-4°

Provincia-Emilia

Deposito esplosivi: il «no» di Busseto non ferma l'iter per la realizzazione

Deposito esplosivi: il «no» di Busseto non ferma l'iter per la realizzazione
0
La scelta del Consiglio comunale di Busseto di dire «No» alla realizzazione di un deposito di esplosivi per uso civile nel vicino territorio di Polesine e la conseguente decisione del sindaco Luca Laurini di vietare il transito dei mezzi carichi di esplosivi sull'intero territorio comunale di Busseto (valutando anche la possibilità di un’azione legale per impedire la realizzazione del deposito) ha fatto molto clamore e non ha certo lasciato in silenzio l’amministrazione di Polesine.
Il sindaco Andrea Censi, il vice Andrea Pisaroni ed il capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale Stefano Catellani hanno espresso «stupore» per le decisioni di Busseto ma non intendono accendere alcun «conflitto» dicendosi invece disposti a dialogare, mettendo a disposizione degli amministratori di Busseto tutti gli atti necessari. 
Nel frattempo l’iter prosegue, perché per l’amministrazione di Polesine il deposito «s'ha da fare».
«Premesso - ha detto Catellani - che è giusto e comprensibile avere pareri anche così contrari, ritengo che questi dovrebbero essere sostenuti da basi e documentazioni veritiere: ma così non è. Non è nemmeno istituzionalmente corretto dare degli incompetenti agli amministratori di un Comune vicino senza prima chiedere delucidazioni o chiarimenti, tanto più che da ottobre 2009 tutta la documentazione è a disposizione di tutti i cittadini e degli amministratori, non solo residenti. Non vorremmo - ha sottolineato - che queste posizioni di Busseto fossero solo un’anteprima della campagna elettorale 2011 e che quindi avessero una mera motivazione propagandistica». 
Alle parole di Catellani hanno fatto seguito quelle del vicesindaco Andrea Pisaroni (Pd) che si è dichiarato «dispiaciuto per la mancata collaborazione da parte del segretario del Pd Gianluca Catelli e dell’amministrazione di Busseto, tanto più che all’ultima riunione fatta a Polesine, alla fine, sia Catelli stesso che il vicesindaco Puddu mi dissero “ve la siete cavata bene”. Va detto anche - ha aggiunto - che non siamo nemmeno stati invitati al consiglio comunale di Busseto. Personalmente continuo comunque a credere in questo progetto ed offro la più ampia disponibilità a collaborare ai colleghi di Busseto, nonostante loro non abbiano mostrato la stessa volontà di collaborazione».
E’ quindi intervenuto il sindaco Censi per ribadire che «i pareri sono tutti chiari e depositati ed i benefici legati all’eventuale realizzazione del deposito non ricadrebbero solo su Polesine e Zibello ma potrebbero avere un respiro maggiore. Inoltre, in una situazione come quella attuale in cui la crisi ed il tema del lavoro sono all’ordine del giorno per tutte le amministrazioni, vedere che qualcuno vuole penalizzare o ostacolare imprenditori che intendono investire, limitandosi per altro ad una lettura parziale, incompleta e anche sbagliata degli atti, mi lascia molto stupito. Aggiungo anche che agli atti di questa amministrazione, da parte dei colleghi di Busseto non è pervenuta ad oggi una sola richiesta di chiarimenti o informazioni ed a chi solleva timori per la Zps di Frescarolo ripeto che agli atti c'è anche uno studio di incidenza ambientale che dà ampie rassicurazioni. Il Comune di Polesine - ha proseguito - anziché focalizzarsi su questa cosa che non è né pericolosa né inquinante, si sta invece attivando con altri Comuni, specie del Cremonese, per dare vita ad una opposizione forte alla possibile realizzazione di Centrali nucleari nella nostra zona. E’ in via di costituzione un comitato di Comuni al quale Polesine aderirà e sarà estremamente rigido, a dimostrazione anche del fatto che in tema di sicurezza e di ambiente la nostra attenzione è certamente alta».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta