15°

Provincia-Emilia

Torrile si prepara a dare l'addio al suo parroco

Torrile si prepara a dare l'addio al suo parroco
1

La comunità torrilese si prepara al triste distacco da don Giacomo Pedretti. La salma di don Giacomo partirà oggi pomeriggio alle 16,15 dalla camera mortuaria dell’ospedale Maggiore di Parma e «tornerà a casa», nella chiesa di Gainago, dove rimarrà esposta fino a sera. Alle 20,30 la pieve di Gainago accoglierà poi tutti i fedeli che vorranno partecipare alla recita del Santo Rosario in memoria del parroco, mentre i funerali saranno celebrati domani mattina alle 9,30. Il sindaco Andrea Rizzoli ha proclamato il lutto cittadino.
Grazie alle associazioni del territorio è stato organizzato un servizio navetta per consentire a chi andrà ai funerali di recarsi alla pieve senza dover utilizzare l’auto. I pulmini partiranno dai parcheggi di via I maggio e via Giuffredi a San Polo già dalle 8, mentre il ritrovo per chi vuole raggiungere la chiesa in bicicletta sarà alle 8,30 in piazza Repubblica. In mattinata, inoltre, sarà modificata la viabilità della frazione per evitare che la zona venga congestionata dal traffico. Via della Repubblica sarà infatti resa a senso unico verso via Gombia dalle 8,45 fino al termine delle esequie.
 

Ricoverato all’ospedale di Parma da due settimane per complicanze dovute ad un intervento a cui era stato sottoposto prima di Pasqua, don Giacomo è spirato domenica sera assistito dalla sorella Maria e dal fratello Bruno. Già dalla mattina erano trapelate alcune notizie su un peggioramento del suo stato di salute e così tutti i torrilesi sono rimasti per tutto il giorno con il fiato sospeso in attesa dell’inevitabile momento dell’addio.
Don Giacomo Pedretti era una delle colonne portanti della comunità torrilese: destinato alla parrocchia di Gainago nel dicembre del 1950 avrebbe quindi festeggiato tra pochi mesi i sessant'anni nella piccola frazione agricola ad est di San Polo. Una grande festa era comunque già stata celebrata l’anno scorso in occasione dell’anniversario dell’ordinazione sacerdotale avvenuta il 29 giugno 1949.

In occasione delle feste patronali delle diverse parrocchie del territorio, don Giacomo era stato chiamato a portare la sua testimonianza di vita e di pastore: una storia intensa in cui il ruolo del parroco e quello della persona attiva nella società si intersecavano in ogni momento. Aperto al dialogo con cattolici e laici, di lui tutti ricordano la capacità di aggregazione e gli stimoli alla riflessione proposti in ogni occasione di incontro. «Che sia stato una persona amata e stimata - commenta chi lo conosce - lo dimostra il fatto che molti dei figli di chi lo ha conosciuto ancora adesso vanno a sposarsi nella chiesa di Gainago o portano da lui i figli per farli battezzare». Un grande rammarico di don Giacomo era stato quello di vedere andare via da Gainago tante persone. Al suo arrivo, infatti, la frazione era una delle più popolose del territorio e i giovani trascorrevano i pomeriggi in chiesa. Tutti ora ricordano e apprezzano i suoi anni di impegno a favore del prossimo, le messe dette «in un latino perfetto», il lavoro nei campi, il volontariato all’Avis, l’amore per l’arte: tutte sfaccettature di un uomo che ha dedicato tutta la vita al servizio della comunità uscendo anche dalla parrocchia per andare a cercare le persone in difficoltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Corrado

    20 Aprile @ 19.04

    Lo ricordo con immenso affetto, uomo Santo, umile e di grande cultura, mi risuona ancora in mente il suo cantare "Al ciel al ciel la incontreremo un di'", e Lui ora finalmente l'ha incontrata e ci benedice da lassu'. Grazie Don Giacomo, restera' sempre nel mio cuore. Corrado Noto (SR)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv