22°

Provincia-Emilia

Com'è bello il mondo visto dall'alto

Com'è bello il mondo visto dall'alto
Ricevi gratis le news
0
Cristian Calestani
«Il mondo è molto bello visto dall’alto». Parola di Florence Andreini, comandante Air France e pilota presidenziale francese. C'era anche lei, pilota di Sarkozy, tra gli ospiti dell’associazione «Nuove ali del Po» ieri pomeriggio a Sissa:  per  ammirare i ripetuti decolli ed atterraggi degli ultraleggeri durante la manifestazione «Un Po di volo». 
Peccato per il tempo che ha fatto le bizze con raffiche di vento che, in alcuni momenti, hanno fatto interrompere i voli. Ma l’entusiasmo e la voglia di far conoscere il proprio sport messi in campo dai membri dell’associazione «Nuove ali del Po» - al loro primo «open day» - hanno avuto la meglio. E così, anche se con numeri ridotti rispetto alle previsioni a causa del maltempo, c'è stato chi ha colto l’occasione per provare la grande emozione del volo. 
«Credo che questo sport vada maggiormente sostenuto in Italia» ha aggiunto ancora la pilota presidenziale francese che ha voluto sfatare uno dei tanti tabù che spesso accompagnano questa disciplina:  «non sono gli aerei ad essere pericolosi, bensì i piloti sulla base dell’uso che ne fanno. Quando un velivolo decolla, se adeguatamente controllato, non è pericoloso. Ciò che può originare problemi è invece la disattenzione di chi lo conduce». 
Sotto lo sguardo dell’Andreini, dunque, al campo volo di Sissa si è vissuta un’interessante giornata con il naso all’insù. Ma per i presenti sono state organizzate anche delle lezioni teoriche per scoprire tutti i particolari tecnici dei nove velivoli «schierati» sul campo: sette piccoli aereoplani, un elicottero ed un autogiro (una sorta di mix tra aeroplano ed elicottero).
A spiegare i segreti della disciplina Mario Guasti, presidente delle «Nuove ali del Po», associazione con sede a Sissa. Ne fanno parte  una trentina di soci provenienti dal bacino della bassa parmense, cremonese e mantovana. 
Per pilotare un ultraleggero, ha spiegato Guasti, «è necessario ottenere l’abilitazione all’uso in solitario del velivolo. Bisogna seguire un corso di 32 ore di teoria e 16 di pratica,  e sostenere un esame». Non basta: «servono poi 30 ore di volo in solitario per poter ottenere l’abilitazione al trasporto del passeggero». 
Tutti passi, questi, che si possono compiere all’incirca in cinque mesi. Occorre anche prevedere una spesa che di solito oscilla tra i tremila e i tremila e cinquecento euro. 
Poi si può scegliere di pilotare uno dei diversi tipi di ultraleggero, categoria che comprende deltaplani, velivoli multiasse e autogiro: tutti mezzi che, se si decide di acquistarli anziché usare quelli delle varie associazioni di volo, hanno prezzi che vanno da poche migliaia di euro sino a oltre 100mila. 

Cifre non impossibili per chi, come sottolinea Guasti «vuole vivere un’emozione come quella del volo sull'ultraleggero: per il panorama che si ammira  è davvero straordinaria». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Lite con coltello in via Lazio: e così vien incastrato per furto

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

3commenti

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...