-2°

Provincia-Emilia

Napoleone e Maria Luigia rivivono a Berceto

Napoleone e Maria Luigia rivivono a Berceto
Ricevi gratis le news
0
di Paola Zazzali
Sabato  e domenica prossima Berceto celebra Napoleone e Maria Luigia, a due secoli dalla loro unione in matrimonio:  e lo fa in grande, con una manifestazione esclusiva, finora realizzata solo in città come Waterloo e Barcellona. 
Nella due giorni organizzata dal Comune, su iniziativa del vice sindaco e assessore al Turismo Maria Gabriella Brusini in  collaborazione con l’Associazione napoleonica d’Italia, a Berceto verranno rievocate vere e proprie battaglie napoleoniche, portate in scena da artisti e appassionati provenienti da ogni parte d’Italia che, vestendo i meravigliosi costumi dell’epoca, ricalcheranno situazioni e personaggi. 
Lungo le vie del borgo la truppa austriaca e la truppa francese si sfideranno, a suon di combattimenti e colpi di cannone, talmente simili alla realtà da sembrare veri, in una scenografia totalmente ispirata al periodo storico dell’imperatore francese.
 Due le rievocazioni in programma: la prima sabato alle 18, la seconda domenica alle 15, che si svilupperanno dal seminario, lungo la via Romea, al Castello di Berceto, dove avverranno gli scontri per la conquista del maniero. Il tutto in un contesto completamente calato nella storia, con musiche e danze affidati alle splendide rappresentazioni in costume delle damigelle del tempo. 
Tutto si svolgerà tra la gente, nei borghi, a partire da San Moderanno fino al prato del seminario, dove dalle 14 di sabato alle 12 di domenica sarà possibile vedere un vero e proprio campo militare allestito per l’occasione.
 Insomma, chi deciderà in questo fine settimana di visitare Berceto si troverà coinvolto in dinamiche particolari e suggestive. Potrà rivivere la storia grazie alle rappresentazioni, alla scenografia e alla cura dei costumi di scena e potrà seguire passo dopo passo la rievocazione delle battaglie fra due popoli tanto importanti per la storia del nostro paese. 
«Questa prestigiosa manifestazione - afferma il sindaco di Berceto Luigi Lucchi - affidata ad appassionati che sono dei veri e propri professionisti e che si dedicano anima e corpo a far rivivere la storia, vuole essere un omaggio a due personaggi della storia che a Berceto hanno lasciato un grande segno».
Proprio Napoleone, nel 1808, decise di realizzare la strada della Cisa. E proprio Maria Luigia diede il via all’opera. Una delle tante che la principessa austriaca volle per Berceto, come il restauro del Duomo e la costruzione del «Fortino», del seminario, della strada di Malerino.
«Per tutti questi motivi speriamo che anche a Berceto un’iniziativa tanto prestigiosa abbia il pubblico e il successo che merita».
 
 
 
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande