10°

22°

Provincia-Emilia

Tavola rotonda bipartisan per i problemi di Pellegrino

Tavola rotonda bipartisan per i problemi di Pellegrino
Ricevi gratis le news
0

 Paola Zazzali 

Un confronto costruttivo, una tavola rotonda bipartisan per esporre idee e progetti per Pellegrino: questa la richiesta della minoranza nei confronti dell’amministrazione comunale. 
Secondo Nicola Croci, capogruppo del movimento civico «L'IdeAzione»,  nel modus operandi dell’amministrazione manca una progettualità che leghi tra loro gli interventi attuati finora per il paese e permetta di promuoverne i punti di forza.
«Pur riconoscendo che nel corso di questi ultimi anni sono stati fatti cospicui investimenti - afferma Croci - abbiamo di fronte una riqualificazione che è avvenuta senza un filo conduttore, con interventi completamente slegati tra loro e che non favoriscono il "sistema paese", ossia l’esistenza di un vero legame tra le opere che permetta di dare un’identità economica nuova a Pellegrino e di rilanciarla sul territorio.
L'analisi di Croci parte da un’idea precisa: promozione del territorio, ossia «dare continuità alla risorsa turistica, non limitandosi al solo periodo estivo, ma investendo su tutto l’arco dell’anno. Sappiamo che questo è possibile soprattutto tramite il sostegno economico di enti promotori, ma il ruolo del Comune è quello di stimolare le proposte del privato, integrarle con l’appoggio dell’amministrazione se valide, tanto da meritare attenzione e finanziamenti. I risultati dovrebbero essere pacchetti di offerte per il turista che visita Pellegrino, in ogni stagione».
Secondo Croci «una Casa Protetta, un ostello o una sala polifunzionale non sono la soluzione per evitare lo spopolamento di Pellegrino». Il paese detiene la maglia nera della montagna, ma «se non esistono servizi di base come un asilo nido e non si da ai giovani la possibilità di restare sul territorio, il paese finirà per invecchiare sempre di più».
La minoranza chiede un confronto anche sulla richiesta di incentivi per promuovere l’attività e la diversificazione dell’economia agricola, attraverso la creazione di nuovi prodotti a filiera corta,  e sulla eventuale trasformazione di parte dell’azienda in bed & breakfast o altre forme di ricettività turistica.
«Ben venga il fotovoltaico - continua - ma si sappia che è un’iniziativa della Provincia. Da essa il Comune, impreparato sulla questione, deve partire per promuovere forme di energia rinnovabile come l’eolico, che invece sembra che non sia stato accettato, biogas e biomasse, con produzione di energia elettrica ed eventuale calore, nel rispetto della natura e conformemente alle caratteristiche del territorio».
Tema spinoso da affrontare, secondo il consigliere di minoranza Croci, è anche la questione rifiuti: «Dal 2002, la tassa sui rifiuti è aumentata del 162% ma il sistema di smaltimento è rimasto quello del passato, senza un reale piano per la riduzione, la differenziazione e il riutilizzo. La gente si lamenta, ma l’amministrazione accetta passivamente un progetto imposto dalla Comunità Montana, che ha passato la patata bollente a Montagna 2000, senza che questa abbia provato a valutare progetti alternativi più virtuosi e già disponibili, che possano portare un reale abbassamento dei costi per i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel