-4°

Provincia-Emilia

Tiziano, per Pellegrino era soprattutto un amico

Tiziano, per Pellegrino era soprattutto un amico
0
«Tiziano era  una persona sempre disponibile verso tutti. Un uomo con il sorriso sulle labbra e nel cuore, che non si è mai commiserato né abbattuto, mantenendo sempre il coraggio di reagire alla malattia, con l’ottimismo e la speranza di vincere anche l’ultima battaglia». 
A Pellegrino chi parla di Tiziano Durli, scomparso pochi giorni fa a causa di un tumore a soli 45 anni, non parla soltanto del vigile, o dell’ex presidente dell’Assistenza Pubblica, ma parla soprattutto di un uomo che per il paese è stato un punto di riferimento. 
Comandante della Polizia Municipale di Pellegrino da un paio d’anni, Tiziano era prima di tutto un uomo che si dedicava anima e corpo al volontariato: donatore Avis, è stato per dodici anni (dal 1996 al 2008) presidente della Pubblica Assistenza del paese e in seguito consigliere, ma soprattutto è stato da sempre, nell’associazione, volontario attivo e propositivo.
«Se tu chiedessi a cento persone chi era Tiziano - dice commosso un suo amico e collega della Pubblica Assistenza - tutti ti parlerebbero di una persona che è stata sempre attiva e presente per Pellegrino. Con la sua esperienza aiutava chiunque gli chiedeva una mano. Non si è mai tirato indietro e non ha mai mollato». 
Parlava della sua malattia in modo acuto e consapevole: «Nonostante le condizioni di salute, spesso era lui il primo a chiamarci e ad invitarci a casa sua, per vederci e per passare del tempo insieme, e lo ha fatto fino a che ha potuto, fino a poco prima del suo ultimo ricovero (all’Ospedale di Vaio, ndr).».
Racconta Giuseppe Carpana, presidente della Pubblica Assistenza: «Non ha mai smesso un attimo di pensare agli altri. Al suo lavoro, all’associazione, a come migliorarla e farla crescere sempre di più. Non ha smesso di aiutare il prossimo nemmeno quando si è scoperto ammalato, ed ha continuato a farlo finché gli è stato umanamente possibile».
Sul lavoro, il sindaco e i colleghi lo ricordano come un professionista serio e preparato: «Cominciò anni fa come operaio comunale - racconta scosso il sindaco Enrico Pirroni - e nonostante sia diventato vigile (grazie al superamento del concorso circa due anni fa, ndr), è rimasto la persona semplice di sempre, disponibile a rimboccarsi le maniche per ogni tipo di lavoro fosse necessario».
La divisa non gli ha mai fatto dimenticare le sue origini, «e anche nel suo nuovo ruolo  - concludono i colleghi, ancora increduli per la perdita dell’amico vigile - metteva prima di tutto umiltà, comprensione e tolleranza: Tiziano dialogava con la gente, voleva collaborazione e comprensione reciproca. Ed anche per questo motivo si faceva voler bene da tutti. Ci mancheranno la sua allegria, il suo prezioso aiuto e il sorriso che non ha mai rifiutato a nessuno».
Tiziano lascia la moglie Carla e il piccolo Luca di due anni. Attorno a loro il paese di Pellegrino si stringe, nel dolore e nello sgomento per la perdita, assurda e inaccettabile, di una vita tanto giovane.P.Z.
 
 
 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta