Provincia-Emilia

Il mistero dei «globi di luce» svelato da Straser e Teodorani

Il mistero dei «globi di luce» svelato da Straser e Teodorani
Ricevi gratis le news
0
Al teatro Lux si è parlato di nuove frontiere della scienza. Il convegno, organizzato dal Comune di Fornovo e Pro loco, e dedicato al tema dei «Fenomeni luminosi in atmosfera e precursori sismici» ha lasciato infatti aperte molte opportunità, sugli sviluppi e gli approfondimenti ma soprattutto sulle applicazioni che in futuro potrebbero avere i risultati delle ricerche presentate.
 Una condizione che gli amministratori presenti -  a partire dal sindaco Emanuela Grenti, il presidente Comunità Montana Ovest, Luigi Bassi, Giuseppe Romanini, assessore provinciale alla Cultura, il consigliere regionale  e assessore provinciale alla Protezione civile Gabriele Ferrari -  si sono augurati possa realizzarsi, per ridurre i rischi sismici: una delle priorità nell’agenda della sicurezza e della prevenzione.  In qualità di moderatore, Andrea Pontremoli, general manager Dallara, ha rilevato l’importanza delle ricerche illustrate, sottolineando l’aspetto della «solidarietà tra scienziati»: ricercatori che da diverse parti del mondo comunicano e collaborano tra loro, lavorando sulla stessa teoria.
 La serata ha offerto l’occasione per fare il punto dello stato dell’arte dei precursori sismici, sperimentati recentemente nelle zone colpite dai violenti terremoti di Haiti, Chile, California e Cina e divulgati da riviste scientifiche. 
Nel corso del dibattito, Valentino Straser ha presentato alcuni studi sui terremoti e i precursori sismici recentemente pubblicati da riviste scientifiche internazionali, con un riferimento ai fenomeni luminosi in atmosfera, proposti dal geologo parmense come segnali pre-sismici e studiati, da diversi anni, nella zona della Valle del Taro. La Valle, infatti, per le sue peculiarità geologiche costituisce un laboratorio a cielo aperto per lo studio dei fenomeni fisici e geofisici.  Nella Valle del Taro, infatti, i «globi di luce» associati alle variazioni del campo elettromagnetico e ai terremoti sono studiati da oltre un secolo.
 L’astrofisico Massimo Teodorani ha affrontato in dettaglio la tematica dei meccanismi fisici che determinano la formazione e il mantenimento dei «Globi di luce», in questo ambito, dopo una discussione dei metodi statistici adottati per identificare con precisione le aree geografiche interessate dal fenomeno ha discusso i risultati più salienti emersi dalle sue ricerche svolte nel corso di spedizioni scientifiche in svariate località del mondo. 
Teodorani, ha focalizzato l’attenzione sull'importanza di comprendere appieno i processi energetici che governano questi fenomeni accentuando, strategicamente e pragmaticamente, l’attenzione sull'utilizzo di strumenti multi-lunghezza d’onda, per la misura dei campi elettromagnetici associati ai «globi luminosi» con l’obiettivo principale di allestire un piano a medio e lungo termine di monitoraggio strumentale delle fenomenologie osservate nella valle del Taro. 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande