13°

31°

Provincia-Emilia

Tentarono una truffa sfruttando il nome di Tommy: due a processo a Reggio

2

 

 Comincerà il 27 aprile a Reggio Emilia il processo ai due impresari residenti a Fontevivo che tre anni fa tentarono di organizzare una manifestazione, intitolata 'Cantabimbo per ricordare Tommy', per raccogliere fondi da destinare in beneficenza alla onlus intitolata al bimbo rapito e ucciso il 2 marzo del 2006 a Casalbaroncolo.
Ferruccio Marinello, 74 anni nato a Padova, e Maurizio Luceri, 36 anni nato a Milano, sono accusati di truffa in concorso perchè si sarebbero spacciati per incaricati della famiglia Onofri nella raccolta dei fondi e delle sponsorizzazioni legate alla manifestazione, che poi alla fine non ebbe luogo.
Il 'Cantabimbo per ricordare Tommy' avrebbe infatti dovutosvolgersi in un parco comunale di Sant'Ilario d’Enza (Reggio Emilia), ma gli impiegati del Municipio si erano accorti che idue imputati tentennavano ogni qualvolta gli veniva richiesto dipresentare un documento che attestasse l’incarico ricevuto dalla famiglia del bimbo rapito. Il Comune di Sant'Ilario aveva dato il proprio patrocinio alla manifestazione e concesso gratuitamente l’uso del parco comunale. Successivamente però, insospettiti dall’atteggiamento dei due presunti organizzatori, i funzionari del Comune reggiano avevano segnalato la vicenda aicarabinieri. Si era così scoperto che mai i due erano stati iscritti alla associazione onlus intitolata a Tommaso Onofri e che la famiglia  del bimbo non li conosceva neppure. Paola Pellinghelli, mamma di Tommaso, si costituirà parte offesa in giudizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    24 Aprile @ 16.55

    Infatti i cronista non si permette affatto di dire che sono due truffatori. Fin dal titolo è ben chiaro che stiamo parlando di un processo ancora da celebrare (e la presunzione dìinnocenza, peraltro, vale fino a sentenza definitiva: quindi non potremmo parlare di truffatori mneppure dopo una eventuale condanna i primo o secondo grado). Allo stesso modo nel testo lei trova dei condizionali ("si sarebbero spacciati"), perchè è evidente che per ora questa è solo la ricostruzione ipotizzata dall'accusa. I nomi, in caso di rinvio a giudizio, si possono scrivere: ovviamente, in caso di assoluzione, è auspicabile (per questo come per altri casi) che la stessa cosa venga fatta con identico risalto. Ma escludiamo assolutamente che leggendo il nostro articolo qualcuno possa avere dubbi sul fatto che la vicenda deve ancora essere giudicata. E quindi, per ora, quella della truffa è solo un'ipotesi.

    Rispondi

  • titty

    24 Aprile @ 16.38

    come fa il cronista ha dire che sono dei truffatori senza essere processati? fare nomi e cognomi delle persone interessate e sbatterli sul giornale,senza sapere come si sono svolti i fatti.......e condannarli prima del processo ? io se fossi al loro posto vi farei una querela per DIFFAMAZIONE

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Cugini

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

play-off

Lucchese (mercoledì): quasi 5 mila biglietti venduti - Video: le info

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

scuola

Bando integrazione scolastica, le critiche degli educatori Video

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

3commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

13commenti

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

4commenti

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

PARMA

Cassa espansione del Baganza: assemblea dei comitati per un progetto alternativo Video

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

E dalla Liguria assicurano: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

MOTORI

Volkswagen

Golf, a listino la variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione