-2°

Provincia-Emilia

Varsi, la minoranza vuole il concorso pubblico

0

 Gaetano Coduri

Al gruppo di minoranza della lista «Uniti per Varsi» non è piaciuto che la giunta guidata dal sindaco Ghidoni abbia deciso di affidare la funzione di responsabile del servizio finanziario tributario e del personale del Comune di Varsi con un incarico professionale anziché mediante un concorso pubblico. 
Tutto è nato a novembre dello scorso anno quando con voto a maggioranza dei presenti alla seduta del Consiglio comunale (contraria l’opposizione) è stato deliberato di provvedere tramite un incarico professionale alla copertura di un posto del servizio finanziario tributario e personale, che sarebbe diventato libero perchè un dipendente era prossimo alla pensione. 
La minoranza che sin da subito si è dichiarata contraria alla decisione della giunta, sostenne che in un Comune di ridotte dimensioni è sempre preferibile un concorso pubblico per titoli ed esami cui sovrintende una commissione a competenza tecnica. 
Oggi, a distanza di cinque mesi da quel provvedimento e dopo che l’incaricato ha iniziato a pieno regime il proprio compito di lavoro e responsabilità, la minoranza torna con le accuse: «Ogni passo che si compie in un ente pubblico, deve essere eseguito con la massima trasparenza - dichiara il consigliere di minoranza Giorgio Bertorelli - affidare incarichi di responsabilità senza che venga bandito un concorso pubblico per titoli ed esami non ha assolutamente alcun senso. Per di più - continua l’ex sindaco - la giunta non ha dato la possibilità di concorrere per quel posto di lavoro a tutti coloro che ritenevano di possedere i giusti requisiti». 
Sul fatto interviene anche il capogruppo della lista di minoranza «Uniti per Varsi» Filippo Antoniazzi che plaude alle parole del collega e con toni accesi denuncia: «Ci amareggia ancor più che il segretario comunale sia diventato capro espiatorio in quanto ha abbinato una lettera di presentazione da lui redatta e firmata al curriculum dell’incaricato professionale. Una decisione come questa doveva essere presa solamente da organi politici e senza il coinvolgimento di terzi». 
Poi torna a parlare della procedura con cui sarebbe dovuta avvenire la copertura del posto vacante: «Occorreva un concorso pubblico perché il tempo per farlo era più che sufficiente - ribadisce - la soluzione che è stata adottata contravviene a quella che è la normale prassi di un ente pubblico e questo ci lascia indignati». 
Ma, secondo il sindaco di Varsi Osvaldo Ghidoni, «non eravamo pronti per istituire un bando di concorso quando abbiamo ricevuto la comunicazione dal funzionario che intendeva presentare domanda di pensione. Pertanto abbiamo deciso di coprire il posto vacante in via provvisoria con un contratto di incarico professionale a tempo determinato. La minoranza potrà chiedere tutte le spiegazioni possibili nelle opportune sedi e come abbiamo sempre fatto, risponderemo di conseguenza». 
Il primo cittadino infine assicura: «Entro la fine dell’anno verrà sicuramente bandito un pubblico concorso e in tal modo verrà data la possibilità a partecipare a tutti coloro che posseggono i requisiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017