11°

28°

Provincia-Emilia

Felino, niente scuolabus per chi non ha pagato le rette

Felino, niente scuolabus per chi non ha pagato le rette
12
Chiara Cacciani
 
«Sono molto dispiaciuta, soprattutto per i bambini, che non hanno colpe. Ma dopo tutti i solleciti di pagamento e le richieste di contatto con le famiglie andati a vuoto, siamo stati costretti a farlo. Non si può venir meno al rispetto delle regole». 
La decisione del sindaco di Felino Barbara Lori e dell'assessore alle politiche scolastiche Fabrizio Leccabue è contenuta in una lettera raccomandata spedita mercoledì: una volta aperta, i genitori  che non hanno pagato le rette del servizio di trasporto scolastico per la materna, le elementari  e le medie scopriranno che dal 26 aprile - se la situazione non sarà cambiata - i propri figli non potranno più salire sul bus. E anche il servizio mensa alle materne del capoluogo e di San Michele Tiorre è a rischio per gli «evasori».
   Le rette non pagate per il trasporto scolastico, la mensa e l'accesso al nido coinvolgono una quarantina di famiglie (solo una piccolissima parte di origine extracomunitaria).  In numeri, l'ammanco nelle casse del Comune è di poco meno di 30 mila euro e riguarda soprattutto gli anni scolastici 2007-2008 e 2008-2009.
 
I particolari sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    17 Aprile @ 18.19

    Le regole vanno rispettate, se i genitori degli indigenti si fossero recati dalle autorità prima, di insegnare a fare "i furbi" ai propri figlioli, penso che le cose sarebbero andate diversamente ! Penso, credo, e ne sono più che convinto, che non vi è nessuno quì in Italia che vuole mortificare un bambino, nessuno! Le autorità, sindaco o presidi di scuola, avrebbero fatto un veloce accertamento ed avrebbero attivato interventi adeguati e rispettosi della dignità degli scolari. Ma purtoppo c'è chi vuole prima fare il furbo, poi la vittima, e qualche partito abbocca e vuole farsi paladino ! e altri sprovveduti seguono.

    Rispondi

  • Il Feroce Saladino

    17 Aprile @ 15.05

    per avere un quadro preciso della situazione dovrei approfondire la notizia. però c'è da chiedersi quali accertamenti sono stati compiuti dal sindaco di centrosinistra di Felino per verificare l'effettiva possibilità di pagare da parte di queste famiglie. inoltre la tecnica di colpire i bambini è sempre poco attuabile. cosa pensa di fare il sindaco di Felino se i bambini cercano comunque di prendere il pullman quando escono da scuola? dice all'autista di tenerli giù? scarica la responsabilità della sorveglianza sugli operatori scolastici? e se il bambino si presenta alla fermata dello scuolabus, al mattino presto? l'autista è tenuto a non caricarlo...quindi lo lascia da solo in mezzo alla strada? penso che tutto ciò sia assurdo. posso capire sia una mossa estrema per cercare di ottenere il denaro prima di andare per vie legali, ma si configura come un gran bluff. diversamente, se venisse attuato sarebbe un atto scorretto, poiché colpirebbe i bambini, incivile scorciatoia (forse anche inutile. mi chiedo, poi le famiglie pagherebbero?) per non attuare le procedure di ingiunzione e pignoramento. se un genitore ha i soldi e non paga le rette del figlio, che gli sia pignorato il televisore. cosa c'entra il bambino? se un genitore non ha i soldi, invece....lascio a voi la risposta.

    Rispondi

  • Geronimo

    17 Aprile @ 14.04

    the clansman io avevo in classe persone che avevano le tasse scolastiche ridotte (o esonerate, non ricordo) a causa del reddito basso. Tra queste cerano 2 figli di avvocati, due figli di notai, un figlio di commercialista e un proprietario di un albergo. Come vedi non solo gli stranieri evadono. A me sinceramente rodono un pò i coglioni quando vedo queste cose ma non new faccio una questione di razza, anche perchè se è così secondo il tuo ragionamento dovremmo andarcene tutti dall'italia visto che erano italiani (non ho mai avuto in classe extracomunitari)

    Rispondi

  • CLAUDIO

    17 Aprile @ 12.53

    d'accordo; con chi sfrutta bisogna essere severi. ma chi non puo pagare perche non lavora, ed altri problemi di natura economica ,potreste rateizzare le cifre nel tempo. oppure potreste aiutare le famiglie con qualche iniziatva; magari coinvolgendo proprio i bambini. si divertirebbero e sarebbero utili a se stessi. si possono fare ed inventare manifestazioni ,per finanziare una parte le spese , insomma quello che dico e che in un modo o nell'altro i bambini devono essere tutelati bianchi neri, gialli che siano. un pò di buon senso da parte di tutti, sarebbe la giusta via da seguire. fatevi promotori di iniziative intelligenti. le soluzioni si trovano ,basta averne la voglia, e la convinzione. claudio zannoni (libero opinionista) DAL SUDAN

    Rispondi

  • parmense doc

    17 Aprile @ 09.58

    Ad ADRO nel bresciano, si è scoperto che 40 famiglie non pagavano la mensa, eppure NON HANNO CHIESTO AIUTO AL COMUNE ( perchè se sei in difficoltà ti aiutano i servizi) avendo uN REDDITO ED UN LAVORO non potevano......ho visto in TV anche chi era la gran parte degli scrocconi: famiglie di orgine araba che accompagnavano i figli col macchinone ma non avevano soldi per l a mensa..tanto a loro TUTTO è DOVUTO PER PRINCIPIO...poi sanno che trovano i pollli che li aiutano accusando gli altri di razzismo ect

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Gravissimo incidente a Ostia Parmense: auto contro bus

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

2commenti

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

lega pro

Piovani: "Parma, ecco cosa fare mercoledì contro il Piacenza" Video

Ieri lo 0-0 dell'andata (guarda gli highlights): "Dal Parma ci si apetta di più"  

2commenti

Uditiva Festival

Risate con Giampaolo Cantoni, Marco Della Noce, Chicco Paglionico Video - Video 2

gazzareporter

"Parcheggi creativi": via Montebello da record. Eccone un altro

PLAY-OFF

Fischi e insulti a Piacenza, Lucarelli: "Non ho nulla da rimproverarmi" Video

4commenti

tg parma

Ponte Verdi, Provincia: "Ok fondi da Bologna, aperto dal 1' luglio" Video

NEVIANO

Torna Paolo Garulli e sfida i matematici di tutto il mondo

PARMA

Fritelli: "Nessun rapporto tra la Provincia e Guido Fanelli"

Il presidente risponde a un'interrogazione sul caso Nanopain

26 maggio

Richard Peto professore ad honorem università di Parma

Storie di vita

Roberto Grassi, da architetto a sacerdote

evento

Migliore Malvasia 2017 (Cosèta d'or) alla cantina Oinoe

A Oinoe anche la Cosèta d'or (la migliore malvasia per i visitatori)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Forte dei Marmi

Una rete antibivacco sotto il pontile

REGGIO EMILIA

Dorme su bus e resta chiuso in deposito: liberato dai carabinieri

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Anche la Viellehner non ce l'ha fatta: era ricoverata al "Bufalini" con Hayden

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa