17°

amministrative

Felino e Traversetolo, i nuovi candidati sindaco

Simone Dall’Orto

Simone Dall’Orto

0

Motori più che accesi in vista delle prossime elezioni amministrative. Ecco le novità che arrivano da Felino e Traversetolo.

FELINO

Sarà Elisa Leoni la candidata a primo cittadino per la lista civica di centro sinistra «Insieme per Felino».
Attuale vicesindaco e sindaco facente funzione dopo la prematura scomparsa di Maurizio Bertani, Elisa Leoni fa parte dell'amministrazione comunale da 3 legislature.
Diplomata in ragioneria e laureata in pedagogia all’Università di Parma, attiva nel mondo dei sindacati, operatore e manager didattico alla Facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo parmigiano, la candidata sindaco è dal 2009 delegata all’ambiente e alle attività produttive e dal 2012 iscritta al Partito Democratico. Nell’ultima legislatura ha ricoperto l'incarico di assessore al bilancio e ai tributi.
Dopo il doppio mandato di Barbara Lori e dopo la purtroppo breve parentesi di Bertani, «Insieme per Felino» torna dunque a presentare una donna per la massima carica comunale.
La presentazione del nuovo candidato sindaco ha avuto luogo alla sede del Partito Democratico di Felino e, oltre ai consiglieri, ad alcuni amministratori pedemontani e AI tesserati, erano presenti il consigliere regionale Barbara Lori e l’onorevole Giuseppe Romanini.
«Lavoreremo molto – ha confermato Elisa Leoni – sul territorio, sulle persone, sulla sicurezza e sull’ambiente. Nelle prossime settimane formeremo una squadra che dovrà essere vincente per poi collaborare e lavorare insieme per il bene del paese».
Il programma sarà aggiornato rispetto a quello delle elezioni del 2014 ma non stravolto.«Essere candidato sindaco per Felino è per me un onere ma soprattutto un onore, faremo il massimo per vincere le elezioni e governare al meglio, ed assieme ai cittadini, questo territorio».
La candidatura di Elisa Leoni è stata decisa dagli stessi membri della coalizione di centro sinistra. Per Barbara Lori: «la coalizione nel tempo ha saputo rinnovarsi con sensibilità e cogliendo i bisogni delle persone. Ci identifichiamo nei valori di antifascismo e guardiamo con attenzione alle persone, al sociale, all’ambiente ed al territorio. Elisa Leoni è la testimonianza di come si possa lavorare per il paese con coerenza, passione ma anche rigore e responsabilità».
Infine, Romanini ha elogiato «il buon governo di Felino che guarda alle famiglie ed al territorio. Insieme per Felino è una lista unita e, con i valori che la contraddistinguono, sa farsi capire dalla gente. Trovo ottima la candidatura di Elisa Leoni che, formando una squadra solida e con un programma forte, potrà giocarsi al meglio la corsa alle elezioni e lavorare per il bene del paese, dei cittadini e del territorio»

TRAVERSETOLO

Sarà Simone Dall’Orto, attuale consigliere di Lega Nord, il candidato sindaco della coalizione di centrodestra «Cambiamo Traversetolo». La lista è stata la prima a presentarsi, mesi fa, in vista delle prossime amministrative e ora brucia sul tempo gli avversari svelando in largo anticipo il nome del candidato che avrà il compito di guidare i tre partiti della coalizione, Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e i civici del «Circolo San Martino» alle prossime elezioni previste, per il momento, a giugno. Negli ultimi 20 anni Dall’Orto è sempre stato candidato consigliere in coalizioni di centro destra finite in minoranza, anche se alle ultime elezioni ha collezionato ben 237 preferenze, aggiudicandosi il record del consigliere più votato in generale.
Oggi prova a ribaltare il trend degli anni scorsi scegliendo per sé il ruolo di protagonista.
«Vogliamo rompere tutti gli schemi del passato - spiega Dall’Orto - già la scelta di comunicare ai cittadini mesi prima le nostre intenzioni è un cambiamento di passo: anche alcuni componenti della lista saranno presentati nel mese di aprile».
Avete già una squadra al completo?
«Dopo la presentazione della lista nei mesi scorsi sulla Gazzetta di Parma - risponde Dall’Orto - abbiamo avuto un’escalation di contatti che ci ha portato a delineare i gruppi di lavoro e una buona parte di componenti della lista. Il 90% delle persone è gente nuova che non ha mai ricoperto cariche politiche e che porta con sé la propria esperienza professionale. Occorre, infatti, sostituire i personalismi con la competenza nei vari settori, che è stata il criterio di scelta dei candidati».
A quali settori si riferisce?
«Nella nostra squadra ci sono persone che vengono dalle aziende, del commercio, dell’università e dell’imprenditoria; tutti settori che hanno risentito della crisi e del lassismo amministrativo». Sono tutti di Traversetolo? «Sì: giovani, donne; cerchiamo di non trascurare fasce d’età e territorialità».
Dal punto di vista del programma quali sono le priorità finora individuate?
«La sicurezza è il nostro punto fermo - dice Dall’Orto - abbiamo in mente interventi decisi nei primi 6 mesi di amministrazione. Ma l’azione amministrativa non finisce lì. Vogliamo capire finalmente il bilancio del Comune, che non ci è mai stato mostrato per capitoli, e finalmente condividerlo con i cittadini, che hanno il diritto di sapere come e dove vengono spesi i soldi. Oggi i traversetolesi si sentono bloccati, più sudditi che cittadini».
La coalizione replica un format, quello che ha regalato il successo al giovane sindaco di Fontevivo, Tommaso Fiazza di Lega Nord.
«La Lega a Traversetolo è forte e avrebbe potuto correre da sola - chiarisce Dall’Orto - ma abbiamo scelto la strada della coalizione e del fare emergere volti nuovi».
Ci sono margini per ampliare la coalizione ai partiti e alle forze politiche di centro e di destra che finora non hanno preso posizione?
«Noi continuiamo a lavorare, ma nella società civile. Il circolo San Martino ha sempre operato in questo senso negli anni».
Simone Dall’Orto non è mai stato amministratore: si sente pronto a passare dalla poltrona dell’opposizione a quella di sindaco?
«Chi ha amministrato finora non ha migliorato le cose, anzi ha fatto peggio. In 20 anni ho fatto esperienza amministrativa e ho un ottimo rapporto con il personale del Comune che ritengo di ottima qualità. Il fatto che in tanti mi chiedano di candidarmi mi fa dire che i tempi sono maturi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Elezioni 2017

Brunetta: "Con Laura Cavandoli possiamo liberare Parma dall'equivoco Pizzarotti"

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche