-2°

Provincia-Emilia

Monchio, studenti entusiasti per il progetto «P.A.R.C.O.»

Monchio, studenti entusiasti per il progetto «P.A.R.C.O.»
0

 Beatrice  Minozzi

Ha preso il via quest’anno, riscuotendo molto successo, il progetto «P.A.R.C.O.», una sigla che significa «Paesaggio agricolo rurale culturale ospitale». 
E' proposto dal Parco Regionale delle Valli del Cedra e del Parma, meglio conosciuto come Parco dei Cento Laghi, in collaborazione con Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, Comunità Montana, Comune di Langhirano e Consorzio del Parmigiano Reggiano. 
Il progetto, rivolto all’Istituto Comprensivo di Corniglio e all’Itsos Gadda di Langhirano, costa 40 mila euro, cofinanziati per il 75 per cento dalla Regione e per il restante 25 per cento dal Parco dei Cento Laghi. Si articolerà sull'anno scolastico in corso e sul prossimo, e si pone lo scopo di creare nei giovani residenti nell’Appennino la coscienza di vivere in un territorio speciale, che può offrire loro risorse ed opportunità per il futuro: un obiettivo che viene ottenuto facendo ragionare i ragazzi sui punti di forza e di debolezza del loro territorio, ma anche facendo loro conoscere «casi di successo» connessi alla produzione del Parmigiano Reggiano. 
Il tema centrale della proposta è infatti il paesaggio agricolo del Parco e si declina, in ciascun anno scolastico, in due diversi temi. «Il caseificio che vorrei» caratterizza l’anno in corso: i ragazzi sono impegnati in un progetto che mira alla valorizzazione dei caseifici del Parco. 
Nel prossimo anno scolastico il tema sarà «Dal caseificio al territorio»: gli studenti aiuteranno il Parco ad individuare itinerari per la conoscenza delle risorse del territorio. 
Il progetto sta letteralmente entusiasmando sia i bambini delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Corniglio sia i ragazzi dell’Itsos di Langhirano dove le classi coinvolte nel progetto sono la quarta B, a indirizzo economico dove gli studenti si occupano  della parte gestionale e progettuale; e la quarta A, a indirizzo informatico, dove gli studenti si occupano di realizzare i siti web dei caseifici. 
Come spiega Daniela Faini, professoressa di economia aziendale dell’Itsos, «i ragazzi partecipano in modo attivo a tutte le fasi operative e si impegnano per raccogliere informazioni, per elaborare ed applicare in modo concreto strategie di marketing, per proporre assortimenti e pianificare iniziative promo - pubblicitarie». 
Anche Marco Pioli, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Corniglio, esprime grande soddisfazione. « I temi delle ricerche cercano di soddisfare gli interessi e le curiosità dei bambini:  la mucca, la fattoria, il latte, il formaggio, il lavoro del casaro, i pascoli, le erbe officinali, le tradizioni e l’agricoltura». 
Le classi hanno visitato aziende agricole, stalle e caseifici del territorio, aziende che producono il grana padano, il museo del parmigiano reggiano di Soragna e la Parmalat, come industria di trasformazione del latte, fino ad arrivare ad alcune località del territorio particolarmente interessanti dal punto di vista paesaggistico come la Pieve di Tizzano, Prato Spilla, i laghi del Parco e il Monte Caio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»