-2°

Provincia-Emilia

Il cielo è azzurro sopra Collecchio

0

 Gian Franco Carletti

Fantastico Collecchio. Con due giornate d’anticipo l'Asd ha guadagnato la promozione in Seconda categoria. Con ampio merito: ha dominato il girone di Terza grazie a una cavalcata incredibile e entusiasmante. 
Alla fine del girone d’andata si trovava al secondo posto in classifica, dietro il Bardi, poi, nel ritorno ha innestato il turbo ottenendo otto vittorie e un pareggio. Ed  ha sbaragliato così tutti gli avversari.   
Domenica sul campo di Gaiano,  dopo il triplice fischio di chiusura del derby con il Lemignano, i giocatori si sono ritrovati tutti assieme a centro campo attaccati al telefonino. Dall’altra parte vi era collegato un loro amico che era andato a seguire l’incontro del Bardi. Avuta la certezza del pareggio dei rivali, quello che assieme al successo sanciva la promozione, è esplosa la gioia prima in campo e poi nello spogliatoio. 
La festa è continuata in Piazza della Repubblica e poi al Bar Centrale. Successivamente, con una corriera interamente a loro disposizione, si sono recati a Parma. E in Via Farini la festa per la promozione è continuata fino alle ore piccole. 
Conquistare la Seconda categoria non è stato però facile. Lungo tutto l'arco del campionato ha dovuto lottare con due rivali di rispetto: il Bardi, che solo domenica scorsa ha abbandonato qualsiasi speranza pareggiando col Val Gotra, e il Madregolo. 
Il traguardo raggiunto è ancora più prestigioso se si pensa che il Collecchio è una società giovane. E' stata infatti fondata solamente due anni fa. Eppure ha subito bruciato le tappe, diventando una delle formazioni più interessanti nel panorama del calcio parmense: nello scorso campionato ha lottato nell’alta classifica fino a piazzarsi quarta; quest’anno ha centrato in pieno l’obiettivo promozione.
  Una squadra meravigliosa, come dimostrano anche i numeri che ha saputo confezionare in tutta la Terza categoria. 
In tutto il campionato, comprendendo quindi anche l'altro girone, è l'unica senza sconfitte. Può vantare la miglior difesa del campionato con solo 14 gol subiti, e il il  miglior attacco del girone con 54 reti. Malizia, il capocannoniere, ne ha segnati 13; Balangwe e Mazza, 9 ciascuno. E questi 54 gol li hanno segnati ben 18 giocatori diversi. Anche questo un segno che questa promozione è stata un successo di tutta la squadra,  maturato in un gruppo veramente affiatato e  ben guidato dall'allenatore Mike Franchetti.
 «Mi hanno messo a disposizione - dice proprio Franchetti - una squadra competitiva chiedendomi di creare un gruppo finalizzato a vincere il campionato». E Franchetti c'è riuscito perchè «la società ha lavorato bene in campagna acquisti inserendo nel gruppo della passata stagione, già valido, alcuni giocatori di categoria superiore; perchè il mio compito è stato sicuramente facilitato dal rendimento e dall’impegno dei giocatori, che non hanno mai mollato un attimo; e perchè i risultati ottenuti sul campo mi hanno aiutato moltissimo»: fino a formare una squadra che, secondo Franchetti, «ha espresso il gioco migliore fra tutte le formazioni della Terza categoria». 
E adesso è pronta per dare spettacolo anche in Seconda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017