-2°

Provincia-Emilia

'Ndrangheta - Omicidio di una vittima dell'usura: tre arrestati, due a Parma

'Ndrangheta - Omicidio di una vittima dell'usura: tre arrestati, due a Parma
15

 La squadra mobile di Catanzaro ha arrestato nel milanese Franco Ruggiero, di 38 anni, accusato dell’omicidio di Franco Chirillo, all’epoca 44 enne, avvenuto a Gizzeria (Catanzaro) per questioni legate al recupero di somme usurarie il 10 febbraio del 2000. L’arresto di Ruggiero, residente in provincia di Parma, è stato fatto dagli agenti della squadra mobile del capoluogo calabrese nell’ambito di un’inchiesta per usura che ha portato in carcere, con l’accusa di estorsione, anche Salvatore Mancuso, di 43 anni (figlio del capo cosca deceduto Francesco), residente nel milanese, e Filippo Carrà, di 46, residente nel parmense. Tutti gli arrestati sono legati alla cosca Mancuso di Limbadi (Vibo Valentia).

Gli arresti, tra la Lombardia e l’Emilia (si parla della zona di Sissa), sono stati fatti in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del Tribunale di Catanzaro, Tiziana Macrì.
 L’attività condotta dalla squadra mobile del capoluogo calabrese, con il coordinamento della Procura distrettuale antimafia, ha riguardato indagini su estorsione posta in essere per recuperare somme derivanti da prestiti usurari effettuati da Salvatore Mancuso. L’uccisione di Chirillo sarebbe scaturita dal debito a usura cui la vittima era stata sottoposta. All’arresto di Ruggiero gli investigatori sono giunti sulla base de iriscontri fatti alle dichiarazioni del collaboratore di giustizia, Angiolino Servello, con particolare riferimento al movente dell’omicidio legato alle vicende usurarie che avevano coinvolto come vittime anche tre imprenditori delle province di Crotone e Cosenza.

I nomi Franco Ruggiero e Filippo Carrà ricorrono nelle cronache del 2002, a proposito di indagini fra Brescai, Salsomaggiore e la Calabria relative al mercato della cocaina nel Nord-Italia, in particolare attraverso la città termale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • raffaello

    01 Maggio @ 10.17

    CHIEDO SCUSA A TUTTI SE QUALCUNO SI è OFFESO, LAMMINISTRAZIONE I SISSA è UN'OTTIMA AMMINISTRAZIONE, MA DICEVO SOLO CHE GLI GIRANO INTORNO CERTI PERSONAGGI . CI SON OTTIMI CALABRESI E CATTIVI SISSESI PUNTO A CAPO GRAZIE ALLA REDAZIONE SUL MIO POST UN Pò EMOTIVO

    Rispondi

  • andrea

    01 Maggio @ 10.15

    Certi problemi sono comuni al Nord come al Sud e bisogna parlare di ITALIA .........alcune città non devono sentirsi immuni da certe "Patologie" e credere che il male risiede altrove.L'illegalità è comune in tutta la nostra bella nazione.

    Rispondi

  • paolo

    01 Maggio @ 04.17

    PER RAFFAELLO. Non lhò scritto pirma ma fà lo stesso; nel commento che riguarda le inauguazioni di Sissa, c'è gente che nè ha bisogno di politici per i lavori, ne a bisogno di venire a guadagnarsi la fama di grandi personaggi a parma o meglio nella tua pozzenghera quale "sissa", perchè all'inaugurazione di Sissa c'èra gente che è nata nelle imprese, nella politica non c'è mai stata, non ha bisogno di politici fantomatizzati per prendere lavori perchè ha requisiti da cinquant'anni, credo da prima che tu nascessi e toccavi i qualche soldino, perchè caro raffaello devi sapere che persone che erano all'inaugurazione di Sissa, sono nati nell'oro, sono nati nel soldo, si sono fatti è si fanno il mazzo tutti i giorni fino alle nove di sera, e danno a mangiare a 60 persone, quindi credo che a stà gente tè solamente li dovresti ringraziare perchè portano lavoro ed occupazione.... buona serata....

    Rispondi

  • paolo

    01 Maggio @ 04.07

    Salve, vedo con attenzione i vostri commenti, li trovo molto interessanti, ed quindi credo che sia il minimo ribadire a ciò che è stato scritto. Dovete capire cari signore che c'è gente che ha imprese a parma da 15 anni, viene dalla calabria in particolare dal crotonese, dove queste persone posseggono un imperogiu' in calabria , sono signori, ed si possono comprare parma intera con tutta l'emilia romagna. Quindi cari interlocutori non generalizziamo, ma bensì', evitiamo inutili commenti, guardiamo stà gente con occhi diversi perchè fà muovere l'economia con 60 assunti, ed perchè nò, vediamo a che ora fanno ritorno a casa sti' signori. Questa gente lavora dalla mattina alla sera, per ottenere un fine ed portare a termine i lavori. Poi queste imprese sono qui' a Parma per una questione di ingrandimento aziendale, non per scappare dalla calabira, ma ribadisco in Calabria queste persone hanno si è nò 200 persone assunte, sono motore di svilupo per il Crotonese. Grazie e se avete da ribadire qualcosa fatelo pure.... buona serata...

    Rispondi

  • michele

    30 Aprile @ 21.13

    Le infiltrazioni mafiose al nord con la valigia piena di euri in contanti sono uno dei nostri maggiori problemi, un prefetto che lo nega è un problema, i meridionali che orgogliosamente concludono che la mafia è al nord sono un problema, gli extracomunitari che bighellonano in via d'azeglio proprio non ci volevano, ne avevamo abbastanza!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

4commenti

Amministrative 2017

Pizzarotti: "Saremo una vera lista civica, non come Ubaldi e Vignali"

Il sindaco ha presentato la sua candidatura: "Mi ripresento perchè i cittadini me lo chiedono" Video

2commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

21commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

1commento

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)