Provincia-Emilia

Il centro giovanile nell'ex sede della Cri

Il centro giovanile nell'ex sede della Cri
Ricevi gratis le news
0

di Roberto Cerocchi
 

MEDESANO - Presto saranno avviati i lavori per la riqualificazione e l’adeguamento dei locali dell’ex sede della Croce Rossa, in via Roma nel capoluogo, che ospiteranno il Centro di aggregazione giovanile.
L’Amministrazione comunale di Medesano ha sfruttato le normative in vigore per usufruire di importanti contributi regionali a fondo perduto per attività a favore di adolescenti e per lo sviluppo e qualificazione di centri e spazi di aggregazione. Per ottenere i finanziamenti regionali ha subito approntato un progetto preliminare, condiviso con la Provincia, e presentato alla Regione. Pensando alla futura gestione contemporaneamente ha presentato anche un progetto educativo con la cooperativa «Fantasia».
Nel complesso il progetto si è classificato al primo posto dando così la possibilità al Comune di Medesano di usufruire del massimo contributo possibile, pari al 70 per cento della spesa complessiva, stimata in 86 mila euro, e finanziata quindi per un importo pari a 60 mila e 200 euro.
A guidare la scelta sull'immobile di via Roma, oltre ai locali di proprietà comunale, è stata la loro ubicazione centrale nel capoluogo, e pertanto, facilmente accessibili dai giovani che frequenteranno il Centro.
L’intervento prevede la ristrutturazione del piano terra e del piano seminterrato dell’edificio per rendere i locali idonei alla loro nuova destinazione di utilizzo.
I 120 metri quadrati di locali esistenti subiranno diversi e radicali interventi come la modifica alle pareti interne per una riorganizzazione complessiva degli spazi e l’allargamento dei serramenti al fine di renderli accessibili anche ai disabili.
Sono previsti la sostituzione dei pavimenti, la demolizione degli intonaci e dei rivestimenti e il loro ripristino, un nuovo tinteggio, la realizzazione di un blocco di servizi igienici, la sostituzione delle porte interne, la ristrutturazione degli infissi e la messa a norma dell’impianto elettrico.
I locali del Centro di aggregazione giovanile, dopo la ristrutturazione, si presenteranno composti da una sala riunioni destinata prevalentemente agli educatori, un soggiorno con annesso laboratorio e punto di ristoro e una sala proiezioni oltre ai servizi igienici.
Sono adesso in avanzata fase di elaborazione il progetto definitivo e la predisposizione del bando per l’appalto dei lavori che dovrebbero iniziare prossimamente.
Il Centro è rivolto ai ragazzi del territorio comunale di età compresa tra i 14 e i 18 anni che attualmente sono 458.
L’attività del Centro verrà avviata con l’inizio dell’anno scolastico 2010-2011 e prevede l’apertura del Centro durante tutto l’arco dell’anno per nove ore settimanali con un calendario che sarà concordato con i frequentanti tenendo conto degli impegni scolastici.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

8commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova