Provincia-Emilia

Ecco la Collecchio del futuro

Ecco la Collecchio del futuro
0
di Gian Carlo Zanacca
L’attuale piano strutturale comunale (Psc) ha ormai esaurito le proprie capacità edificatorie. L’Amministrazione si accinge ad intraprendere il lungo percorso che dovrebbe portare entro la fine del mandato, nel 2014, all’approvazione del nuovo strumento di pianificazione urbanistica e territoriale. 
Un percorso lungo e meditato come ha sottolineato il sindaco, Paolo Bianchi. Coinvolgerà diversi soggetti per arrivare alla definizione di un piano di sviluppo per Collecchio che durerà per i 10 anni successivi con importanti ripercussioni per quanto riguarda l’evoluzione urbanistica, i servizi, le attività produttive e la viabilità. 
Collecchio ha conosciuto una significativa crescita demografica negli ultimi 10 anni. L’incremento è stato dovuto principalmente alle nuove aree di espansione urbana come Collecchio nord ed al piano di riqualificazione del centro. 
A questo proposito, precisa l’assessore all’urbanistica Gian Carlo Dodi - «il processo di attuazione degli interventi legati al recupero del centro non si è ancora concluso».  Dopo la nascita di piazza Europa e degli edifici di via Fraternità e Uguaglianza, sorgerà un edificio residenziale che sorgerà parallelo a viale Libertà, nella zona  dove un tempo si trovava il salumificio Molteni - Levoni. 
Inoltre sarà soggetta a riqualificazione - secondo le prescrizioni del Psc vigente - l’area un tempo occupata dagli uffici Parmalat di via Grassi, dalll’ex salumificio Belletti,  dall’ex salumificio Tanzi sempre lungo via Grassi, e dall’ex salumificio Capanna nella zona di via Verdi.  Anche in relazione agli insediamenti produttivi,  sottolinea il sindaco, «è stata approvata una variante per la realizzazione di un’area di 300 mila metri quadrati in via Scodoncello».  
Nella zona dovrebbero trovare posto le nuove realtà produttive prevedendo anche la ricollocazione di imprese presenti sul territorio.
In termini di viabilità sarà necessario,  ha proseguito Bianchi «ripensare agli accessi al paese alla luce del programma di soppressione dei passaggi a livello ed anche ad un adeguamento dei servizi come scuole, impiantistica sportiva e strutture socio sanitarie». 
Due sono le scadenze alle quali l’Amministrazione intende far fronte entro l’estate. Sarà predisposto il bando di gara per arrivare all’affidamento dell’incarico ad un tecnico esterno che dovrà avviare un percorso di coinvolgimento di tutti i soggetti: associazioni di categoria, di volontariato, ordini professionali, imprese, consulte frazionali. Quindi verrà formulata una proposta all’Amministrazione. 
In secondo luogo sarà sottoposto all’approvazione del Consiglio Comunale un documento di indirizzi allo scopo di fornire alcune linee guida agli uffici competenti. 
«Un passaggio non obbligatorio, questo, ma per noi molto utile per raccogliere il contributo di tutte le forze politiche presenti in Consiglio», dice l'assessore Dodi. 
Il punto di partenza,  conclude il sindaco, «rimane il programma di mandato di Collecchio democratica dove sono indicati alcuni punti condivisi da chi ha sostenuto questa maggioranza come: la volontà di promuovere un’espansione residenziale equilibrata, il completamento del processo di riqualificazione urbana, l’attenzione allo sviluppo di un programma di edilizia residenziale pubblica legato alle necessità del territorio e la volontà di promuovere iniziative di auto - costruzione in grado di favorire l’accesso alla casa in proprietà a costi contenuti». 
Un Piano strutturale comunale, quindi, «che sia interprete di un’idea di sviluppo del territorio sulla base di tematiche quali il rispetto delle risorse naturali e paesaggistiche. Ecco perché i nuovi insediamenti residenziali e produttivi saranno imperniati sui principi di qualità e sostenibilità secondo nuove concezioni ecocompatibili».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti