10°

24°

Provincia-Emilia

Tentarono una truffa sfruttando il nome di Tommy: due a processo a Reggio

Ricevi gratis le news
2

 

 Comincerà il 27 aprile a Reggio Emilia il processo ai due impresari residenti a Fontevivo che tre anni fa tentarono di organizzare una manifestazione, intitolata 'Cantabimbo per ricordare Tommy', per raccogliere fondi da destinare in beneficenza alla onlus intitolata al bimbo rapito e ucciso il 2 marzo del 2006 a Casalbaroncolo.
Ferruccio Marinello, 74 anni nato a Padova, e Maurizio Luceri, 36 anni nato a Milano, sono accusati di truffa in concorso perchè si sarebbero spacciati per incaricati della famiglia Onofri nella raccolta dei fondi e delle sponsorizzazioni legate alla manifestazione, che poi alla fine non ebbe luogo.
Il 'Cantabimbo per ricordare Tommy' avrebbe infatti dovutosvolgersi in un parco comunale di Sant'Ilario d’Enza (Reggio Emilia), ma gli impiegati del Municipio si erano accorti che idue imputati tentennavano ogni qualvolta gli veniva richiesto dipresentare un documento che attestasse l’incarico ricevuto dalla famiglia del bimbo rapito. Il Comune di Sant'Ilario aveva dato il proprio patrocinio alla manifestazione e concesso gratuitamente l’uso del parco comunale. Successivamente però, insospettiti dall’atteggiamento dei due presunti organizzatori, i funzionari del Comune reggiano avevano segnalato la vicenda aicarabinieri. Si era così scoperto che mai i due erano stati iscritti alla associazione onlus intitolata a Tommaso Onofri e che la famiglia  del bimbo non li conosceva neppure. Paola Pellinghelli, mamma di Tommaso, si costituirà parte offesa in giudizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    24 Aprile @ 16.55

    Infatti i cronista non si permette affatto di dire che sono due truffatori. Fin dal titolo è ben chiaro che stiamo parlando di un processo ancora da celebrare (e la presunzione dìinnocenza, peraltro, vale fino a sentenza definitiva: quindi non potremmo parlare di truffatori mneppure dopo una eventuale condanna i primo o secondo grado). Allo stesso modo nel testo lei trova dei condizionali ("si sarebbero spacciati"), perchè è evidente che per ora questa è solo la ricostruzione ipotizzata dall'accusa. I nomi, in caso di rinvio a giudizio, si possono scrivere: ovviamente, in caso di assoluzione, è auspicabile (per questo come per altri casi) che la stessa cosa venga fatta con identico risalto. Ma escludiamo assolutamente che leggendo il nostro articolo qualcuno possa avere dubbi sul fatto che la vicenda deve ancora essere giudicata. E quindi, per ora, quella della truffa è solo un'ipotesi.

    Rispondi

  • titty

    24 Aprile @ 16.38

    come fa il cronista ha dire che sono dei truffatori senza essere processati? fare nomi e cognomi delle persone interessate e sbatterli sul giornale,senza sapere come si sono svolti i fatti.......e condannarli prima del processo ? io se fossi al loro posto vi farei una querela per DIFFAMAZIONE

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Cade in bici, è grave

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

fauna selvatica

Trasporto di animali feriti, affidato l'incarico

Il responsabile del servizio è il dr.Giovanni Maria Pisani

2commenti

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery