-2°

10°

Provincia-Emilia

Il progetto «Comenius» unisce Neviano e La Ciotat

Il progetto «Comenius» unisce Neviano e La Ciotat
0
Elio Grossi
Trentasei liceali francesi dell’istituto intitolato agli inventori fratelli Auguste e Louis Lumière della città provenzale La Ciotat, facenti parte del laboratorio del teatro plurilingue europeo (ben 13), di ritorno da una tournée, in Ungheria e Slovenia, sono giunti, nei giorni scorsi, a Neviano degli Arduini all’Istituto comprensivo, per presentare il loro spettacolo teatrale-musicale dal titolo: «Marseille 2013, uno sguardo europeo sulla storia di Marsiglia».   
Progetto L'iniziativa si inserisce nel progetto europeo denominato «Comenius», da Comenio, il grande teologo e pedagogista cecoslovacco (1592-1670) la cui forte convinzione era sempre stata: «Prima di tutto lo studio delle lingue, in modo da fornire ai giovani un corredo di parole adatto alle cose».
I trentasei studenti liceali francesi accompagnati dagli insegnanti e dal coordinatore del grande progetto, Guy Perfumo, sono stati accolti dai 70 studenti dell’Istituto comprensivo di Neviano, con il corpo insegnanti, dall’assessore alla Scuola, Raffaella Devincenzi e dal sindaco, Giordano Bricoli, che ha dato il benvenuto al folto gruppo teatrale francese ed ha augurato a tutti una buona permanenza. 
  Dopo l’accoglienza e uno spuntino con buffet, il gruppo di studenti francesi è andato a  visitare alcuni luoghi significativi del nostro territorio: la pieve romanica di Sasso e il Museo della Resistenza.   
Applausi Dopo il pranzo nella mensa scolastica, nel pomeriggio il gruppo francese ha messo in scena, nel salone parrocchiale, lo spettacolo, aperto a tutta la cittadinanza e molto applaudito dal pubblico.   
La serata si è conclusa con la cena ufficiale, nell’ex bocciodromo di Bazzano, offerta dall’Amministrazione comunale di Neviano, ed alla quale hanno partecipato di nuovo tutti i ragazzi e gli insegnanti delle scuole medie del territorio e le rispettive famiglie.   
Nel corso della serata è stato annunciato che gli alunni di terza media, nel prossimo mese di maggio, e precisamente dal 19 al 23, si recheranno in Francia, a La Ciotat, in occasione della «Settimana europea de La Ciotat». «In questa circostanza - è stato sottolineato - tutti i diversi gruppi partecipanti presenteranno il loro spettacolo in lingua francese. Questo per consolidare e rafforzare uno scambio di cultura, la competenza linguistica e per dare vita ad una sempre più forte e cosciente cittadinanza europea».   
Tutto questo fervore culturale è in preparazione del grande evento che avverrà nel 2013 a Marsiglia, che è stata proclamata per quell'anno «Capitale della Cultura», come lo fu anche Genova nel 2004.    
La scelta di Marsiglia (che si trova, come La Ciotat, nella stessa regione: Provenza-Alpi-Costa Azzurra) si è  puntato molto sul ruolo centrale che la città vuole assumere, nei prossimi anni, all’interno del bacino del Mediterraneo. Marsiglia, infatti, si è candidata facendo leva sul suo ruolo di punto di contatto tra la cultura mediterranea, anche dei Paesi extraeuropei, e l’Europa continentale. 
Appuntamenti Insomma Marsiglia è una vera e propria porta dell’Europa sul bacino del Mediterraneo.   «Gli anni che trascorreranno da qui al 2013 - ha detto Perfumo, coordinatore del progetto - saranno molto ricchi di eventi preparatori, non solamente tecnici, per predisporre la città ad ospitare il flusso turistico che arriverà, ma anche culturali, con convegni, mostre, spettacoli di avvicinamento all’anno del titolo di “capitale europea della cultura”».
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

lega pro

Guccini arbitrerà il big match Venezia-Parma

Domenica ore 14.30 (Diretta su Tv Parma)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto