11°

29°

Provincia-Emilia

Gainago: addio a don Giacomo, pastore e volontario

Gainago: addio a don Giacomo, pastore e volontario
2

 Chiara De Carli

Se ne è andato in punta di piedi, accompagnato dalle preghiere di tutti i fedeli delle parrocchie del comune di Torrile, don Giacomo Pedretti, arciprete di Gainago e amministratore parrocchiale di Frassinara.
 A Gainago da oltre 60 anni
Ricoverato in ospedale da due settimane per alcune complicanze insorte a seguito di un intervento chirurgico a cui era stato sottoposto nel mese di marzo, don Giacomo si è spento ieri sera assistito dalla sorella Maria e dal fratello Bruno.
Nato a Sissa 85 anni fa, don Giacomo era stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1949 da monsignor Evasio Colli.
 Un sacerdote da premio
Destinato alla parrocchia di Gainago il 10 dicembre del 1950, a ventisei anni,  in breve tempo era diventato una guida per tutta la comunità.  
La grande stima che si era guadagnato da parte di tutti i torrilesi, per il suo impegno nei confronti delle famiglie del territorio e all’interno dell’associazionismo provinciale, è stata suggellata l’anno scorso dal conferimento della prima benemerenza civica del Comune di Torrile, consegnata nel contesto dei festeggiamenti per il sessantesimo anno di ordinazione.
 Una vita per il volontariato
La vita di don Giacomo è stata interamente dedicata al servizio del prossimo, sia nell’impegno di religioso che nel volontariato di cui è stato un sostenitore attivo fino all’ultimo giorno. 
Don Giacomo Pedretti è infatti tra le diciassette persone che il 23 aprile 1964 fondarono l’Avis di Torrile e, dell’associazione, è stato presidente per ben trentadue anni, riuscendo, in quel tempo, a realizzare grandi cose per la comunità tra cui la «casa del donatore». 
Nel 1981 divenne consigliere provinciale Avis, poi vice presidente, quindi segretario, arrivando ad essere nominato presidente onorario dell’Avis provinciale e di Torrile. 
Guida Spirituale della sezione territoriale dell’Associazione Combattenti e Reduci, don Giacomo è stato sempre vicino a tutte le associazioni del territorio che già da ieri, con un tam tam di telefonate, si stanno dando appuntamento per accompagnarlo nell’ultimo viaggio con i labari a rendergli onore.
 «Sempre vicino alla gente»
«La sua scomparsa lascia un vuoto che oggi sembra incolmabile - dice Angelo Gandolfi, presidente della Prociv Torrile e primo bambino battezzato da don Giacomo a Gainago -. La sua vita è stata una testimonianza di un cristianesimo vicino alla gente, fatto di solidarietà con il prossimo e partecipazione attiva a tutte le forme di volontariato. Oggi con lui se ne va una grande persona e un pezzo di storia del nostro paese». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Corrado

    21 Aprile @ 21.01

    Lo ricordo con immenso affetto, uomo Santo, umile e di grande cultura, mi risuona ancora in mente il suo cantare "Al ciel al ciel la incontreremo un di'", e Lui ora finalmente l'ha incontrata e ci benedice da lassu'. L'anno scorso non mancavo all'appuntamento serale del rosario durante tutto il mese di maggio, mi manchera'. Grazie Don Giacomo, restera' sempre nel mio cuore. Corrado Noto (SR)

    Rispondi

  • ANGIOLDO

    20 Aprile @ 05.44

    "Un prete a modo mio" come amava definirsi, ebbene io che ho avuto modo di conoscerlo in ambiente AVIS ho poco da aggiungere a questa definizione, ed indicherei l suo modo di stare tra la gente,a tanti suoi colleghi, boriosi ,saccenti,presuntuosi e solo anagraficamente più giovani.Riposa in pace, il tuo ricordo rimane a testimonianza del tuo stile di vita, della tua concretezza del tuo impegno sociale e civile.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima