-2°

Provincia-Emilia

San Polo d'Enza: la barista respinge la "proposta indecente", lui distrugge il locale

San Polo d'Enza: la barista respinge la "proposta indecente", lui distrugge il locale
15

Un 38enne albanese è stato arrestato ieri sera a San Polo d'Enza: in preda all'ira, ha semidistrutto un bar e ha picchiato la barista. Lui voleva stare con la figlia della barista, alla quale ha offerto un assegno. Di fronte al rifiuto e ai “rimproveri” della madre della ragazza, il 38enne ha dato in escandescenza. Ci sono voluti i carabinieri per portare via l'aggressore.
È accaduto ieri sera a San Polo d'Enza. Attorno alle 21,20 è arrivata una telefonata al 112. Era segnalata una lite. Quando la pattuglia dei di Vezzano sul Crostolo è arrivata al bar, i carabinieri hanno visto alcune persone nel bar danneggiato e, appena fuori, un uomo a petto nudo che urlava con toni minacciosi verso le persone nel locale. Il giovane è stato bloccato e portato sulla gazzella, guardato a vista.
Intanto i militari hanno sentito i testimoni nel bar (la barista e sua figlia, con il marito e il fidanzato della giovane, che sono accorsi quando già l'uomo arrestato aveva fatto danni). I carabinieri hanno appurato che E. P., 38enne albanese residente a Bibbiano, si trovava in un bar del paese quando ha fatto pesanti avances alla figlia della barista. Quando la ragazza gli ha portato quanto ordinato, il 38enne le ha offerto un assegno da 6mila euro per avere un rapporto con lui. La ragazza ha declinato, ha fatto finta di niente, continuando con il suo lavoro. Ma il 38enne insisteva. La ragazza ha avvisato la madre, che ha detto al cliente di smettere di importunare sua figlia.
A quel punto, la violenza. L'albanese ha colpito la donna sferrandole un pugno alla nuca, poi ha messo a soqquadro il bar: l'uomo ha danneggiato la porta d’ingresso, le sedie sparse in tutto il locale, ha frantumato bicchieri, bottiglie e piatti. Ha persino spostato i tavoli. Solo all'arrivo del marito della barista l'aggressore è uscito, continuando a inveire contro i gestori. Finché sono arrivati i carabinieri, che l'hanno arrestato per danneggiamento aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    27 Aprile @ 17.01

    Sarebbe ovviamente da cacciare, dopo una bella dose di legnate e ovviamente aver ripagato il locale (non dovrebbe essere un problema visto che può permettersi di spendere 6mila euro per un rapporto sessuale). Comunque propongo di marchiare in fronte a fuoco i pregiudicati espulsi dall'Italia, almeno quando se ne incrocia uno sappiamo chi abbiamo di fronte

    Rispondi

  • parmense doc

    27 Aprile @ 17.01

    e Nadia non hai sentito Mauro?? non bisogna cacciare nessuno di questi...devono restare qui a continuare a COMANDARE

    Rispondi

  • gianluca

    27 Aprile @ 15.17

    Oltre a vole comandare sono pure arroganti. E' ora di finiamola

    Rispondi

  • nadia

    27 Aprile @ 14.07

    Be' certo questo smidollato se l'e' presa con una donna e alla vista del marito e' scappato . Sfighe' !!!!!! Propongo lavori forzati fino a che non ha ripagato il locale , dopodiche', a casa ....... nel deserto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

    Rispondi

  • walter

    27 Aprile @ 06.42

    va fuori d'italia, va fuori stranier, le casa d'italia son fatte per noi e la sul nilo la casa dei tuoi (parafrasando un vecchio inno ma con molte verità)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017