21°

Provincia-Emilia

Croce Bianca, volontari del soccorso in prima linea

Croce Bianca, volontari del soccorso in prima linea
0

  Paolo Panni  

 Rinnovato il direttivo della Pubblica assistenza Croce Bianca di Busseto. Confermato nella carica di presidente Alessio Burla, alla guida della benemerita associazione dal 2006 (e con un lungo passato da vicepresidente oltre che da instancabile volontario), affiancato dal vice Corrado Maffini e dal segretario Mario Cortesi. 
Del direttivo fanno inoltre parte Marco Gardini, Marzio Broggi, Marco Corbellino (rappresentante per Zibello), Remo Busani ed Angelo Boarini (rappresentante per Polesine). Nel collegio dei probiviri sono stati invece nominati Nicoletta Carbognani (presidente), Alberto Usberti e Demetrio Bergamaschi; in quello dei revisori: Carlo Garbi (presidente), Riccardo Napolitano e Marcello Concari. Ricordando che fervono i preparativi per celebrare il 40° di fondazione dell’associazione, il riconfermato presidente Burla ha sottolineato diversi dei traguardi tagliati anche di recente.
 «Nel 2009 - ha sottolineato - 40 dei nostri volontari hanno partecipato al corso del defibrillatore ottenendone l’abilitazione ed altri 30 sono pronti ad affrontare il corso che dovrebbe svolgersi entro il prossimo giugno, raggiungendo così 70 militi addestrati. Questo ci ha spinti ad acquistare un secondo defibrillatore così da equipaggiare le 2 ambulanze di soccorso con questo importante presidio ed un terzo defibrillatore, che fa anche il tracciato, è presente nel nostro ambulatorio a disposizione del servizio di guardia medica». 
«Inoltre - ha proseguito - nel 2009, grazie alla campagna pubblicitaria studiata in collaborazione con Forum solidarietà, 15 militi si sono iscritti alla Pubblica assistenza e 10 di questi hanno da poco terminato il corso di addestramento e già sono entrati in servizio. Per questo ringrazio il dottor Marco Gardini che ha tenuto il corso e che, assieme ai tutor, sta curando l’inserimento dei nuovi volontari ed altri 10 sono pronti ad iniziare il corso che dovrebbe partire a fine aprile». 
Burla ha quindi evidenziato come l’impegno sia notevolmente aumentato per l’associazione. «Solo nel 2009 - ha affermato - le chiamate al 118 rispetto all’anno precedente sono cresciute di 50 unità ed i viaggi ordinari sono aumentati di 200 passando a 1600 circa. Per questo dobbiamo aumentare il numero dei volontari: mi rivolgo in particolare ai neo-pensionati ed a chi è libero al mattino che è il momento in cui ci sono le maggiori richieste». Il presidente ha ribadito quindi il ringraziamento alla ditta Sicim che pochi mesi fa ha donato una moderna ambulanza di soccorso ed ha annunciato che entro il 2010 altre due ambulanze dovranno essere sostituite. A questo riguardo ha anche ricordato che, da anni, i mezzi dimessi vengono revisionati e donati ai Paesi bisognosi attraverso progetti di cooperazione internazionale.        
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara