-5°

Provincia-Emilia

Rivendeva attrezzi rubati: denunciato 58enne di Campegine

Rivendeva attrezzi rubati: denunciato 58enne di Campegine
0

Un artigiano di Campegine aveva trasformato il suo garage in una sorta di negozio con motoseghe, attrezzi da giardinaggio e per cantieri edili. Solo che si trattava di merce rubata, secondo le accuse dei carabinieri di Castelnovo Sotto, che hanno stroncato il «giro» messo in piedi dal 58enne. L'uomo è stato denunciato per ricettazione. E ora, per ricostruire la provenienza della merce, i carabinieri invitano chi abbia subìto furti di materiali del genere a presentarsi in caserma con la denuncia. Potrebbe ritrovare i suoi oggetti.

L'attività «commerciale» andava avanti più che altro con il passaparola. Chi cercava una motosega, un tagliaerba, martelli pneumatici o magari un generatore di corrente, poteva andare a casa del 58enne. Il classico insospettabile, in base alla ricostruzione fatta dai militari dell'Arma.
I carabinieri hanno saputo di questo «giro» e hanno fatto un controllo. A disposizione del 58enne hanno trovato (e sequestrato) numerosi oggetti:
* un tagliaerba marca BENASSI  con lama dentata con motore a benzina;
* una minimoto di colore rosso sprovvista di marca ed avente una lettera adesiva nera “D” sulla carenatura anteriore;
* una motosega marca OLEOMAC;
* una motosega marca ORECON;
* due martelli pneumatici;
* due valigette con utensili marca BOSCH;
* un trapano a percussione senza fili con relativa valigetta e utensili (punte) marca WURTH;
* due ante di cancello in ferro battuto zincato della larghezza di 1,50 metri l’una;
* una motozappa con attrezzo per frantumare sterpaglie, marca B.C.S. ;
* una sega circolare troncatrice;
* un generatore di corrente 220/380 marca AIRMEC.

Tutti questi attrezzi, per un valore totale di circa 10mila euro, sono stati sequestrati. L'artigiano non ha saputo documentare la liceità del possesso della merce e i militari suppongono che sia rubata.
Le indagini proseguono per verificare la provenienza della refurtiva sequestrata. Per questo i carabinieri di Castelnovo Sotto hanno reso noti i dettagli (ad esempio, la marca) dei vari oggetti. I militari invitano i cittadini che avessero subìto furti di materiale edile o d giardinaggi a presentarsi, denuncia ala mano, alla stazione dei carabinieri di Castelnovo Sotto, per un eventuale riconoscimento della refurtiva, che sarà restituita agli aventi diritto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta