14°

28°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia: addio all'ex sindaco Renzo Bonazzi. "Sfidò" Guareschi in un dibattito

Ricevi gratis le news
0

È morto ieri a 85 anni Renzo Bonazzi, che fu sindaco di Reggio dal 1961 al 1972. Avvocato, fu eletto senatore per due legislature nelle liste del Pci, di cui è stato dirigente provinciale. Ha aderito poi al Pds, ai Ds e infine al Pd. Subentrò al sindaco Campioli dopo l’eccidio del 7 luglio 1960 e seguì l’iter processuale e le conseguenti vicende politiche.
Durante il suo mandato nacquero le società pubbliche dei trasporti Act e dell'acqua Agac, oltre all'Arcispedale Santa Maria Nuova). Bonazzi fu quindi uno stimato amministratore pubblico, ma anche un intellettuale. A Reggio Emilia resta nella memoria il contraddittorio che nel 1951 Renzo Bonazzi ebbe con Giovannino Guareschi al teatro Municipale, quando uscì il primo film su don Camillo e Peppone. All'epoca Bonazzi era un giovane politico (aveva 26 anni) e discusse pubblicamente del «Mondo piccolo» con Guareschi. Nel dibattito - in un teatro gremito - Bonazzi invitò lo scrittore a superare gli stereotipi. Gli intellettuali vicini al Pci, all'epoca, sostenevano che le baruffe raccontate attraverso Peppone e don Camillo - magistralmente interpretati da Gino Cervi e Fernandel - fossero distanti da quanto accadeva nella società dell'Emilia-Romagna.
Il funerale di Bonazzi si terrà domani a Reggio Emilia, con partenza alle 9 dalla Sala del Tricolore, in municipio, per la chiesa di Sant’Agostino. La salma sarà tumulata nel cimitero suburbano.

IL RICORDO DI GRAZIANO DELRIO. «A nome della città, dell’amministrazione comunale, della Giunta e mio personale desidero esprimere il più profondo cordoglio per la scomparsa del carissimo Renzo Bonazzi, amato sindaco di questa città, senatore, avvocato, intellettuale e politico di razza», dice in un messaggio di cordoglio l’attuale primo cittadino di Reggio Emilia, Graziano Delrio.
«Questa città deve molto a lui - afferma -. È stato un sindaco illuminato, che ha saputo leggere le trasformazioni e i cambiamenti di un periodo storico che usciva dalla povertà del dopoguerra, ha saputo accorciare le distanze tra la cultura e la gente, ha sostenuto la ricerca e ha lavorato con le sue giunte per adempiere al dettato costituzionale delle pari opportunità di tutti i cittadini, promuovendo la diffusione di servizi pubblici di qualità, dalle scuole dell’infanzia alle biblioteche. Se la nostra città può continuare a essere un esempio di coesione, di qualità ed efficienza, di resistenza nei valori della comunità, lo si deve a persone come Renzo Bonazzi, che con passione e intelligenza le hanno dedicato la vita».
Delrio ricorda che «in questi anni Renzo Bonazzi ha continuato, nella discrezione e nello stile che gli erano propri, ad essere un lucido punto di riferimento, sempre vigile analizzatore dei fatti e della politica, fonte autorevole di consigli lungimiranti e pacati. Un aiuto per non smarrire mai, anche nei momenti più difficili, il senso di partecipare a un’opera collettiva che deve guardare al bene di tutti i cittadini. Grazie sindaco Bonazzi - conclude - i reggiani ti sono debitori e ti sono grati».

IL RICORDO DI SONIA MASINI. Anche la presidente della Provincia, Sonia Masini, ha espresso «profondo dolore e commozione» e «grande affetto» rivolto alla sua compagna «Marisa ed ai figli nel ricordare un carissimo amico, un autorevole compagno di partito, ma soprattutto uno dei migliori punti di riferimento politico-culturali per tante generazioni di reggiani, a partire dalla mia». La Masini ha ricordato, in particolare, «una bellissima serata, nemmeno tre mesi fa, a Palazzo Magnani, dove la Provincia stava ospitando una mostra dedicata a Vittorio Cavicchioni, artista e - come Bonazzi - uomo di cultura»: entrambi erano in «quello stupendo gruppo di intellettuali che in particolare tra gli anni Cinquanta e Sessanta contribuì a fare davvero grande Reggio Emilia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti