15°

Provincia-Emilia

Ecco la Collecchio del futuro

Ecco la Collecchio del futuro
0
di Gian Carlo Zanacca
L’attuale piano strutturale comunale (Psc) ha ormai esaurito le proprie capacità edificatorie. L’Amministrazione si accinge ad intraprendere il lungo percorso che dovrebbe portare entro la fine del mandato, nel 2014, all’approvazione del nuovo strumento di pianificazione urbanistica e territoriale. 
Un percorso lungo e meditato come ha sottolineato il sindaco, Paolo Bianchi. Coinvolgerà diversi soggetti per arrivare alla definizione di un piano di sviluppo per Collecchio che durerà per i 10 anni successivi con importanti ripercussioni per quanto riguarda l’evoluzione urbanistica, i servizi, le attività produttive e la viabilità. 
Collecchio ha conosciuto una significativa crescita demografica negli ultimi 10 anni. L’incremento è stato dovuto principalmente alle nuove aree di espansione urbana come Collecchio nord ed al piano di riqualificazione del centro. 
A questo proposito, precisa l’assessore all’urbanistica Gian Carlo Dodi - «il processo di attuazione degli interventi legati al recupero del centro non si è ancora concluso».  Dopo la nascita di piazza Europa e degli edifici di via Fraternità e Uguaglianza, sorgerà un edificio residenziale che sorgerà parallelo a viale Libertà, nella zona  dove un tempo si trovava il salumificio Molteni - Levoni. 
Inoltre sarà soggetta a riqualificazione - secondo le prescrizioni del Psc vigente - l’area un tempo occupata dagli uffici Parmalat di via Grassi, dalll’ex salumificio Belletti,  dall’ex salumificio Tanzi sempre lungo via Grassi, e dall’ex salumificio Capanna nella zona di via Verdi.  Anche in relazione agli insediamenti produttivi,  sottolinea il sindaco, «è stata approvata una variante per la realizzazione di un’area di 300 mila metri quadrati in via Scodoncello».  
Nella zona dovrebbero trovare posto le nuove realtà produttive prevedendo anche la ricollocazione di imprese presenti sul territorio.
In termini di viabilità sarà necessario,  ha proseguito Bianchi «ripensare agli accessi al paese alla luce del programma di soppressione dei passaggi a livello ed anche ad un adeguamento dei servizi come scuole, impiantistica sportiva e strutture socio sanitarie». 
Due sono le scadenze alle quali l’Amministrazione intende far fronte entro l’estate. Sarà predisposto il bando di gara per arrivare all’affidamento dell’incarico ad un tecnico esterno che dovrà avviare un percorso di coinvolgimento di tutti i soggetti: associazioni di categoria, di volontariato, ordini professionali, imprese, consulte frazionali. Quindi verrà formulata una proposta all’Amministrazione. 
In secondo luogo sarà sottoposto all’approvazione del Consiglio Comunale un documento di indirizzi allo scopo di fornire alcune linee guida agli uffici competenti. 
«Un passaggio non obbligatorio, questo, ma per noi molto utile per raccogliere il contributo di tutte le forze politiche presenti in Consiglio», dice l'assessore Dodi. 
Il punto di partenza,  conclude il sindaco, «rimane il programma di mandato di Collecchio democratica dove sono indicati alcuni punti condivisi da chi ha sostenuto questa maggioranza come: la volontà di promuovere un’espansione residenziale equilibrata, il completamento del processo di riqualificazione urbana, l’attenzione allo sviluppo di un programma di edilizia residenziale pubblica legato alle necessità del territorio e la volontà di promuovere iniziative di auto - costruzione in grado di favorire l’accesso alla casa in proprietà a costi contenuti». 
Un Piano strutturale comunale, quindi, «che sia interprete di un’idea di sviluppo del territorio sulla base di tematiche quali il rispetto delle risorse naturali e paesaggistiche. Ecco perché i nuovi insediamenti residenziali e produttivi saranno imperniati sui principi di qualità e sostenibilità secondo nuove concezioni ecocompatibili».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa