20°

Provincia-Emilia

Rapina in posta a Calerno: malviventi presi dopo nemmeno due ore. Sono due sessantenni

Rapina in posta a Calerno: malviventi presi dopo nemmeno due ore. Sono due sessantenni
3

Due malviventi hanno preso di mira l'ufficio postale di Calerno, si sono fatti consegnare del denaro e sono fuggiti. Erano circa le 10,30 quando un uomo a volto scoperto, italiano, ha fatto irruzione nell'ufficio postale della frazione di Sant'Ilario d'Enza. L'ufficio si trova sulla via Emilia, poco lontano dalla chiesa. In quel momento c'erano alcuni clienti e quattro dipendenti. Una volta dentro, l'uomo si è calato un passamontagna sul volto, ha gridato "Questa è una rapina", ha oltrepassato il bancone e ha preso circa 500 euro che si trovavano in due postazioni cassa: non c'era altro contante, a causa della presenza del dispositivo che eroga i soldi solo a compimento dell’operazione. Ottenuto il magro bottino, il rapinatore è fuggito a bordo di un’utilitaria verde guidata da un complice. I carabinieri hanno organizzato la caccia all'uomo e indagano sull'accaduto.

I malviventi sono stati arrestati dopo mezzogiorno a Rivalta: si tratta di Ivano Scianti, 65enne, e Marco Sassi, di 63 anni. La Polizia, che ha recuperato il bottino dall'auto dei due, ha trovato il rapinatore e il complice in una villetta della frazione di Reggio Emilia. Scianti e Sassi avevano una pistola scacciacani e uno zaino. E' al vaglio delle forze dell'ordine la posizione del padrone di casa e della donna che vive con lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gino

    14 Aprile @ 12.58

    sono anni che conosco queste persone..e mi dispiace che sia finita male..in confronto alle bande di extracom e paesi dell est ..questi sono dei gentiluomini..sono sempre banditi,ma di un altro stampo..hanno una storia da romanzo... questi 2 sono gli ultimi veri banditi esistenti..

    Rispondi

  • zio

    13 Aprile @ 14.27

    Il mio sincero ringraziamento alle Forze dell'Ordine che ancora una volta hanno fatto benissimo il loro dovere...peccato che poi la Giustizia o le Leggi, annullino tanto sforzo! Come dicevano i due napolatani residenti a Parma, che hanno scelto di colpire a Piacenza (perchè a Parma i poliziotti li avrebbero subito catturati...) purtroppo se si salverà Parma, ci rimetteranno le città vicine, perchè la delinquenza è difficile da estirpare.

    Rispondi

  • Alessandro

    13 Aprile @ 12.38

    che silenzio assordante.. nessuno dei purosangue che tanto predicano nei commenti chiede di istituire il permesso di soggiorno che per i non emiliano? propongo alla redazione di non inserire, d'ora in avanti, la nazionalità dei protagonisti dei fatti di cronaca visto che c'è troppa gente che non capisce che un delinquente è un delinquente, sa esso italiano, parmigiano, piacentino, milanese, napoletano, canadese, algerino o australiano

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Maxi-sequestro di armi da guerra in provincia. In manette in cinque

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

OGGI

Imu, Tari e Cosap sbarcano in Consiglio comunale Diretta

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

politica

Elezioni 2017, tre gruppi si contendono il simbolo M5s

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

4commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

pavia

Omicidio di Garlasco, archiviata l'inchiesta bis su Sempio

roma

Massacrato dal branco: fermati due fratelli. Si nascondevano da parenti

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPORT

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara