-5°

Provincia-Emilia

Commercialista gambizzato: Fidenza sotto choc

Commercialista gambizzato: Fidenza sotto choc
32

A Fidenza un commercialista è stato ferito a colpi di pistola nel suo studio. Si tratta di Giovanni Ametrano, 59enne: è all'ospedale, ma le sue ferite non sono gravi.
È accaduto attorno alle 8: Francesco Nicastro, ex muratore 50enne di origini calabresi residente a Busseto, si è presentato nello studio del commercialista, dove si trovavano anche un altro dei tre colleghi di Ametrano e un'impiegata. Nicastro ha estratto una pistola (sembra di sua proprietà) e ha sparato tre colpi a una gamba contro Ametrano. L'aggressore ha poi minacciato uno dei colleghi del commercialista, che si è salvato chiudendosi in ufficio, ed è fuggito ma si è costituito poco dopo. L'uomo è stato portato nella caserma dei carabinieri di Fidenza.
Ametrano, subito soccorso dal personale del 118, è stato trasportato all’ospedale di Vaio, ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

Francesco Nicastro, che aveva chiuso la sua attività di muratore lo scorso anno, era stato interessato dagli studi di settore e aveva una pendenza con il fisco. Da qualche tempo aveva cominciato ad accusare i propri commercialisti per questo contenzioso e questa mattina, in un raptus d’ira, ha cercato di farsi giustizia. «Lo conosciamo da molti anni e non aveva mai dato segnali di squilibrio - ha raccontato a Tv Parma Franco Cavallini, il socio di Ametrano che si è salvato dalla furia dell’ uomo rifugiandosi nel proprio studio - L'unica cosa, a cui sinceramente non avevamo mai dato peso, è che identificava il nostro ruolo con quello dell’erario. "Siete d’accordo con lo Stato", ci aveva ripetuto più volte, ma non avevamo mai dato peso alle sue parole. Nessuno poteva ipotizzare questa reazione. Anche questa mattina è entrato nello studio tranquillamente. Non ho sentito urla con il mio collega, poi però ci sono stati i colpi di pistola e la vicenda è precipitata».

Nicastro, dopo essersi presentato in caserma, è stato interrogato a lungo dal pm Adriana Blasco e dal comandante della Compagnia carabinieri di Fidenza Savino Di Scanno. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe esploso i colpi di pistola dall’alto verso il basso con la chiara intenzione di gambizzare la vittima, non per uccidere.
Francesco Nicastro è stato portato nel carcere di via Burla. E' accusato di tentato omicidio.

Nel video del Tg Parma allegato a questo articolo guarda la testimonianza di Franco Cavallini, che si è salvato chiudendosi in ufficio.

Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    25 Aprile @ 09.40

    Ah io sarei quello che cambia discorso e i problemi degni di nota della Calabria sarebbero quelli che ha tirato fuori lei? mi sembra la nota scena del siciliano che accoglie Benigni a Palermo e si lamenta di siccità, etna e traffico... Ah, i dipendenti pubblici raccomandati e nullafacenti ci sono anche qui? bella scoperta, grazie, su che documento ufficiale l'ha trovata? le do un'altra notizia: molti di questi pur trovandosi al nord sono meridionali, cosa che dubito sia vera al contrario. Le ripeto: mi arrendo! non ho nessun dato del ministero, non ho tempo di cercarlo tra i miliardi di documenti inutili che produce la nostra burocrazia, osservando i risultati mi fido di più del giornalismo di denuncia. Saluti.

    Rispondi

  • Geronimo

    25 Aprile @ 09.17

    Edi tanto per fornire dati certi assenze medie per malattia relative ai dipendenti del comune di parma superiori alle assenze dei dipendenti del comune di napoli..... è proprio vero... TUTTO IL MONDO è PAESE

    Rispondi

  • Geronimo

    24 Aprile @ 21.28

    Edi lei si stà arrampicando sugli specchi, io non le ho dato del razzist, non ho preso le difese dei sudisti, anzi le ho scritto alcuni dei veri problemi lei invece continua a cambiare discorso perchè prima parla dei forestali poi quando le chiedo di dare dati precisi (a si è vero ha ragione le leggi in italia le fanno i giornali o le trasmissioni, non il parlamento) lei parla di raccomandati. Sui siti istituzionali tramite leggi, delibere, e altro ancora trova il numero dei dipendenti pubblici settore per settore. Tra l'altro se le interessa un mio amico è stato assunto da un comune montano come stradino, bel lavoro, interessante peccato che non abbia mai fatto un giorno di lavoro, anzi se ne andava a lezione in università invece di lavorare... però lo stipendio dal comune del nostro appennino arrivava lo stesso....

    Rispondi

  • michele

    24 Aprile @ 16.24

    Difficilmente sui siti istituzionali troverò il numero di raccomandati per deputato e i veri retroscena dell'aumento del numero delle province, lei non crede? E' più probabile trovarli su Report, su un articolo o un libro di inchiesta, soprattutto quando più inchieste concordano nei dati. E i comuni del sud chi li dirige, Bossi? Mi sveli 'sto benedetto dato dei forestali emiliani vs. calabresi. Come al solito sono il solito nordico razzista e disinformato, il sud è vittima dei nostri soprusi colonialistici e i meridionali emigrano per il troppo caldo. Mi arrendo!

    Rispondi

  • Geronimo

    24 Aprile @ 13.47

    Edi le mia fonti sono i siti istituzionali dove si trova di tutto (ad esempio nei siti di camera e senato si traovano gli stipendi veri dei parlamentari con tutte le voci aggiuntive e non la solita mail che circola da anni su internet sui megastipendi) dai dipendenti ai dirigenti (a proposito, la calabria e la provincia di cosenza sono state tra le prime a fornire questi dati, altri enti non lo hanno fatto ad oggi) alle cose fatte e da fare. Le fonti da lei citate non sono atti ufficiali (anche se io stimo beppe grillo) e se io citassi fonti simili alle sue potrei porterle tutto e il contrario di tutto, parlando in tema di mafia che fonte dichiariamo attendibile, i libri di saviano (che stimo, ma questo è un altro discorso) o di chi scrive che la mafia non esiste? Mi porti gli atti (sono reperibili su internet) se davvero ha fonti in cui si dice di questi travasi nei forestali e poi le province sono aumentate anche al nord non solo in calavbria. Per quanto riguarda gli incendi e le frane ma lei è prprio sicuro che la colpa sia del forestale? non crede che la colpa sia del comune che ha autorizzato? la invito a fare un calcolo facendo il numero dei forestali per km quadrato di foreste e poi visto che io non scrivo cose attendibili, le lascio scrivere a lei questi dati, sperando che abbia l'ACCORTEZZA di ritenerli attendibili. Ripeto, le mie fonti sono i dati pubblici e di libero accesso a tutti, non i libri o articoli di giornale

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

Marche

SOCCORSO ALPINO         

Neve altissima sull'Appennino marchigiano

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

1commento

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

9commenti

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

2commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

2commenti

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

3commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

4commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Stati Uniti

Oggi Donald Trump diventa presidente Video

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

sport

Tragedia al rally di Montecarlo, morto spettatore

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta