Provincia-Emilia

Noceto - «Palasport, la zona non è sicura: servono telecamere»

Noceto - «Palasport, la zona non è sicura: servono telecamere»
0

 Federica Beretta

Dopo gli atti di vandalismo avvenuti, nei giorni scorsi, al palazzetto dello sport alcuni dirigenti delle società sportive che utilizzano l'impianto sostengono che la zona non sia sicura. Barbara Braghieri, delegata provinciale della Federazione ginnastica d'Italia e responsabile tecnica dell'Exprì Noceto, che allena da diverso tempo le ragazze della ginnastica artistica in questa palestra, ha puntualizzato: «Non possiamo più tollerare questa situazione: la zona limitrofa al palazzetto dello sport, soprattutto nell'ultimo anno, non è più sicura per gli atleti. Quello di venerdì notte è stato l'atto più grave che si sia mai verificato ma vorrei sottolineare che noi, da tempo, chiediamo l'installazione di una telecamera di sicurezza e maggiori controlli. Le nostre attrezzature sono ricoperte dalla polvere degli estintori, vogliamo accertarci che saranno pulite perché li useranno diversi bambini. Le ragazze dei miei corsi hanno paura a passare dal bar per accedere alla palestra e nel parcheggio di fronte al palazzetto ci sono automobili che, durante il pomeriggio, sfrecciano per la strada mettendo in pericolo i bambini. E' una palestra allo sbando. L'area necessita di una riqualificazione adeguata all'utenza dell'impianto sportivo ed anche un maggiore controllo attraverso telecamere ed allarmi». 
Alla protesta si è unito anche Pietro Pesci, presidente del Noceto Volley Club: «Sembra di essere nel Bronx: attorno alla palestra ci sono i vetri delle bottiglie rotte per terra e le ragazze che passano dal bar per entrare in palestra vengono a volte importunate. Nei giorni scorsi i teppisti che sono entrati in palestra di notte hanno anche sfondato la porta del custode, sporcato dappertutto, aperto armadietti e calpestato il nostro materiale rompendo anche lo stereo che di solito usiamo prima delle partite».
Ricordiamo ciò che è accaduto: nella notte tra il 23 e il 24 aprile, alcune persone sono entrate nel palazzetto dello sport ed hanno usato tre estintori a polvere, trovati nell'edificio, per ricoprire tutto il pavimento e le gradinate dell'impianto sportivo. Poi sono scese al piano inferiore dell'impianto mettendo a soqquadro i magazzini della società pallavolistica e cestistica del paese. L'Amministrazione comunale ha subito avviato i lavori di ripristino dell'area affidandoli alla cooperativa che si occupa della pulizia dell'edificio. Per scoprire come i vandali hanno fatto ad entrare, visto che le porte della struttura erano tutte chiuse, è intervenuta la polizia municipale che sta svolgendo le indagini. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika su Rai Due

su Rai Due

L'Orchestra dell'Opera Italiana stasera ospite di Mika

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

nostre iniziative

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

22commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli errori, la sconfitta e la possibile rivincita

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

storia

Scoperta la mummia della regina Nefertari al Museo di Torino

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ANIMALI

sos animali

Di chi è questo pappagallo?

sos animali

I due cagnolini Kay e Tata cercano una famiglia