14°

25°

la storia

Busseto "scippa" a Reggio il primo dipinto col tricolore?

Nel Parmense un dipinto col tricolore, 'primo della storia'
2

Negli anni si sono 'confrontate" su tutto, dalla stazione Mediopadana ai primati sportivi, ora Parma e Reggio Emilia potrebbero scrivere un nuovo capitolo della loro secolare rivalità per colpa della bandiera italiana. Reggio infatti potrebbe essere 'scippata" del titolo di città del Tricolore dopo la scoperta di un dipinto a Busseto, paese della provincia di Parma, dove è rappresentato il vessillo bianco, rosso e verde e che sarebbe precedente alla prima comparsa ufficiale del tricolore.
A darne notizia è l’edizione genovese di Repubblica. Il quadro infatti è stato riscoperto in Liguria. Si tratta dell’Ascensione di Pietro Balestra, sacerdote e artista attivo a Busseto dove morì nel 1789, all’alba della Rivoluzione Francese. L'olio su carta rappresenta una Madonna tra le nubi con ai piedi un giovinetto in atteggiamento estatico con l’inconfondibile vessillo italiano. La datazione attribuita al dipinto, e qui scatta la rivalità con Reggio Emilia, sarebbe antecedente al 1796, anno di fondazione della Repubblica Cispadana, data ufficiale della nascita della bandiera italiana.
L’opera è ora di proprietà di un antiquario bresciano che presto la esporrà al pubblico in una mostra in programma nel savonese. Proprio il curatore dell’esposizione, Giuliano Arnaldi, farebbe risalire l’origine del tricolore rappresentato al XXIX canto del Purgatorio dove Dante presenta le virtù teologali come tre donne vestite di rosso (la carità), bianco (la fede) e verde (la speranza) con infine Beatrice, che rappresenta la Teologia, rappresentata con tutti e tre i colori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    17 Marzo @ 10.06

    R E N Z

    E Quindi, alla fine della fiera, anche il tricolore è Fiorentin - renziano?

    Rispondi

  • Artico

    16 Marzo @ 16.11

    In realtà il tricolore sarebbe nato a Bologna il 28 ottobre del 1796 e c'è un DOCUMENTO scritto che lo attesta custodito presso l'Archivio di Stato di Bologna..anzi consiglio di fare una ricerca in rete visto che tale scritto è ben visibile a tutti! Reggio Emilia ne rivendica la paternità, ma ne vede la nascita circa un ANNO DOPO ossia il 7 gennaio del 1797 quindi sarebbe ora di TOGLIERE un volta per tutte a Reggio Emilia l'appellativo di città del Tricolore..la storia è storia e non la si può cambiare ad uso e consumo del proprio piacere o seguendo "logiche partitiche" così come è stato lo scippo per la stazione Mediopadana a Parma. L'elemento nuovo..questo si..è ciò che si evince leggendol'articolo di cui sopra..ma a questo punto mi verrebbe da dire che è un "affare" tra Busseto e Bologna..Reggio non c'entra prorio nulla.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

1commento

CARABINIERI

Tre falsi Morandi scoperti a Bologna. Furti d'arte: Parma fra le città più colpite

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Caccia ai complici di Manchester Video

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SOCIETA'

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

BASEBALL

E' ufficiale: Joe Testa è del Parma

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare