17°

32°

Provincia-Emilia

I Templari si insediano a Toccalmatto: "Noi, gli ultrà di Cristo"

I Templari si insediano a Toccalmatto: "Noi, gli ultrà di Cristo"
Ricevi gratis le news
1

di Andrea Violi

Nel Medioevo i cavalieri Templari di Parma tenevano il loro Capitolo generale a Toccalmatto, in un complesso di edifici ora scomparso. È rimasta solo una chiesetta vicino all'argine di un canale, nelle nelle campagne tra Fontanellato e Fidenza. Quella chiesetta - chiusa da decenni - è stata recuperata a partire dal 2006 proprio dai Templari. E ieri nella chiesetta intitolata, gli iscritti all'Ordine hanno partecipato a una messa in onore di santa Maria Maddalena. Ha presieduto la messa don Oreste Ilari, parroco di Fontevivo.

I TEMPLARI A PARMA. Ebbene sì, i cavalieri Templari non sono spariti: molti ricordano che in Francia finirono al rogo nel Trecento, meno noto è il fatto che nel 1705 sia stato fondato un Ordine laico che vuole portare avanti la tradizione cavalleresca dei Templari del Medioevo. Oltre a difendere e diffondere i valori cristiani, ovviamente. Dal punto di vista giuridico, i cavalieri e le dame templari fanno parte del Centro studi storici templari, il cui ramo più importante è una onlus: l'Ordine cattolico italiano dei Templari.

I Templari di oggi appartengono al ceto medio, sono professionisti (come ingegneri o  architetti) e spiegano che appartenere all'Ordine non è una mascherata - come a volte pensano i detrattori -  bensì un modo di professare la propria fede cristiana. «Siamo gli ultrà di Cristo», dice con un'espressione sintetica ma efficace Giovanni Tabasso, “commendatore” templare di Fidenza.
Nel Parmense l'associazione non ha una sede fissa (contrariamente al Piacentino) ma si sta organizzando. Esistono una «Commanderia» di Parma e una di Fidenza, guidate appunto da un «commendatore». Ci sono una trentina di soci: contando i famigliari, si arriva a un centinaio di persone. Nelle celebrazioni eucaristiche indossano un mantello con la croce rossa: bianco per gli uomini, nero per le donne.

LA CHIESA SARÀ RESTAURATA. Nel 2006 una famiglia fidentina ha donato all'Ordine la chiesetta di s. Maria Maddalena, che fu fondata proprio dai Templari nel 1170. All'epoca era un luogo importante. «I cavalieri tenevano qui il loro Capitolo generale - spiega Alberto Del Porto, “commendatore” di Parma -. Le chiese templari nella nostra provincia sono questa di Toccalmatto e quella di san Tommaso Becket a Fidenza». Le chiese templari venivano erette al di fuori delle città, in punti di sosta dei pellegrini. Esiste una "geografia templare", cioè una serie di luoghi nei quali i cavalieri operavano, ma non c'è una vera e propria architettura templare:  la chiesetta di Toccalmatto è semplice, appare spoglia, all'interno ci sono alcune immagini e le croci rosse attorno all'altare. Il tetto è in travi di legno e su tutta la struttura si notano bene i segni lasciati dal passare dei secoli.

L'associazione ha presentato al comune di Fontanellato, il 9 luglio scorso, un progetto di restauro del piccolo edificio. Dovrà essere esaminato dalla Sovrintendenza e l'associazione spera di poter iniziare i lavori quantomeno nel 2009.
La chiesa di santa Maria Maddalena era in disuso «sicuramente dagli anni '80», dice Tabasso. Ma un abitante del paesino, che si è fermato a osservare quello «strano» viavai di dame e cavalieri, dice che le ultime messe sono state celebrate nei primi anni '60. Poi la chiesa è stata abbandonata.

INQUIETANTI PRESENZE. E nel tempo è stata presa di mira dai satanisti, come luogo di ritrovo. È stato facile introdursi in un edificio isolato e lasciato a se stesso. «Durante le pulizie e i primi lavori di restauro abbiamo trovato simboli satanici sull'altare - spiega Tabasso -. Sugli angoli dell'altare sono state disegnate stelle nere con la punta rovesciata: è un chiaro simbolo satanico. Noi abbiamo inchiodato quei simboli, come si dice in gergo, apponendovi sopra la croce templare. In questo modo abbiamo neutralizzato il simbolo malefico. Nella nostra  missione rientra il recupero delle chiese, soprattutto se esposte alle profanazioni. E la profanazione avvenuta qui a Toccalmatto non è stata l'unica: si pensi l'Emilia-Romagna è la seconda regione in Italia per presenza di sette sataniche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • templari.biz

    23 Febbraio @ 14.55

    Gli ordini neo-templari di oggi si possono ispirare agli antichi princi'pi ma non ne hanno la legittimita' storica. I gran maestri templari venivano eletti e non potevano trasferire il titolo di "Magister" ai loro discendenti. Il titolo di magister era riservato, per discendenza dinastica obbligatoria, esclusivamente a determinate genealogie discendenti dai re di Gerusalemme del vecchio testamento della tribu' di levi e discendenti da Aronne sommo sacerdote. Dopo la diaspora queste genealogie passarono al cristianesimo e attraverso i proconsoli dell'Impero romano "Magister Militum" gestirono, quali alti prelati la chiesa romana. Fu' un papa discendente da queste genealogie a creare l'ordine del Tempio e l'eredita' della gestione dell'ordine . La gestione magistrale dell'Ordine e' sempre transitato attraverso i Magister Ecclesie di stirpe levitica fino al 1562, anno di abolizione del l'antico ruolo levitico. Essendo il titolo magistrale ereditario per discendenza maschile,come dall'epoca di Nerone imperatore, solo le genealogie discendenti dalla tribu' di Levi possono dare leggittimita' storica, indipendentemente da riconoscimenti ufficiali di Santa Romana Chiesa, ad un qualsivoglia ordine templare antico o moderno. Domine Marino Priore.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, tutti i dati del 2016

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

1commento

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

22commenti

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

operazione

Milano, stazione Centrale invasa dai migranti: nuovo blitz della polizia

politica

Vitalizi si cambia, primo sì della Camera all'abolizione Video

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita