17°

Provincia-Emilia

Il centro giovanile nell'ex sede della Cri

Il centro giovanile nell'ex sede della Cri
0

di Roberto Cerocchi
 

MEDESANO - Presto saranno avviati i lavori per la riqualificazione e l’adeguamento dei locali dell’ex sede della Croce Rossa, in via Roma nel capoluogo, che ospiteranno il Centro di aggregazione giovanile.
L’Amministrazione comunale di Medesano ha sfruttato le normative in vigore per usufruire di importanti contributi regionali a fondo perduto per attività a favore di adolescenti e per lo sviluppo e qualificazione di centri e spazi di aggregazione. Per ottenere i finanziamenti regionali ha subito approntato un progetto preliminare, condiviso con la Provincia, e presentato alla Regione. Pensando alla futura gestione contemporaneamente ha presentato anche un progetto educativo con la cooperativa «Fantasia».
Nel complesso il progetto si è classificato al primo posto dando così la possibilità al Comune di Medesano di usufruire del massimo contributo possibile, pari al 70 per cento della spesa complessiva, stimata in 86 mila euro, e finanziata quindi per un importo pari a 60 mila e 200 euro.
A guidare la scelta sull'immobile di via Roma, oltre ai locali di proprietà comunale, è stata la loro ubicazione centrale nel capoluogo, e pertanto, facilmente accessibili dai giovani che frequenteranno il Centro.
L’intervento prevede la ristrutturazione del piano terra e del piano seminterrato dell’edificio per rendere i locali idonei alla loro nuova destinazione di utilizzo.
I 120 metri quadrati di locali esistenti subiranno diversi e radicali interventi come la modifica alle pareti interne per una riorganizzazione complessiva degli spazi e l’allargamento dei serramenti al fine di renderli accessibili anche ai disabili.
Sono previsti la sostituzione dei pavimenti, la demolizione degli intonaci e dei rivestimenti e il loro ripristino, un nuovo tinteggio, la realizzazione di un blocco di servizi igienici, la sostituzione delle porte interne, la ristrutturazione degli infissi e la messa a norma dell’impianto elettrico.
I locali del Centro di aggregazione giovanile, dopo la ristrutturazione, si presenteranno composti da una sala riunioni destinata prevalentemente agli educatori, un soggiorno con annesso laboratorio e punto di ristoro e una sala proiezioni oltre ai servizi igienici.
Sono adesso in avanzata fase di elaborazione il progetto definitivo e la predisposizione del bando per l’appalto dei lavori che dovrebbero iniziare prossimamente.
Il Centro è rivolto ai ragazzi del territorio comunale di età compresa tra i 14 e i 18 anni che attualmente sono 458.
L’attività del Centro verrà avviata con l’inizio dell’anno scolastico 2010-2011 e prevede l’apertura del Centro durante tutto l’arco dell’anno per nove ore settimanali con un calendario che sarà concordato con i frequentanti tenendo conto degli impegni scolastici.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La notte degli oscar

culture

No alle scollature: la notte degli oscar censurata in Iran Video

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

ladre operazioni carabinieri

Via Mascagni

Arrestata un mese fa svaligia ancora le case con uno shampoo

Con una complice utilizzavano la confezione in plastica per aprire le porte blindate: le due donne sono state fermate

1commento

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

anteprima gazzetta

Sifilide e tbc: il ritorno delle malattie scomparse Video

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

4commenti

parma

Bassi crociato fino a giugno: primo allenamento

Domani la presentazione del nuovo portiere a Collecchio

CHICHIBIO

Antica Trattoria Il Duomo: la buona tavola di casa

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

skatepark

Biker trial fa cadere il figlio in skateboard, la furia del padre

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

SPORT

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva