-6°

Provincia-Emilia

"Argini", il film che fa parlare la gente del Po

"Argini", il film che fa parlare la gente del Po
0

Comunicato stampa

Sugli argini abitano ancora uomini che parlano con il "grande fiume", il Po, eredità storica di lungo periodo ma elemento indispensabile per il futuro di chi lo vive ogni giorno. Si festeggerà con una gita fluviale sulla motonave Stradivari la presentazione del film-documento "Argini", dedicato al Po e alla sua gente, al Teatro del Fiume di Boretto (RE) alle 16,30 di sabato 24 aprile.
La Stradivari è l'ultima nave importante a trasportare turisti lungo il Po e anch'essa naviga tra non poche difficoltà a causa della scarsa conoscenza che gli Italiani hanno del loro più grande fiume.

"Nelle golene e sugli argini del Po, in quella parte d'Italia dove le province di Reggio Emilia, Parma, Mantova e Cremona si incontrano...": inizia così Argini, un viaggio nel presente di una terra agricola, bagnata dal più lungo fiume italiano. In circa 80 minuti il film-documento in concorso al premio cinematografico David di Donatello ci racconta - attraverso le voci di chi ci vive e lavora - la cultura odierna del Po e le sue rapide trasformazioni. L’occhio attento di Umberto Asti e le capacità analitiche di Marina Rossi, che con Asti ha collaborato alla “costruzione” del documentario, mostrano attraverso la macchina da presa, luoghi dove si incontrano ancora persone in grado di stupirci con la loro autenticità. Ma per quanto ancora?, si domanda il regista. Asti cerca la risposta senza trovarla nelle antiche trattorie sotto gli argini, incontrano artisti, parlando con la gente comune. Questa è terra di nebbie, afa e zanzare ma anche di grandi valori, largamente diffusi e consolidati dalla storia, su tutti il lavoro e la solidarietà. Una terra che rappresenta ancora oggi un esempio di quella provincia sana e laboriosa la cui forza ha permesso all'Italia di risorgere e progredire dopo i disastri della seconda guerra mondiale.

Il film nasce dal desiderio di comprendere come questa gente, abituata da sempre a operare in armonia con il territorio e le sue acque anche nelle circostanze più drammatiche, stia vivendo i rapidi e non sempre prevedibili mutamenti arrecati oggi dall'uomo. Come sta affrontando le non sempre limpide leggi imposte dall'economia globale quest'area basata su una solida economia e su avanzati livelli di vita sociale? Quanti giovani vedranno ancora nel lavoro svolto dai padri, sugli argini e sul fiume, una opportunità per il loro futuro? In una fase di così rapide trasformazioni è possibile ancora stabilire una continuità con la cultura e i valori propri di un lembo così vitale del nostro paese? Questi gli interrogativi che il film propone allo spettatore. La partecipazione è aperta a tutti.

Umberto Asti , udinese di nascita ma parmigiano d’adozione, dedica gli anni giovanili al cinema sperimentale. Ha lavorato per oltre un ventennio nell'ambito di una casa di produzione da lui stesso fondata nel 1978 e attraverso la quale ha realizzato numerosi documentari industriali e spot pubblicitari a diffusione nazionale. Da alcuni anni opera come produttore e regista indipendente affrontando soprattutto temi legati al mondo del reale. Tra i documentari realizzati negli ultimi anni meritano citazione “L'altra riva del Don” (1994) “L'uomo del Volga” (1999) e “ La vittoria non ha le ali” (2003), girati in Russia con la consulenza storica e la collaborazione artistica di Marina Rossi. “I naviganti” del 2006 e “Chapiteau” del 2007, sono l'ultimo risultato di questa collaborazione.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video