11°

Provincia-Emilia

Giuseppe Groppi, 100 anni spesi bene

Giuseppe Groppi, 100 anni spesi bene
Ricevi gratis le news
0

Era un personaggio caratteristico di Ozzano Giuseppe Groppi, scomparso all’età di 100 anni. Si è sentito male sabato scorso nella casa protetta di Collecchio dove era ospite da circa 4 anni.
Un malore fatale, dopo un secolo di vita trascorso all’insegna della semplicità e del lavoro. 

La sua famiglia era originaria di Neviano degli Arduini. Il padre Attilio e la madre Ercolina Adorni si erano trasferiti, poi, nel fornovese e quindi nel podere di Casa dei Folli ad Ozzano Taro. 
Giuseppe era il settimo di 10 fratelli, 8 maschi e 2 femmine. Due, Ennio ed Antonio, erano rimasti uccisi nel corso della prima guerra mondiale, al fronte.
 Giuseppe Groppi aveva fatto il militare di leva agli inizi degli anni Trenta, per poi essere richiamato una prima volta come caporale in Africa, a Tripoli in Libia. Nel frattempo si era sposato con Rina Cunegondi. 
Con lo scoppio della seconda guerra mondiale, fu richiamato quale sergente maggiore prima ai confini con la Francia in Valle d’Aosta, quindi in Jugoslavia.
 Quando Badaglio proclamò l’armistizio, l’8 settembre 1943, la situazione precipitò. 
Giuseppe Groppi non si unì alle truppe tedesche, e cercò di rientrare in Italia con le proprie forze. Riuscì, attraverso una serie rocambolesca di avventure, a ritornare nella sua Ozzano grazie all’ospitalità di alcune famiglie che gli fornirono indumenti civili al posto di quelli militari, e di  altri che lo nascosero in un carro adibito al trasporto del carbone. E per mangiare spesso doveva accontentarsi di una pagnotta e un po' d’uva. 
Rientrò da Traversetolo con una bicicletta scassata prendendo la via meno battuta per non farsi vedere. In seguito dovette nascondersi fino alla fine della guerra. 
Fece per lungo tempo l’agricoltore, fino ai primi  anni dopo il secondo conflitto mondiale quando divenne carpentiere edile. Fu anche capo carpentiere quando venne costruito il monoblocco dell’Ospedale Maggiore,  a metà degli anni Settanta. 
Era molto attaccato ad Ozzano. Qui costruì la propria abitazione, in località Case Folli proprio agli inizi degli anni Settanta. 
«Era un grande affabulatore - così lo ricorda il nipote Antonio Groppi - gli piaceva parlare delle esperienze del suo passato. Un uomo forte fisicamente e in gamba da un punto di vista mentale: è stato lucido fino all’ultimo».
Gli piaceva il museo Ettore Guatelli: faceva spesso da guida ai bambini che lo visitavano. 
La morte della moglie Rina Cunegondi nel 1996 aveva lasciato un grande vuoto nella sua vita. Giuseppe aveva continuato a coltivare il suo orto e le sue verdure fino a 4 anni fa, quando era entrato in casa protetta. I funerali si svolgeranno oggi alle 9.45 partendo dall’ospedale Maggiore per la chiesa di Ozzano. g.zan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery