1

«Sono molto stanco, non posso continuare così, ho una famiglia, un lavoro a cui pensare». Continuerà a fare politica? «Neanche per sogno. Non ci penso nemmeno». Il sindaco di Brescello, Marcello Coffrini, in un’intervista all’edizione reggiana del Resto del Carlino conferma che nei prossimi giorni rassegnerà le dimissioni. Un passo chiesto dal M5S e poi dallo stesso Pd, dopo la conclusione della relazione della commissione prefettizia istituita per verificare eventuali rischi di condizionamento mafioso nel comune di Peppone e don Camillo. La relazione è stata consegnata al ministro Alfano, che avrà tre mesi per proporre lo scioglimento al Consiglio dei ministri.

«Formalizzerò sabato tutta la mia situazione - spiega Coffrini - Mi serve questo tempo per chiudere l’ordinaria amministrazione». Perchè si dimette ora? «Questo non è più vivere. Sono 16 mesi che arrivano attacchi pesantissimi a me e mio padre, nonostante io sia sempre incensurato, non indagato. Ho anche una professione (avvocato ndr), vorrei vivere. Non ho mollato il paese fino ad ora solo per difendere Brescello, ma adesso posso andare tranquillo. Così vedremo cosa ci sarà in quella relazione. Ci tengo a sapere se il mio paese è mafioso oppure no. Tengo alla legalità. Come riferimento ho la mia coscienza, so cosa ho fatto. Hanno scritto di tutto nei miei confronti, cattiverie, senza avere uno straccio in mano, se non qualche frase sbagliata».
Ad una web tv Coffrini disse che il boss calabrese Francesco Grande Aracri è una persona «gentile ed educata». «Se ho detto cose errate, ho sbagliato, inutile arrampicarsi sugli specchi. Di certo non volevo lodare nessuno». E sulla vicenda del sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi (Pd), di cui M5S chiede in queste ore le dimissioni per aver acquistato casa da un imputato dell’inchiesta 'Aemilià, Coffrini commenta: «Questo sistema di tritacarne delle persone mi sembra assurdo e antidemocratico. Sono avvocato, garantista di mestiere. Non voglio entrare in questo gioco. Nulla da eccepire e nulla da dire nei confronti del sindaco di Reggio. Ma sono sempre stato solo in questa vicenda e rimango solo. Ma questo modo dei 5 stelle, questa accusa a 360 gradi... Per me non è una cosa normale. Nei confronti del sottoscritto e di chiunque».

AEMILIA - Leggi gli ultimi articoli sull'inchiesta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jeffroy

    24 Gennaio @ 11.43

    ... e pensare che era "il paese di don camillo e peppone" ; quasi un IGP. La palese dimostrazione che sul dilagare delle mafie NESSUNO ha mai controllato, per inezia, lassismo, mancanza di volontà politica. da anni è chiamato "cutrello".

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery