Provincia-Emilia

San Michele Gatti vuol dire "basta" alle tragedie evitabili

San Michele Gatti vuol dire "basta" alle tragedie evitabili
1

 Massimo Morelli

 Un mese se ne andava per sempre la piccola Arianna Visconti, deceduta in seguito alle gravi ferite riportate nell’incidente avvenuto in via Calestano. 
In quella fredda sera di marzo Arianna venne investita da un’auto riportando gravissime ferite. Arianna, dopo aver lottato tra la vita e la morte, non ce l’ha fatta ed è deceduta lasciando nel totale sconforto i genitori, la sorellina Valentina ancora troppo piccola per comprendere la gravità di quanto successo, ed ancora i nonni, i parenti ed i tantissimi conoscenti.
 Dal giorno della scomparsa di Arianna non ha mai avuto fine il via vai di gente che ha voluto rendere visita ai familiari della piccola Ari, come veniva chiamata in casa.
 In tanti hanno voluto portare conforto ad una famiglia distrutta dal dolore per la perdita della loro figlioletta. 
La frazione di San Michele Gatti ha dimostrato grande sensibilità ai familiari di Arianna in questo primo mese trascorso senza di lei. Lo si era visto anche in occasione dei funerali quando tutto il paese, ma sarebbe limitativo parlare solo di San Michele Gatti, si era attorno alla famiglia per farle sentire calore ed affetto.
 Ad un mese di distanza il ricordo di Ari è più che mai vivo e sarà veramente impossibile dimenticare questo angioletto dai capelli biondi e dagli occhi azzurri, sempre sorridente, buona con tutti. 
Ora è necessario operare affinché il sacrificio di Arianna, come aveva detto la mamma nei giorni immediatamente successivi alla tragedia, possa servire a fare qualcosa perché non possa ripetersi più in futuro. La gente della frazione felinese, dopo tanti incidenti avvenuti nel corso degli anni, si è unita alla mamma di Arianna e vuole dire basta. Basta alle sofferenze inutili, basta alle morti che si sarebbero potute evitare con pochi e mirati provvedimenti. 
Alcuni abitanti della frazione felinese hanno incontrato nei giorni scorsi il sindaco Barbara Lori per sollevare la questione del traffico in via Venturini ed in via Calestano. L’incidente nel quale ha perso la vita la piccola Arianna ha reso necessario un esame sulla pericolosità sia di via Calestano che di via Venturini.
 
 
L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • APOLLODELFICO

    10 Aprile @ 23.56

    SIETE TUTTI DIVENTATI AMMALATI,LA STORIA NSEGNA......OCCHIO LI AVETE IN CASA!ADDIO

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)