12°

23°

Provincia-Emilia

Voli cancellati, un'odissea il rientro da Barcellona di 4 amici

Voli cancellati, un'odissea il rientro da Barcellona di 4 amici
Ricevi gratis le news
1

Una meravigliosa gita si è trasformata in una autentica odissea.  Carolina, diciannovenne sorbolese, e ad altri tre compagni di viaggio, sono stati costretti a cambiare i piani di rientro da Barcellona a causa dell’eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajkull sito nel sud dell’isola, che continua a disperdere le proprie ceneri su tutta l’Europa, causando non pochi problemi per i viaggiatori che si sono visti annullare sotto il naso migliaia di voli in tutto il continente. 

Per Carolina non sono state fatte eccezioni. 
Il gruppo dei quattro amici   è partito alla volta della capitale catalana il 14 aprile, per quella che doveva essere una visita alla città della durata di tre giorni, quando la mattina del 17 hanno avuto una sgradita sorpresa. Il volo della RyanAir  in partenza alle 18 e 35 dallo scalo di Girona, che doveva riportare in Italia Carolina e i suoi compagni di viaggio  è stato annullato per motivi precauzionali legati alla nube di origine vulcanica: la presenza della nube, che rendeva pericoloso il traffico aereo, ha consigliato il blocco di numerosi aeroporti. 
I genitori della diciannovenne sorbolese, informatisi meglio delle problematiche degli scali presso la compagnia aerea che avrebbe dovuto ricondurre il gruppo di amici a casa, hanno provveduto successivamente a contattare telefonicamente la malcapitata figlia, per trovare insieme una soluzione che potesse garantire   un rientro rapido in Italia. 
Da qui, l’odissea. Dopo svariate ricerche sui più disparati siti  internet, i genitori preoccupati per le incognite dello spostamento, hanno preso la decisione di far partire la compagnia di ragazzi utilizzando il servizio marittimo. 
Acquistando i biglietti direttamente attraverso il computer,   la famiglia ha fissato   l’imbarco su una  nave che sarebbe dovuta partire dal porto di Barcellona alle   23 di sabato  scorso, il 17 aprile. 
Dallo scalo di Girona, che dista dalla metropoli spagnola un centinaio di chilometri, Carolina e i suoi amici hanno dovuto così raggiungere il porto di Barcellona  per imbarcarsi alla volta di Livorno.
Il trasferimento è avvenuto utilizzando il treno. All'arrivo, i ragazzi hanno trovato  il porto preso d’assalto dai molti viaggiatori trovatisi in difficoltà per la cancellazioni dei voli. Questo ha comportato la partenza della nave in grave ritardo.  Invece che alle 23, la nave ha salpato l'ancora all'1 della mattina di domenica. Non sono mancati  momenti di tensione tra i passeggeri, arrivati letteralmente sfiancati dall’attesa carica di incertezza. 
L’avventura della comitiva si è conclusa alle 23 e 30 di domenica,  dopo quasi un giorno  di viaggio, quando i genitori hanno potuto riabbracciare i ragazzi al porto di Livorno. 
Nel frattempo, la situazione dei voli  resta problematica. Solo da ieri, infatti numerose compagnie aeree hanno potuto rivedere una parziale riapertura dell’attività, avendo le autorità competenti dichiarato fuori pericolo il volo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mery

    08 Maggio @ 13.06

    sn una mamma di due ragazzi che attualmente si trovano nella stessa situazione di carolina, i miei ragazzi si trovano a barcellona, stamani hanno avuto la notizia che il volo barcellona-trapani e' stato annullato! in questi casi nn so come la situazione si possa risolvere , spero tanto nei migliori dei modi! i ragazzi hanno lasciato l'albergo x recarsi in aeroporto(consigliato dall agente di viaggi) adesso vorrei tanto sapere in questi casi oltre a rinvio della partenza, la compagnia aerea provvedera' loro a garantire un ulteriore alloggio? o questi ragazzi si ritroveranno in difficolta' a trovare un hotel avendo loro ormai pochi soldi in tasca?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»